Prove dei lettori

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R

BBK
(04 luglio 2006)



Ebbene.. per mia fortuna in 7 giorni ho avuto modo di provare queste due moto nei rispettivi concessionari. Non e' che stia pensando di comprarle, ma tanto per curiosita' un giretto non me lo sono negato. Premessa: io scendo da un TL1000S e da un ThunderAce StreetFighter (piu' una lunga serie di EX a 1/4 cilindri in linea e a V), non sono un mostro d'esperienza, ma i miei oltre 20 anni di 2 ruote me li sono snocciolati.

Detto questo prendete quanto segue come MIO PUNTO DI VISTA PERSONALE.

Le due Moto in questione sono: Ducati Monster S2R e Kawasaki ER6N

Estetica: Questione di gusti, personalmente la Ducati e' piu'"chic", con qualche bella soluzione tecnico-stilistica affascinante (leggi monobraccio) pero' e' sempre lei, trita e ritrita. L'ER6N e' stilisticamente rivoluzionaria e ha un telaio abbastanza originale. ORIGINALE e' la parola giusta per definire l'intera moto, fa l'effetto Twingo, o ti innamori o le vomiti addosso, a me stranisce, ma la trovo veramente divertente per gli occhi (pur avendo provato la versione Gialla.. bbrrrr).

Posizione in sella: Entrambe ti mettono a "sedere sul trono", ma il Monster fa finta di essere piu' sportivo, pur senza i semimanubri ti tiene leggermente calato in avanti, l'ER6 invece e' assai piu' "motard" come posizione. Nessuno dei due modelli ha velleita' sportive REALI (se pur il Ducati sembrerebbe venduto con qualche speranza ;)) di conseguenza non trovo per nulla indicata la posizione caricata in avanti. Come avro' modo di esporvi l'erogazione del Monster risente fortemente dei rapporti cortissimi e spesso e volentieri va "domato" piu' che lasciato scorrere, risulta quindi leggermente penalizzante il manubrio corto e basso.

L'ER6 invece si guida come una bicicletta, il manubrio non e' troppo alto o troppo largo, e' un perfetto equilibrio. Ottima scelta anche alla luce del comportamento dinamico del mezzo. Viste da "sopra" Per quanto riguarda il Monster non c'e' nulla di particolare da dire, solita impostazione della strumentazione e un "gia' visto" pezzetto di plastica facente funzione di cupolino. La strumentazione e' TROPPO bassa, io sono 1.75 e per guardare il contagiri ho dovuto abbassare la testa (NO BUONO!), oltretutto alla luce dei rapporti da "trial" finire al limitatore e' un attimo.
 
Certo, con il tempo ci si abitua a "sentire" il motore, ma non me la sento di condannare tutti i "poco ascoltatori" a inchini per leggere il contagiri. Il MiniPlexy del Monster e' qualcosa che sa di posticcio, sembra attaccato in modo precario, vibra da fare paura anche da fermo, in movimento sembra volersi staccare. Gli specchietti sono pressoche' inutili, piccoli, mal disposti ( ottimi per controllare i moschini sulla giacca) e soprattutto in movimento le vibrazioni fanno l'effetto "mondo dopo il lambrusco": sfocato :) .

L'ER6N spesso raccoglie dissensi estetici per il "bozzo" che si trova "sbattuto" sul gia' strano cupolino, beh, una volta saliti lo si apprezza veramente molto. Avrebbero benissimo potuto incassare la strumentazione (molto efficace per altro) dentro il cupolino, in perfetto stile KTM Duke, ma cosi' e' veramente di immediata e facile lettura, oltretutto vi assicuro che e' una sorpresa quanta aria riesca a deflettere quella "caciotta". :)

Gli specchietti sono meglio di quelli del Monster, ma certamente non il TOP in fatto di visibilita' e di design, nel complesso pero' sono vivibili.

Il motore: Qui si rischia la guerra di religione, ma sono un temerario: Il Monster monta il solito, storico, famoso, famigerato, collaudato, desueto motore del Monster 1000, del Multistrada e via Ducando. 2 valvole per cilindro, immancabile distribuzione Desmo e via dicendo (e io non dico altro perche' troppo poco "teNNico" per approfondire).

Un bel rumore "ducatoso" per due piccoli terminali alti a lato. Rapporti CORTISSIMI (soprattutto in prima e in seconda), tanto corti da impedire una bella "penna" d'accellerazione, interrotta com'e' dal limitatore prima dell'apice, insomma : un'incompiuta di "Squallor" memoria. Snocciolare i rapporti e' un attimo, la moto, le vibrazioni, ma soprattutto l'aria ti fanno vivere la sensazione dei 230Kmh.. peccato che il contakm segni 120/140. La cosa brutta e' che anche le sospensioni ti dicono "240.. 240.. 240.." e sei sempre a 120.

TROPPO molli le forcelle anteriori, TROPPO TROPPO MOLLE il mono posteriore.. Tra i rapporti corti e le sospensioni da Ford Transit si deve veramente lavorare TANTO di braccia e di olio di gomito per guidare forte e pulito. L'inedito motore bicilindrico frontemarcia dell'ER6N e' "mezzo" ZX12R (tant'e' che ha mantenuto il CAMBIO ESTRAIBILE!), non e' derivato dai vari altri bici di casa Kawa (come spesso mi capita di sentire la "bar").
 
