Prove dei lettori

Suzuki GSX-R 1000

Tiziano Cavalleri
(11 ottobre 2001)


Ho posseduto, nei miei 44 anni, cinquantadue moto dal 50cc al mille; ho passato altri 10 anni della mia vita a correre in pista con ottimi risutati, vincendo due campionati nel 1984 e 1987, arrivando secondo 1988 per colpa di un grippaggio.

Le mie ultime moto sono state tre Yamaha R1 ed una MV Agusta F4 factory, con prestazioni non paragonabili ad una normale MV di serie, superiori a quelle di una Suzuki GSX-R750 e di conseguenza ad una Yamaha R1.

Adesso posseggo una Suzuki GSX-R 1000 a cui ho apportato alcune piccole modifiche per renderla piu maneggevole. Bene, vi assicuro - e ve lo posso dimostrare - che questa moto è talmente superiore alla Yamaha R1 che gli rifila mediamente tre secondi al giro sia a Monza che al Mugello! Certo, se volete andare al bar o fare i fighi con le donne fate bene a comprare una R1, la GSX-R1000 non è stata costruita per quello...

Domanda? Dove sono finite le R1 nel campionato Europeo Stockbike, guidate da ottimi piloti come Vizziello? Prima di giudicare la Suzuki quindi provatela, non lasciatevi ingannare solo dalla bellezza di una moto: sotto una bella pianta si puo morire di fame.
Punteggio:
Voti dei lettori: 83.33%     16.67%
Scrivi un commento
I commenti sono inseriti dai lettori, che se ne assumono la responsabilità
Suzuki GSX-R 1000   
di Castor del 19 ottobre 2001
 Qualcosina di piu'' potevi anche dirla comunque.......


Suzuki GSX-R 1000   
di Anonimo del 19 ottobre 2001
 ok! ma la prova? Dovrò comprare la moto!

Suzuki GSX-R 1000   
di Anonimo del 19 ottobre 2001
 PAROLE SANTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

DETTE DA UNO CHE CE CAPISCE...........PE ME!?!?!?!

Suzuki GSX-R 1000   
di jorvik del 19 ottobre 2001
 Beato te, che c''hai quella gran moto! A me hanno rubato da poco una GSX-R 600 del ''99 che tenevo come un oracolo e ancora sto a piangerci sopra!!!
Se avessi il grano sarebbe la mia nuova moto, ce l''ha mio cugino e la pensa proprio come te...
Un saluto a tutti, specialmente a chi tifa per Frankie Chili!!!

Suzuki GSX-R 1000   
di Bady del 19 ottobre 2001
 Parole sante!

Suzuki GSX-R 1000   
di Anonimo del 20 ottobre 2001
 Non sputare nel piatto in cui hai mangiato ricorda che i secondi che dici tu dipendono in gran parte dalla manetta e ti assicuro che tanti con moto " inferiori" come tu consideri sarebbero in grado di limare i tuoi tre secondi!!!!!!

Suzuki GSX-R 1000   
di marcomal del 20 ottobre 2001
 BBBBeeeellllloooooo...... ''zzo ti 6 proprio sprecato nella descrizione della tua mirabolante 1000!!!!!! Intanto io ho provato la 750 e l''ho trovata pietosa per l''uso comune!!! La mia Viperozza ''98 con il suo nervosismo è moooooolto + galla!!!!! Poi se mi paghi tu moto e tutto per una stagione al TOP fammi anche guidare una BCS che non sentirai alcuna lamentela da me!!!!! Ricorda che anche l''occhio vuole la sua parte e visto che bisogna sborsare cifre vicine ai 25.000.000 a me le sole prestazioni NON BASTANO!!!!!!

P.S. Commenti come il tuo mi fanno solo scompisciare dalle ghignate!!!!!!! Dai gas con il GSX ma occhio sempre agli aspidi!!!!!
LAMPS

Suzuki GSX-R 1000   
di Anonimo del 20 ottobre 2001
 Perchè non fai il pilota di mestiere cosi diventi famoso e quando adrai al bar a fare il fighetto anche tu chissà quante donne ti cagheranno nonostante tu abbia la suzuki.
Se proprio l''R1 non ti garba non buttarci merda sopra poichè anche altri potrebbero farlo sopra alla suzuki solo che non lo fanno solo perchè sono più beneducati e rispettosi

Ricorda le moto non si comprano per i cavalli e per la scheda tecnica!!!!!!!!!!

