Prove dei lettori

Suzuki GSX-R 1000 vs Yamaha R1

Davide Barin
(26 febbraio 2002)


Premetto che la mia prima moto l'ho guidata quando avevo cinque anni e da allora, abitando sopra ad un meccanico di moto, e avendo mio padre che correva nel cross, non ho mai smesso di desiderare una moto tutta mia!

Dopo esser passato per varie moto da cross (la mia prima una Aspes Hopi RGCR 125 che posseggo gelosamente ancora), nel '98 ho acquistato la mia prima vera stradale Kawa ZX6R, un sogno allora, ora se la Kawa non si sveglia... Nel giugno 2000 finalmente arriva il mio sogno! La mitica R1!

E' stato un amore a prima vista, un feeling immediato, un colpo di fulmine! Purtroppo la nostra vita insieme e' stata segnata da ben due incidenti in sei mesi, un'automobilista ad uno stop a gennaio 2001 e un motociclista a giugno... l'ultimo mi ha costretto ad un intervento chirurgico tre mesi di gesso alla mano oltre alla moto distrutta.
Tolto il gesso a settembre, l'ho ripresa in mano ancora tenuta in piedi con il nastro. La forza dei motociclisti!

Non tutto il male viene per nuocere visto che in quell'occasione ho conosciuto la mia ragazza patita sfegatata per la moto (ne ho lasciate, perche' in moto volevano solo andare al mare...).
Un giorno mi chiama e mi avvisa che e' in vendita, in un concessionario vicino a casa sua, un GSXR1000 e che il prezzo era buono (che donna!)

Vado, la vedo, la provo... non c'e' lo stesso feeling dell'R1 ma proviamo, quel che dicono sia un missile!
Vendo l'R1 e prendo il GSX

Arriviamo al sodo:

La sensazione e' strana, e' piu' lunga, piu' bassa di sella, piu' larga e piu' grezza dell'R1.
Intuisco subito che e' una moto che va piu' al sodo, con la quale non puoi (o meglio non e' molto indicata per), fare il giretto in citta'. La sensazione dell'iniezione e' strana, e' sempre in tiro, sembra di guidare un seicento (con cinquanta cavalli in piu').

Ciclistica:

L'impostazione in sella come dicevo e' diversa dall'R1, sei piu' basso e hai le pedane piu' alte, con la tuta a volte mi vengono i crampi alle gambe, si e' un po' piu' distanti dal manubrio e non ti da la stessa sensazione dell'R1 di poter gestire la moto in qualsiasi momento della piega, il GSXR ti da la sensazione di essere su di una lama che taglia la gomma, e con cui puoi avere qualche difficolta' nel variare la traiettoria.

Una sensazione bella, per le curve veloci di raggio costante ma nel misto e' un po' lenta, poi basta darci dentro di corpo e le cose migliorano, lavorando sulle pedane di decisione si ottengono dei buoni risultati. Le Dunlop di serie sono poco "scampanate" ma forniscono una buona aderenza e durata nel tempo, opterei per le MZ3.

Il limite in piega non si avverte mai, ma non mi va di capire se sono io o se e' solo una mia sensazione, certo che la sensazione di sicurezza... FA PAURA!

Dimenticavo, la forcella e' migliore dell'R1, di da' piu' sicurezza nell'anteriore e non ti da' la sensazione di allargare in piega, il posteriore e' piu' rigido e si sente che lavora di piu' e meglio che nell'R1, magari abbassando di 5/6 mm l'anteriore sfilando le forcelle si otterrebbe una moto un po' piu' agile

Motore:

Non ha limiti!!! Con L'R1 potevi decidere di viaggiare tranquillo, tipo scooter fino ai 5000 giri, con una grande coppia, sembrava a volte di guidare una moto da cross, poi era un aereo ma piacevole, appena lasciavi l'acelleratore calava subito, mentre con il GSXR, questa differenza non la senti, e' costante, fino agli 8000, dove si sente lievemente che diventa ancora piu' ingorda e l'allungo fa PAURA!!!

E' esagerata, ho fatto i 154 km/h in prima (R1 136 km/h), ho fatto togliere il blocco dalla centralina dei 300 km/h ma il problea e' che il display non supera i 299 km/h ma, considerando che all'inizio di un dosso ero ai 299 ai 10500 giri c.a. e che alla fine ero agli 11000 e qualcosa... beh devo averli superati di gran lunga...

Essendo la mia prima moto ad ignezione non ho metodi di raffronto validi ma, posso dire che preferisco il carburatori, e' piu' gestibile e un difetto che non sono ancor riuscito a far sistemare e' che dopo una staccata nella ripresa, mi da' un lieve vuoto, live ma sgradevole perche' non ti permette di gestire in maniera fluida l'entrata in curva. Anche nelle curve dove si "pela" il gas, singhiozza e anche questo non e' piacevole... questi sono gli unici difetti (ma non piccoli) che ho riscontrato.