Un bel rumore pieno e particolare esce da quel termosifone sotto il motore, nulla di nuovo, e' chiaramente di ispirazione Buell, ma accidenti che bell'effetto visivo e acustico; si permette persino dei bei botti in rilascio. Debbo ammettere che mi aspettavo davvero poco da questo motore (ma poco poco:D) e invece quando mi sono trovato a candela in seconda marcia la cosa e' cambiata. Il motore c'e', esiste ai bassi, e' brillante ai medi e allunga.. ma allunga proprio:)

Non provavo un'erogazione cosi' da quando ho ceduto (con rammarico) il mio VFR750F dell'86. La rapportatura e' piuttosto buona anche se avrei accorciato un pochino la seconda e la terza in favore del divertimento puro, ma cosi' la seconda e' la marcia perfetta per la citta' o il misto stretto (raggiunge i 110Kmh) e la terza per passeggiate allegre, ma non troppo. La moto va FORTE, non posso darvi un'idea della velocita' di punta perche' in strada e' difficile, ma vi assicuro che va forte.:)

A mio avviso piu' forte del fratello maggiore Made in Italy nell'uso normale (la velocita' di punta e' un discorso che non trovo costrutttivo affrontare).

Comportamento dinamico: Beh, le ho provate su strade aperte al traffico, ma qualche curva sono riuscito a farla. Il Monster e' poco intuitivo, necessita spesso e volentieri di interventi del cambio prima, durante o dopo le curve piu' lunghe, probabilmente con un po' di abitudine la cosa non e' poi cosi' drammatica, in fondo io vengo da un bicilindrico con ben diversa prestanza e allunga, ma tant'e' che risulta poco piacevole questo carattere.

S'arza in prima male (limitatore) in seconda faticosamente, la differenza tra i due rapporti e' enorme, in questo e in altri casi la taratura delle sospensioni risulta fastidiosamente molle e trasmette ben poca fiducia. Una nota: proprio per il carattere "capriccioso" del millone e' molto gradevole da usare con le marce alte in versione "passeggio rapido", ma la scarsa protezione non aiuta in questa modalita'. Non e' leggerissimo, i rapidi cambi di direzione non sono proprio fulminei, penalizzato com'e' anche dal manubrio basso e corto. L'impianto frenante e' ineccepibile (per il tipo di moto).

L'ER6N e' una giocatrice di volley di 21 anni.

Snella, alta, veloce e frizzante senza mai diventare prepotente o capricciosa. E' piacevolissima da portare a passeggio, ma anche da strapazzare, si puo' tenere in "tiro" il motore con la consepevolezza (gratificante) di avere anche un bell'allungo da spendere. Ha il carattere di un bicilindrico e l'allungo di un 4, insomma somiglia ad un 4 a V. :) Riesce a trasmettere confidenza fin dalle prime curve e viene voglia di strapazzarla per bene (come con un'atleta 21enne :D), vi assicuro che ho anche avuto la FORTISSIMA tentazione di infilare qualche curvetta della Valganna in derapata, le prime due marce sono emozionanti, "s'arza" e grida, ma non un urletto sibilato, un bel vociotto corposo da "telefono dell'aMMore".

In 4a a passeggio fa le fusa come un grosso gatto, un bel borbottio rotondo che in pochi secondi si trasforma in urlo allungando, risale che e' un piacere. Le sospensioni sono valide, nessuno scompenso, non sono "Racing", ma nemmeno "Poltrona" come il Monster, incredibile sensazione e sensibilita' anche nel posteriore (importantissima oggi con il fondo umido in taluni punti).

Proprio per l'umido non posso esprimere un giudizio definitivo sull'impianto frenante, ma sembrerebbe di buonissimo livello anche se nulla a che vedere con il Monster.

Il prezzo e il valore: Oddio, non e' che questa mia comparativa sia particolarmente rilevante, non penso che si possano accomunare ER6N e Monster S2R nella stessa categoria, anche, ma SOPRATTUTTO per il prezzo: Circa 6000.00 euro per la Kawasaki e circa 9800.00 per la Ducati. Vorrei pero' soffermarmi sul VALORE dei due oggetti in relazione a quanto viene chiesto in cambio. Il Ducati e' certamente affascinante, porta con se un alone di "leggenda" che certamente piace agli estimatori del marchio e non solo, e' certamente uno status simbol e vuole gratificare in gran parte gli occhi per la somiglianza con il fratello maggiore (S4R) da cui pero' si distacca nettamente.

Rispecchia la tradizione di successi e di design che e' "IL" Monster pur rischiando di sembrare ripetitivo. Quasi 10.000,00 Euro per questa moto sono giustificati (A MIO AVVISO) in gran parte dal marchio, dal piacere di avere un pezzo di "teNNica" italica e dal feeling con i Ducati ben piu' prestanti. In se l'S2R non porta nulla di particolarmente rilevante in fatto di design, tecnologia o fantasia, anzi risulta "gia' visto" anche ad alcuni estimatori della casa di Borgo Panigale (fatto sondaggio:)).