Suzuki GSX-R 1000   
di Anonimo del 20 ottobre 2001
 Grande Tiziano, ma se la faccio leggere al Bera ti mangia !!! Un saluto!

Francis.

Suzuki GSX-R 1000   
di marcopiega del 20 ottobre 2001
 Che modifiche hai fatto per renderla più maneggevole?

Suzuki GSX-R 1000   
di HSG del 22 ottobre 2001
 Sono d''accordo con cio` che hai scritto. Ho avuto l''occasione di provare piu` volte in pista una Yamaha R1 e quando si inizia a ruotare la manopola del gas si nota chiaramente che avrebbe bisogno di ben piu` che un buon set-up di sospensioni, una sostituzione, perlomeno dell''unita` posteriore sarebbe consigliata, unitamente ad
una rivisitazione di tutta la forcella (idraulica e molla), cio` che
poi disturba parecchio, secondo me, e` l''eccessiva coppia (apprezzabile in strada) che si sviluppa intorno ai 7-8000 giri,
perche` mette parecchio in crisi il grip del posteriore a forti
inclinazioni, allungado poi poco rispetto al Suzuki. Un miglioramento
(ripeto in pista) si ha sostituendo lo scarico, togliendo quindi
la valvola, per distribuire meglio la coppia su tutto l''arco di erogazione, "svuotandola" in basso per ottenere un miglioramento di trazione all''atto della rotazione della manopola del gas e, appena
la moto si raddrizza un attimo, avere tutto cio` che puo` dare quel
bel motorone senza mettere in crisi chi guida. Altro punto dolente
sembrano essere gli scollinamentei rapidi e sconnessi come il tratto
che a Imola dalla Tosa porta verso la Piratella, lo sterzo ballava,
in configurazione standard, che era un piacere (sempre che si riuscisse a mantenere il contatto con l''asfalto dell''anteriore!).
Al contrario il Suzuki sembra piu` omogeneo per l''uso in circuito.
Il motore e` piu'' potente, decisamente piu` potente, ma con una coppia piu` diluita e maggior allungo, ciclistica piu` precisa e sospensioni un po'' meno "economiche", chiaro che se si vole fare un po'' sul serio entrano in crisi assieme ai freni (vedi Monza), pero`
assicurano un margine leggermente superiore a Yamaha. Con sospensioni
riviste si ha sotto il sedere una gran bella macchina da corsa, l''R1
e` meglio solo dal punto di vista della maneggevolezza e chiusura
della traiettoria in variante. Sono solo pareri personali con moto provate in pista, in strada forse l''R1 risulta piu` godibile.
Tutte e due, comunque, in condizioni standard non hanno nulla a che
vedere con moto tipo Ducati 998 o Aprilia RSV, decisamente piu` centrate a livello ciclistico (il motore e` decisamente inferiore),
e con uno schema motoristico che permette di aprire decisamente
prima perche` il bicilindrico (mi aggredirete) non ha tutta la
coppia delle altre due jap e le sospensioni vanno meno in crisi,
inoltre queste ultime sono di qualita` decisamente superiore e,
sposate a quelle quote ciclistiche, funzionano a meraviglia. Ad
esempio un R1 montata Ohlins anteriore e posteriore funziona
mooooolto meglio dell''originale, ma non eguaglia le italiane.
Il Suzuki pero` sembra che vada decisamente meglio, vedi Tortoroglio,
e direi anche Sala nella Open, sara` solo il motore, ma non credo....