I freni:

Il posteriore, nell'R1 era inesistente, nel GSXR e' esagerato, l'opposto accade per l'anteriore, ottimo e gestibile con un solo dito sull'R1, e lungo e poco modulabile sul GSXR.

Consumi:

E' assurdo parlare di consumi su moto del genere ma accontentiamo quei pochi a cui puo' interessare. Ho fatto il pieno stamane con 180 km di percorrenza (15 Euro) con l'R1 riuscivo a fare qualcosa in piu' sui 200/220 mantenendo la stessa andatura. Ma lo si sente subito che la GSXR e' piu' ingorda.

Ottica:

L'R1 aveva dei fari da paura, facevano giorno e quando facevi gli abbaglianti tutti si spostavano. L'addozione di un faro acceso e uno spento per la GSXR non e' molto produttivo, i fari non sono di pari potenza e gli abbaglianti fanno accendere solamente il faro spento, con scarsi risultati nel farsi notare.

La strumentazione:

Il colore arancio e' molto indicato per la visibilita' notturna, le spie poi si notano meglio che nell'R1, l'unica cosa utile che aveva l'R1 era il parziale per quanti km avevi percorso in riserva, sul GSXR indicato prima con spia lampeggiante e poi con spia fissa.
Le informazioni sono cumunque tutte complete e ben visibili.

Il passeggero:

Dovrebbe dirmelo la mia ragazza! Molto grande il sellino posteriore rispetto all'R1, lei dice che si trova molto piu' comoda essendo piu' all'altezza del pilota, le braccia forse sono un po' piu' distanti dal serbatoio e questo vincola un po' sui misto, a volte anche nel misto meno impegnativo deve togliere il braccio interno alla curva per permettere i miei spostamenti.
Ah dimenticavo, sotto il sellino il portaoggetti e' sorpendente, ci sta una felpa o una tuta antipioggia, cosa impossibile sull'R1.

Dovrei aver detto tutto anche se in fretta, non ho parlato di come si comporta in pista perche' devo ancora provarla, cosa che purtroppo a causa dell'incidente non sono riuscito a fare nemmeno con l'R1, spero che quest'anno (sistemata la mano)sia l'anno giusto!

Se ho scordato qualcosa o vi ho raccontato troppi fatti miei perdonatemi, comunque potete trovare le foto della mia piccola su www.scapollo.com nella sessione moto li magari mettero' anche questa scabrosa recensione!

P.S. vi confesso una cosa: se riesco mi ricompro l'R1... esteticamente il GSX fa pena e il feeling non c'e'. La mia vera piccola e' sempre stata lei, l'R1, d'inverno in rimessaggio andavo a controllare come stava e... beh... non aggiungo altro, basti sapere che la mia ragazza preferisce stare piu' scomoda!

Punteggio:
Link: Il mio sito
Voti dei lettori: 100%     0%
Scrivi un commento
I commenti sono inseriti dai lettori, che se ne assumono la responsabilità
Suzuki GSX-R 1000 vs Yamaha R1   
di Teddy del 02 marzo 2002
 Ottima recensione!
Il feeling della Yama lo puoi ritrovare solo nella fireblade 900

Suzuki GSX-R 1000 vs Yamaha R1   
di james del 08 marzo 2002
 il mio cuore batte per la nuova fireblade, ma concordo pienamente sulle tue considerazioni, e tra la vecchia fireblade e la r1, preferirei l''r1. Sono curioso di vedere una comparativa con tutti i modelli 2002!

auguri per la mano!

Suzuki GSX-R 1000 vs Yamaha R1   
di bibo del 22 aprile 2002
 Ho portato la piccola a fare le seguenti modifiche: Gomme Metzeler "RENSPORT", tubo in treccia nel freno anteriore, taratura dell''assetto, regolazione del "cut-off" e ritaratura della centralina, ordinata la frizione nuova (difetto in garanzia).
Cos''e'' cambiato: La moto e'' un''altra! Migliorata la manegevolezza, migliorata l''erogazione, il motore e'' elastico in ogni situazione e non interviene piu'' bruscamente, bisogna sempre pero'' aver gran polso, non riesco ad abituarmi alla spinta di questa bestia! Sul freno anteriore farei un a;tro intervento, cambierei pastiglie, queste sono troppo dure!
La sensazione, vi garantisco e'' stupenda, la stabilita'' abbinata ora alla manegevolezza e'' un qualcosa difficile da spegare! Vi confesso ora mi piace anche di piu'' esteticamente... strano vero?!
Alla prox! Bibˇ