Il Kawasaki ER6N invece e' una ventata di aria nuova, nuove soluzioni stilistiche, nuovi accostamenti di colori (qualche volta molto arditi), nuovo motore e nuovo approccio al mercato visto il prezzo estremamente interessante. Vale tutti i 6000,00 euro richiesti, le finiture sono di discreto livello (qualche pecca c'e', ma trascurabile a quel prezzo), riuscito il motore e sincera la ciclistica.

Non riesce chiaramente ad emergere come moto emozionale (se non per il radical design) e certamente non sara' mai uno status symbol, ma e' una moto, una bella moto che nulla a che vedere con la vecchia e anonima ER5. A mio avviso l'ER6N e' la prima moto in una nuova categoria : la FUN Naked. Non vuole certamente essere una "sportivona", ma nemmeno un'utilitaria, rispetto alle naked 600 a cui siamo abituate e', a sensazione, piu' leggera, piu' maneggevole e piu' "FUN", non ha il fascino della Hornet o dell'FZ6 e non ha la cattiveria dello Z750, e' una moto da passeggio e/o divertimento, costa poco e da veramente molto. Conclusione personale:

Personalmente se proprio dovessi scegliere spenderei volentieri i 6000.00 euro della ER6N e i 4000.00 di differenza rispetto al Monster li investirei in un paio di borse molli, un navigatore, un piccolo plexy e tanti ristoranti da raggiungere in cima a meta' passi d'europa, EVITANDO le autostrade e infilandomi in tutte le stradine minuscole in salita che trovo. :)

Ultima nota poi la smetto: Prima di scrivere questo report sono stato tentato di andare a leggermi le caratteristiche tecniche delle due moto per cercare conferme o meno delle sensazioni, poi ho desistito. Volevo che arrivasse la SENSAZIONE di un motociclista come voi non filtrato dai dati dichiarati dalla casa, per questo motivo, mentre scrivo, non so se effettivamente il Kawa pesi meno del Monster o se il Ducatone non vada 30 kmh piu' forte della "cuginetta", ma la sensazione provata e' quella. Aggiungo che le considerazioni su sospensioni, rapporti e freni sono tratte dal mezzo che il concessionario mi ha messo in mano (suppongo nuovo e senza modifiche), chiaramente quando si compra una moto qualche modifica si fa, partendo magari dal setup sospensioni del Ducatone che certamente migliorerebbe immensamente rispetto alla prova.
Punteggio:
Voti dei lettori: 22.58%     141.94%
Scrivi un commento
I commenti sono inseriti dai lettori, che se ne assumono la responsabilità
Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ilduca1960 del 11 luglio 2006
 La dimostrazione piu'' oggettiva di quanto sia di parte questo articolo e'' nel prezzo indicato. Il Monster S2R viene fra 8.500 e 9.000 e non 10.000Euro.

Dire male della guidabilita'' del Monster significa essere evidentemente di parte, confrontandolo poi con la ER6N, motina carina se si vuole ma il faro simile alla SuperDuke, scarico Buell etc. E'' noto a tutti che il mono-ammortizzatore posteriore piu'' e'' orizzontale e peggio lavora...

E poi ci vediamo fra qualche anno per vedere questa linea quanto piacera'' ancora. E chi la vorra'' piu? Se non era per il Monster oggi saremo ancora a circolare con naked tipo CB o Z estetica "da rapina in banca" per intenderci (vedi film degli anni 70).

Lamps

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ilduca1960 del 11 luglio 2006
 La dimostrazione piu'' oggettiva di quanto sia di parte questo articolo e'' nel prezzo indicato. Il Monster S2R viene fra 8.500 e 9.000 e non 10.000Euro.

Dire male della guidabilita'' del Monster significa essere evidentemente di parte, confrontandolo poi con la ER6N, motina carina se si vuole ma il faro simile alla SuperDuke, scarico Buell etc. E'' noto a tutti che il mono-ammortizzatore posteriore piu'' e'' orizzontale e peggio lavora...

E poi ci vediamo fra qualche anno per vedere questa linea quanto piacera'' ancora. E chi la vorra'' piu? Se non era per il Monster oggi saremo ancora a circolare con naked tipo CB o Z estetica "da rapina in banca" per intenderci (vedi film degli anni 70).

Lamps

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ilduca1960 del 11 luglio 2006
 La dimostrazione piu'' oggettiva di quanto sia di parte questo articolo e'' nel prezzo indicato. Il Monster S2R viene fra 8.500 e 9.000 e non 10.000Euro.

Dire male della guidabilita'' del Monster significa essere evidentemente di parte, confrontandolo poi con la ER6N, motina carina se si vuole ma il faro simile alla SuperDuke, scarico Buell etc. E'' noto a tutti che il mono-ammortizzatore posteriore piu'' e'' orizzontale e peggio lavora...

E poi ci vediamo fra qualche anno per vedere questa linea quanto piacera'' ancora. E chi la vorra'' piu? Se non era per il Monster oggi saremo ancora a circolare con naked tipo CB o Z estetica "da rapina in banca" per intenderci (vedi film degli anni 70).

Lamps

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ilduca1960 del 11 luglio 2006
 La dimostrazione piu'' oggettiva di quanto sia di parte questo articolo e'' nel prezzo indicato. Il Monster S2R viene fra 8.500 e 9.000 e non 10.000Euro.