Suzuki GSX-R 1000   
di bibo del 23 ottobre 2001
 Ho posseduto una ZX6R 1998 fino al 2000 l''anno in cui sono passato alla tanto desiderata R1 che ho tenuto fino a settembre del 2001. Purtroppo a giugno mi hanno buttato a terra a Scarperia, questo incidente miha tenuto fermo fino a settembre. A meta'' settembre ho deciso di prendere un GSXR 1000 usato (4000 km 6 mesi) in attesa di vedere come andavano le novita'' per l''anno prox. Verita'' volevo passare ad una bicilindrica: Ducati o Aprilia? Oppure quadricilindrica: MV o Suzuki o nuovamente R1?!? Ducati: tutti dicono che rompe troppo spesso e si e'' piu'' con la moto dal meccanico che per strada (35.000.000 996S) poi mettono in commercio il 996R a 50 milioni o giu'' di li e l''anno dopo la stessa moto (escluse forcella e carena) ce l''hai con 35.000.000... interessante! L''Aprilia, non ha mercato, un mio dirigente per venderla ha dovuto svenderla! Nessuno la voleva. MV e'' un 750, dopo l''esperienza del 600 non volevo una moto che andasse solo agli alti, a me piace prendere la moto non solo per smanettare, deve essere anche un gusto andar via in tranquillita''.
R1, la 2001 non e'' cambiata per nulla rispetto al 2000 se non che te la portavi via con 20 milioni (un affare!) e poi nel 2002 usciva il nuovo modello... mi chiama la mia ragazza e mi dice che nel negozio di moto davanti a casa sua c''e'' una GSXR1000 nera usata ( i colori ufficiali non mi piacciono), ok vado a vederla, non mi dispiace ma, da quando ce l''ho non sono mai andato a guardarmela in garage con la sensazione che fino ad allora non l''avevo mai vista bene e non mi rienpiva come con l''R1. Ok la compro, vediamo fino alla prossima stagione come va (anche se e'' tardi). Beh per quel che posso parlare, come comune mortale che purtoppo per un motivo o per l''altro non e'' mai riuscito ad andare in una vera pista, penso che quello sia l''unico posto per la Suzuki. In citta'' o in tratti lenti, medi e'' difficile da guidare, ti stressa moltissimo, perche'' ti porta a guidare sempre agli alti e non puoi decidere di farti un giretto in tranquillita'' senza esasperarti. Quello se permetti lo decido io. Il piacere dell''R1 era proprio quello, se voglio vado via come se avessi uno scooter, se cambio idea problemi non ne ha, anzi! Per carita'' l''insicurezza che ti tramette l''anteriore e la brutta senzazione di allargare oltre che essere sseduti su di una molla, sono cose la Suz non conosce ma... e'' questione di feeling, e'' come un mio amico che con una FZR distrutta, da le paglie a tutti indistintamente! Sabato con una R1 gli ho visto fare di quelle cose impensabili!
Una sensazione orribile che ti da la Suz (almeno la mia e che non riesco a far sistemare), e'' in ripresa dalla staccata, c''e'' come un''incertezza, che non riesco a capire se sia dovuta dall''ignezione unito ad un lasco del parastrappi. Fatto sta che a volte e'' veramente poco gestibile! Un''altra differenza che trovo rispetto all''R1 sono le pedane troppo alte e avanti e che rendono scomodissimo viaggiare in autostrada e muoversi con disinvoltura nel cambio di direzione. Non parliamo poi del freno anteriore, con l''R1 usavo un dito e la leva non accorciava mai (avevo i tubi originali) e la risosta era immediata, con la Suz bisogna darci dentro con due dita e la sensazione di non avere quasi piu'' corsa e'' brutta! Quindi due modifiche che faro''.
La leva del cambio ha la corsa troppo lunga e se non si da con decisione, beh puo'' capitarti che ti esca la macia (in discesa prima di entrare in una curva, non e'' ilmassimo).
Non ho notato tutta questa gran differenza in fatto protezione aerodinamica, anche se il "muso" e'' il doppio dell''R1.
Un vantaggio per il passeggero che nel Suz ha un divano rispetto alla R1.
Un altro svantaggio e non da poco e'' la rumorosita'' (sapete, gli sbirri...), con l''R1 prima li passavo e poi se ne accorgevano, con il Suz beh, sabato in una statale di montagna molto famosa dalle nostre parti, si sono messi in mezzo alla strada (per fortuna erano dall''altra parte e divisi da un gard rail), penso due chilometri prima che arrivassi! Il vantaggio della sorpresa e bene che possiamo usarlo anche noi!
Beh ragazzi mi sono dilungato troppo, forse ho scritto una marea di stronzate ma queste sono le mie impressioni e quel che spero e'' che la fantastica pastosita'' dell''R1 con l''adozione dell''ignezione per l''anno prossimo non sparisca! Per quel che ho provato io (anche per la CBR900RR) l''ignezione non mi piace per nulla!
Ah dimenticavo le gomme le Bridgestone che monta la mia anche se hanno una scolpitura orribile e sono poco a pera per non dire nulla, hanno una tenuta fenomenale!
Non me ne voglia la mia piccora Suz ma l''anno prossimo penso che passero'' ad altro!
Ciao - Bibo''