Dire male della guidabilita'' del Monster significa essere evidentemente di parte, confrontandolo poi con la ER6N, motina carina se si vuole ma il faro simile alla SuperDuke, scarico Buell etc. E'' noto a tutti che il mono-ammortizzatore posteriore piu'' e'' orizzontale e peggio lavora...

E poi ci vediamo fra qualche anno per vedere questa linea quanto piacera'' ancora. E chi la vorra'' piu? Se non era per il Monster oggi saremo ancora a circolare con naked tipo CB o Z estetica "da rapina in banca" per intenderci (vedi film degli anni 70).

Lamps

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ilduca1960 del 11 luglio 2006
 La dimostrazione piu'' oggettiva di quanto sia di parte questo articolo e'' nel prezzo indicato. Il Monster S2R viene fra 8.500 e 9.000 e non 10.000Euro.

Dire male della guidabilita'' del Monster significa essere evidentemente di parte, confrontandolo poi con la ER6N, motina carina se si vuole ma il faro simile alla SuperDuke, scarico Buell etc. E'' noto a tutti che il mono-ammortizzatore posteriore piu'' e'' orizzontale e peggio lavora...

E poi ci vediamo fra qualche anno per vedere questa linea quanto piacera'' ancora. E chi la vorra'' piu? Se non era per il Monster oggi saremo ancora a circolare con naked tipo CB o Z estetica "da rapina in banca" per intenderci (vedi film degli anni 70).

Lamps

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ilduca1960 del 11 luglio 2006
 La dimostrazione piu'' oggettiva di quanto sia di parte questo articolo e'' nel prezzo indicato. Il Monster S2R viene fra 8.500 e 9.000 e non 10.000Euro.

Dire male della guidabilita'' del Monster significa essere evidentemente di parte, confrontandolo poi con la ER6N, motina carina se si vuole ma il faro simile alla SuperDuke, scarico Buell etc. E'' noto a tutti che il mono-ammortizzatore posteriore piu'' e'' orizzontale e peggio lavora...

E poi ci vediamo fra qualche anno per vedere questa linea quanto piacera'' ancora. E chi la vorra'' piu? Se non era per il Monster oggi saremo ancora a circolare con naked tipo CB o Z estetica "da rapina in banca" per intenderci (vedi film degli anni 70).

Lamps

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ilduca1960 del 11 luglio 2006
 La dimostrazione piu'' oggettiva di quanto sia di parte questo articolo e'' nel prezzo indicato. Il Monster S2R viene fra 8.500 e 9.000 e non 10.000Euro.

Dire male della guidabilita'' del Monster significa essere evidentemente di parte, confrontandolo poi con la ER6N, motina carina se si vuole ma il faro simile alla SuperDuke, scarico Buell etc. E'' noto a tutti che il mono-ammortizzatore posteriore piu'' e'' orizzontale e peggio lavora...

E poi ci vediamo fra qualche anno per vedere questa linea quanto piacera'' ancora. E chi la vorra'' piu? Se non era per il Monster oggi saremo ancora a circolare con naked tipo CB o Z estetica "da rapina in banca" per intenderci (vedi film degli anni 70).

Lamps

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ilduca1960 del 11 luglio 2006
 La dimostrazione piu'' oggettiva di quanto sia di parte questo articolo e'' nel prezzo indicato. Il Monster S2R viene fra 8.500 e 9.000 e non 10.000Euro.

Dire male della guidabilita'' del Monster significa essere evidentemente di parte, confrontandolo poi con la ER6N, motina carina se si vuole ma il faro simile alla SuperDuke, scarico Buell etc. E'' noto a tutti che il mono-ammortizzatore posteriore piu'' e'' orizzontale e peggio lavora...

E poi ci vediamo fra qualche anno per vedere questa linea quanto piacera'' ancora. E chi la vorra'' piu? Se non era per il Monster oggi saremo ancora a circolare con naked tipo CB o Z estetica "da rapina in banca" per intenderci (vedi film degli anni 70).

Lamps

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ilduca1960 del 11 luglio 2006
 La dimostrazione piu'' oggettiva di quanto sia di parte questo articolo e'' nel prezzo indicato. Il Monster S2R viene fra 8.500 e 9.000 e non 10.000Euro.

Dire male della guidabilita'' del Monster significa essere evidentemente di parte, confrontandolo poi con la ER6N, motina carina se si vuole ma il faro simile alla SuperDuke, scarico Buell etc. E'' noto a tutti che il mono-ammortizzatore posteriore piu'' e'' orizzontale e peggio lavora...

E poi ci vediamo fra qualche anno per vedere questa linea quanto piacera'' ancora. E chi la vorra'' piu? Se non era per il Monster oggi saremo ancora a circolare con naked tipo CB o Z estetica "da rapina in banca" per intenderci (vedi film degli anni 70).

Lamps

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ilduca1960 del 11 luglio 2006
 La dimostrazione piu'' oggettiva di quanto sia di parte questo articolo e'' nel prezzo indicato. Il Monster S2R viene fra 8.500 e 9.000 e non 10.000Euro.

Dire male della guidabilita'' del Monster significa essere evidentemente di parte, confrontandolo poi con la ER6N, motina carina se si vuole ma il faro simile alla SuperDuke, scarico Buell etc. E'' noto a tutti che il mono-ammortizzatore posteriore piu'' e'' orizzontale e peggio lavora...

E poi ci vediamo fra qualche anno per vedere questa linea quanto piacera'' ancora. E chi la vorra'' piu? Se non era per il Monster oggi saremo ancora a circolare con naked tipo CB o Z estetica "da rapina in banca" per intenderci (vedi film degli anni 70).

Lamps

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ilduca1960 del 11 luglio 2006
 La dimostrazione piu'' oggettiva di quanto sia di parte questo articolo e'' nel prezzo indicato. Il Monster S2R viene fra 8.500 e 9.000 e non 10.000Euro.

Dire male della guidabilita'' del Monster significa essere evidentemente di parte, confrontandolo poi con la ER6N, motina carina se si vuole ma il faro simile alla SuperDuke, scarico Buell etc. E'' noto a tutti che il mono-ammortizzatore posteriore piu'' e'' orizzontale e peggio lavora...

E poi ci vediamo fra qualche anno per vedere questa linea quanto piacera'' ancora. E chi la vorra'' piu? Se non era per il Monster oggi saremo ancora a circolare con naked tipo CB o Z estetica "da rapina in banca" per intenderci (vedi film degli anni 70).

Lamps

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ilduca1960 del 11 luglio 2006
 La dimostrazione piu'' oggettiva di quanto sia di parte questo articolo e'' nel prezzo indicato. Il Monster S2R viene fra 8.500 e 9.000 e non 10.000Euro.

Dire male della guidabilita'' del Monster significa essere evidentemente di parte, confrontandolo poi con la ER6N, motina carina se si vuole ma il faro simile alla SuperDuke, scarico Buell etc. E'' noto a tutti che il mono-ammortizzatore posteriore piu'' e'' orizzontale e peggio lavora...

E poi ci vediamo fra qualche anno per vedere questa linea quanto piacera'' ancora. E chi la vorra'' piu? Se non era per il Monster oggi saremo ancora a circolare con naked tipo CB o Z estetica "da rapina in banca" per intenderci (vedi film degli anni 70).

Lamps

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ilduca1960 del 11 luglio 2006
 La dimostrazione piu'' oggettiva di quanto sia di parte questo articolo e'' nel prezzo indicato. Il Monster S2R viene fra 8.500 e 9.000 e non 10.000Euro.

Dire male della guidabilita'' del Monster significa essere evidentemente di parte, confrontandolo poi con la ER6N, motina carina se si vuole ma il faro simile alla SuperDuke, scarico Buell etc. E'' noto a tutti che il mono-ammortizzatore posteriore piu'' e'' orizzontale e peggio lavora...

E poi ci vediamo fra qualche anno per vedere questa linea quanto piacera'' ancora. E chi la vorra'' piu? Se non era per il Monster oggi saremo ancora a circolare con naked tipo CB o Z estetica "da rapina in banca" per intenderci (vedi film degli anni 70).

Lamps

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ilduca1960 del 11 luglio 2006
 La dimostrazione piu'' oggettiva di quanto sia di parte questo articolo e'' nel prezzo indicato. Il Monster S2R viene fra 8.500 e 9.000 e non 10.000Euro.

Dire male della guidabilita'' del Monster significa essere evidentemente di parte, confrontandolo poi con la ER6N, motina carina se si vuole ma il faro simile alla SuperDuke, scarico Buell etc. E'' noto a tutti che il mono-ammortizzatore posteriore piu'' e'' orizzontale e peggio lavora...

E poi ci vediamo fra qualche anno per vedere questa linea quanto piacera'' ancora. E chi la vorra'' piu? Se non era per il Monster oggi saremo ancora a circolare con naked tipo CB o Z estetica "da rapina in banca" per intenderci (vedi film degli anni 70).

Lamps

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di alex78 del 12 luglio 2006
 Premetto che rispetto tutte le opinioni e so bene che quello che BBK scrive è un SUO PUNTO DI VISTA PERSONALE e che io non voglio fomentare guerre tra filo jap e ducatisti.
Quando leggo valutazioni “soggettive” di questo genere non so se piangere o ridere, caro BBK mi verrebbe voglia di dirti che potevi risparmiarti oltre 20 anni su due ruote se poi questi ti hanno fatto raggiungere queste conclusioni sul test di queste due moto.
Partendo dal concetto che tutte le moto hanno pregi e difetti è comunque oggettivamente impensabile paragonare la ER6N al monster S2, sarebbe come paragonare come ciclistica e prestazioni (e non estetica) la panda 750 al SLK.
Definire poi sospensione e forcella anteriore ups del monster molli e quelle a steli tradizionali spesse come il pisello di una mosca della ER6N valide vuol dire proprio non capire nulla di moto o meglio sfruttarle come fossero scooter, e quindi senza la minima velleità sportiva.
Io le ho provate entrambe e la conclusione è che se uno le compra per divertirsi in strade miste è meglio che lasci perdere ER6N e varie HORNET, FZ6, GSR, dotate di motori decenti ma di ciclistiche (e con ciclistiche intendo telaio-sospensioni-freni) scadenti che non permettono di sfruttare il motore, discorso diverso per Z750 che con un minimo di spesa offre un comportamento migliore. I Monster sono validi per un utilizzo sportiveggiante, perché nonostante il gap di potenza offrono ciclistiche migliori, e qui la famosa differenza di prezzo si vede e molto.
In conclusione BBK ti suggerisco di comprarti quel Ford transit che ti piace tanto vedrai che sicuramente andrai più velocemente con quello che in moto.