Suzuki GSX-R 1000   
di cisufumi46 del 23 ottobre 2001
 Non si può definire prova la tua!!!!!
e non mi và giù la tua affermazione...3 secondi a giro!!!
Ma chi guida le moto..tue e due ?..e le modifiche cosa sono?
io comunque vorrei provare a vedere questo distacco di 3 secondi...come si può fare?

Suzuki GSX-R 1000   
di Anonimo del 18 novembre 2001
 tiziano sei sempre il migliore

Suzuki GSX-R 1000   
di degio del 26 novembre 2001
 com''è la MV factory??


Suzuki GSX-R 1000   
di Anonimo del 30 dicembre 2001
 Se in trenta anni di pratica motociclistica hai cambiato 52 moto
vuol dire che sicuramente ne hai "rotte molte".
Questo mi suggerisce e conferma la mia teoria,e cioe'':
le moto sono strumenti meravigliosi,da godere con molta attenzione
sia al portafoglio che alla salute,per cui le considerazioni in
merito alla bellezza sono sempre soggettive ma sane,mentre quelle sulle prestazioni pure sono inutili e infantili (per un 44enne).
Per una guida divertente su strada penso che R1,CBR,GSXR,siano
tutte molto valide.
Ciao e auguri.
Un amico

Maverick

Suzuki GSX-R 1000   
di Anonimo del 06 febbraio 2002
 Posseggo da molti anni una gsxr 1100 del ''90 elaborata al massimo e vi assicuro era ed e'' ancora potentissima,tanto che di soddisfazioni ne toglie senza limite,ma dopo molte indecisioni ho acquistato la famigerata gsxr 1000 e vi assicuro che non me ne sono pentito affatto,originale originale e''potentissima, maledettamente manegevole e precisa nella guida,e'' veramente eccezzionale.

Suzuki GSX-R 1000   
di NELLINO78 del 04 ottobre 2004
 ciao sono nello ho posseduto una gsxr 600 per due anni con la quale ci ho fatto 33000 km di autostrada napoli vanazia in tutte le stagioni e condizioni meteo.premetto che non avevo mai guidato una moto, la ritirai a brindisi e ci feci appunto brindisi napoli con la foga di uno che aveva voglia di volare e anche di morire.il giorno dopo ci feci napoli venezia , era ottobre !vi posso dire che se avessi trovato una r6 anzicchè la suzu a quest''ora non sarei qui a scrivere. poi il settembre scorso ho preso il mille,un po in difficoltà nei primi curvoni da 220 all''ora perchè non ero abituato all''ammortizzatore di sterzo,ma dopo un paio di mesi con le diablo corsa sotto al posto delle originali le cose sono cambiate tanto,ma tanto da mettere dietro tutti,anche quelli con le erreuno preparate e assettate per l''alta velocità!!!si è vero dipende dal manico ed è anche vero che nei tornantini con l''assetto standard come ancora ho sei piu lento, ma la distanza non supera i 5-6 metri.adesso sto girando un po in pista ,veramente sono andato due volte, li purtoppo curvoni da 250-260 non ci sono, ed io esperienza di assetti non ne ho,quindi chiedo al possessore delle 52 moto se poteva darmi un assetto giusto per renderla veloce nei tornantini . GRAZIE CIAO