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di alex78 del 12 luglio 2006
 Premetto che rispetto tutte le opinioni e so bene che quello che BBK scrive è un SUO PUNTO DI VISTA PERSONALE e che io non voglio fomentare guerre tra filo jap e ducatisti.
Quando leggo valutazioni “soggettive” di questo genere non so se piangere o ridere, caro BBK mi verrebbe voglia di dirti che potevi risparmiarti oltre 20 anni su due ruote se poi questi ti hanno fatto raggiungere queste conclusioni sul test di queste due moto.
Partendo dal concetto che tutte le moto hanno pregi e difetti è comunque oggettivamente impensabile paragonare la ER6N al monster S2, sarebbe come paragonare come ciclistica e prestazioni (e non estetica) la panda 750 al SLK.
Definire poi sospensione e forcella anteriore ups del monster molli e quelle a steli tradizionali spesse come il pisello di una mosca della ER6N valide vuol dire proprio non capire nulla di moto o meglio sfruttarle come fossero scooter, e quindi senza la minima velleità sportiva.
Io le ho provate entrambe e la conclusione è che se uno le compra per divertirsi in strade miste è meglio che lasci perdere ER6N e varie HORNET, FZ6, GSR, dotate di motori decenti ma di ciclistiche (e con ciclistiche intendo telaio-sospensioni-freni) scadenti che non permettono di sfruttare il motore, discorso diverso per Z750 che con un minimo di spesa offre un comportamento migliore. I Monster sono validi per un utilizzo sportiveggiante, perché nonostante il gap di potenza offrono ciclistiche migliori, e qui la famosa differenza di prezzo si vede e molto.
In conclusione BBK ti suggerisco di comprarti quel Ford transit che ti piace tanto vedrai che sicuramente andrai più velocemente con quello che in moto.

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di alex78 del 12 luglio 2006
 Premetto che rispetto tutte le opinioni e so bene che quello che BBK scrive è un SUO PUNTO DI VISTA PERSONALE e che io non voglio fomentare guerre tra filo jap e ducatisti.
Quando leggo valutazioni “soggettive” di questo genere non so se piangere o ridere, caro BBK mi verrebbe voglia di dirti che potevi risparmiarti oltre 20 anni su due ruote se poi questi ti hanno fatto raggiungere queste conclusioni sul test di queste due moto.
Partendo dal concetto che tutte le moto hanno pregi e difetti è comunque oggettivamente impensabile paragonare la ER6N al monster S2, sarebbe come paragonare come ciclistica e prestazioni,e non estetica, la panda 750 al SLK.
Definire poi sospensione e forcella anteriore ups del monster molli e quelle a steli tradizionali spesse come il pisello di una mosca della ER6N valide vuol dire proprio non capire nulla di moto o meglio sfruttarle come fossero scooter, e quindi senza la minima velleità sportiva.
Io le ho provate entrambe e la conclusione è che se uno le compra per divertirsi in strade miste è meglio che lasci perdere ER6N e varie HORNET, FZ6, GSR, dotate di motori decenti ma di ciclistiche,e con ciclistiche intendo telaio-sospensioni-freni, scadenti che non permettono di sfruttare il motore, discorso diverso per Z750 che con un minimo di spesa offre un comportamento migliore. I Monster sono validi per un utilizzo sportiveggiante, perché nonostante il gap di potenza offrono ciclistiche migliori, e qui la famosa differenza di prezzo si vede e molto.
In conclusione BBK ti suggerisco di comprarti quel Ford transit che ti piace tanto vedrai che sicuramente andrai più velocemente con quello che in moto.

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di alex78 del 12 luglio 2006
 Premetto che rispetto tutte le opinioni e so bene che quello che BBK scrive è un SUO PUNTO DI VISTA PERSONALE e che io non voglio fomentare guerre tra filo jap e ducatisti.
Quando leggo valutazioni “soggettive” di questo genere non so se piangere o ridere, caro BBK mi verrebbe voglia di dirti che potevi risparmiarti oltre 20 anni su due ruote se poi questi ti hanno fatto raggiungere queste conclusioni sul test di queste due moto.
Partendo dal concetto che tutte le moto hanno pregi e difetti è comunque oggettivamente impensabile paragonare la ER6N al monster S2, sarebbe come paragonare come ciclistica e prestazioni,e non estetica, la panda 750 al SLK.
Definire poi sospensione e forcella anteriore ups del monster molli e quelle a steli tradizionali spesse come il pisello di una mosca della ER6N valide vuol dire proprio non capire nulla di moto o meglio sfruttarle come fossero scooter, e quindi senza la minima velleità sportiva.
Io le ho provate entrambe e la conclusione è che se uno le compra per divertirsi in strade miste è meglio che lasci perdere ER6N e varie HORNET, FZ6, GSR, dotate di motori decenti ma di ciclistiche,e con ciclistiche intendo telaio-sospensioni-freni, scadenti che non permettono di sfruttare il motore, discorso diverso per Z750 che con un minimo di spesa offre un comportamento migliore. I Monster sono validi per un utilizzo sportiveggiante, perché nonostante il gap di potenza offrono ciclistiche migliori, e qui la famosa differenza di prezzo si vede e molto.

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di alex78 del 12 luglio 2006
 

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di alex78 del 12 luglio 2006
 Premetto che rispetto tutte le opinioni e so bene che quello che BBK scrive è un SUO PUNTO DI VISTA PERSONALE e che io non voglio fomentare guerre tra filo jap e ducatisti.
Quando leggo valutazioni “soggettive” di questo genere non so se piangere o ridere, caro BBK mi verrebbe voglia di dirti che potevi risparmiarti oltre 20 anni su due ruote se poi questi ti hanno fatto raggiungere queste conclusioni sul test di queste due moto.
Partendo dal concetto che tutte le moto hanno pregi e difetti è comunque oggettivamente impensabile paragonare la ER6N al monster S2, sarebbe come paragonare come ciclistica e prestazioni (e non estetica) la panda 750 al SLK.
Definire poi sospensione e forcella anteriore ups del monster molli e quelle a steli tradizionali spesse come il pisello di una mosca della ER6N valide vuol dire proprio non capire nulla di moto o meglio sfruttarle come fossero scooter, e quindi senza la minima velleità sportiva.
Io le ho provate entrambe e la conclusione è che se uno le compra per divertirsi in strade miste è meglio che lasci perdere ER6N e varie HORNET, FZ6, GSR, dotate di motori decenti ma di ciclistiche (e con ciclistiche intendo telaio-sospensioni-freni) scadenti che non permettono di sfruttare il motore, discorso diverso per Z750 che con un minimo di spesa offre un comportamento migliore. I Monster sono validi per un utilizzo sportiveggiante, perché nonostante il gap di potenza offrono ciclistiche migliori, e qui la famosa differenza di prezzo si vede e molto.
In conclusione BBK ti suggerisco di comprarti quel Ford transit che ti piace tanto vedrai che sicuramente andrai più velocemente con quello che in moto.

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di mikiff del 12 luglio 2006
 Non ho provato il monster ma anch''io mi sono stupito dell''ottimo motorino Kawa e della sana e divertente ciclistica, il rapporto qualità prezzo è davvero altissimo: consigliata!!!

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di mikiff del 12 luglio 2006
 Non ho provato il monster ma anch''io mi sono stupito dell''ottimo motorino Kawa e della sana e divertente ciclistica, il rapporto qualità prezzo è davvero altissimo: consigliata!!!

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di kico del 14 luglio 2006
 senti senti.....ma dove li hai fatti ituoi 20 anni di esperienza???tutti in autostrada?Ho una giapponese ma tutto si puo'' dire di un monster ma dire che ha problemi nel fare le curve........

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di kico del 14 luglio 2006
 

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di niki del 17 luglio 2006
 Io ho provato la kawa,non il monster, e sinceramente se a livello ciclistico fosse vero che la er è così superiore allora la ducati sarebbe una vera cariola....Non mi sembra che le cose stiano così,il telaio della kawa se lo guardo mi fa quasi venire i brividi...il forcellone dietro è osceno e poi è troppo flaccida come taratura; cmq è sicuramente carina con soluzioni originali ed economica e va benissimo come prima moto,ma non di più.

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di tricis del 24 luglio 2006
 Salve a tutti, ho letto tutti i commenti a questa prova.
E'' notevole leggere che la passione prende spesso il sopravvento.
Credo che i commenti maggiormente condivisibili sono quelli relative ad un diverso utilizzo delle due moto: la kawa è semplice, compatta, ottima come prima "vera" moto. Non pretende certo l''eccellenza telaistica e stradale, anche se il motore è un degnissimo kawasaki. La ducati, com''è da tradizione, è più per i patiti, gli smanettoni sportiveggianti; anche se è stata molto civilizzata negli anni (vi ricordate la frizione dei primi modelli??) è comunque una moto da guidare e per essere guidata.
Due anime, limitarsi all''erogazione, all''inclinazione delle sospensioni è riduttivo. Dipende da cosa ci devi e vuoi fare.
P.s.: attenti a dire che la kawa va via fuori dalle curve, la telaistica ducati è tra le migliori al mondo da decenni: erogazione senza telaio non serve a niente.

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di winenry del 06 settembre 2006
 La comparativa più scandalosa che abbia mai letto.

Ormai scrivete di tutto di più...ma comparare queste 2 moto(la kawa chiamarla moto è già un complimento)è indecente.

Possiedo un cbr,quindi sono tutto tranne che ducatista.
Ma comparare l''s2r a quell''obrobrio è come comparare una ferrari a una Multipla.

Se proprio non avete moto da provare...evitate di scrivere,fate più bella figura.
Senza offesa ovviamente.

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di winenry del 06 settembre 2006
 La comparativa più scandalosa che abbia mai letto.

Ormai scrivete di tutto di più...ma comparare queste 2 moto(la kawa chiamarla moto è già un complimento)è indecente.

Possiedo un cbr,quindi sono tutto tranne che ducatista.
Ma comparare l''s2r a quell''obrobrio è come comparare una ferrari a una Multipla.

Se proprio non avete moto da provare...evitate di scrivere,fate più bella figura.
Senza offesa ovviamente.

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di winenry del 06 settembre 2006
 La comparativa più scandalosa che abbia mai letto.
Ormai scrivete di tutto di più...ma comparare queste 2 moto(la kawa chiamarla moto è già un complimento)è indecente.
Possiedo un cbr,quindi sono tutto tranne che ducatista.
Ma comparare l''s2r a quell''obrobrio è come comparare una ferrari a una Multipla.
Se proprio non avete moto da provare...evitate di scrivere,fate più bella figura.
Senza offesa ovviamente.

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di winenry del 06 settembre 2006
 La comparativa più scandalosa che abbia mai letto.
Ormai scrivete di tutto di più...ma comparare queste 2 moto(la kawa chiamarla moto è già un complimento)è indecente.
Possiedo un cbr,quindi sono tutto tranne che ducatista.
Ma comparare l''s2r a quell''obrobrio è come comparare una ferrari a una Multipla.
Se proprio non avete moto da provare...evitate di scrivere,fate più bella figura.
Senza offesa ovviamente.

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di winenry del 06 settembre 2006
 La comparativa più scandalosa che abbia mai letto.
Ormai scrivete di tutto di più...ma comparare queste 2 moto(la kawa chiamarla moto è già un complimento)è indecente.
Ma comparare l''s2r a quell''obrobrio è come comparare una ferrari a una Multipla.
Se proprio non avete moto da provare...evitate di scrivere,fate più bella figura.
Senza offesa ovviamente.

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di winenry del 06 settembre 2006
 Ormai scrivete di tutto di più...ma comparare queste 2 moto(la kawa chiamarla moto è già un complimento)è indecente.
Ma comparare l''s2r a quell''obrobrio è come comparare una ferrari a una Multipla.
Se proprio non avete moto da provare...evitate di scrivere,fate più bella figura.
Senza offesa ovviamente.

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di macleod del 06 settembre 2006
 Certo che:
paragonare il prezzo di un 1000 con un 650 denota una certa maturità!!!!
Tralasciando la dotazione tecnica delle due moto........

Forse i vent''anni di esperienza li hai fatti a "guardare" chi va in moto!


MAH

comparativa inutile

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di macleod del 06 settembre 2006
 Certo che:
paragonare il prezzo di un 1000 con un 650 denota una certa maturità!!!!
Tralasciando la dotazione tecnica delle due moto........

Forse i vent''anni di esperienza li hai fatti a "guardare" chi va in moto!


MAH

comparativa inutile

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di spirit_quello_vero del 06 settembre 2006
 le ultime mode sono di paragonare l''impossibile, creare scalpore e sputtanare tutto e tutti.. un moda non di certo molto intelligente!

da una parte abbiamo una moto che è una via di mezzo tra una naked con una posizione piu da motard, dall''altra una naked che è di una categoria di motore piu'' piena e una connotazione di tutti i giorni con qualche scappatella sportiva.

come paragonare un''altea o un''idea con una 206cc..

passando di cio'' che poi si va a concludere quanto a prezzo, vorrei farti chiaro che le tue opinioni sono poco condivisibili:

-è da tempo che leggendo le comparative di giornali tedeschi, francesi, italiani, mi trovo a leggere di una posizione troppo sportiva della ducati e una critica al manubrio LARGO e posizionato troppo in alto rispetto alla posizione del resto del corpo.. ora mi vieni tu a dire che è stretto e basso?? mah..

-motore con rapporti troppo corti? scusa ma con cosa lo confronti? un 4 cilindri? la tua vecchia moto? ma hai capito che quel motore va dai 2000 giri fino a oltre gli 8500? non mi sembra che l''er6 vada molto piu lontano, in quanto sia l''una che l''altra hanno il massimo di potenza a 8000 e 8500 giri, entrambe 6 rapporti, l''una è un 2v (ducati), l''altra un 4v (kawa), quindi quest''ultima piu'' forte un pelino piu alto..
eppoi leggendo questo ho capito: "osi'' la seconda e'' la marcia perfetta per la citta'' o il misto stretto (raggiunge i 110Kmh) e la terza per passeggiate allegre, ma non troppo." una marcia che va dal misto stretto ai 110kmh, ma cos''è una marcia multimarcia del burgman?

-ciclistica: gli ammortizzatori sono entrambi pluriregolabili, quindi se è mollo, lo modifichi e via, quella kawa è regolabile solo al post (da quanto ho letto). per il resto la ducati è conosciuta per la rigidità e validità della ciclistica, tanti test personali cosi come dei giornali ne attestano la veridicità.. non penso che tutti si sbaglino!

-comportamento stradale, non so se hai notato la differenza di stile di moto, ma cmq avresti dovuto notare la gomma da 160 per la kawa contro una 180, per di piu con una posizione piu rilassata da motard, chiaro che la puoi buttare giu piu stile bmx, altrettanto piu facilmente si puo buttar giu un monster rispetto ad una harley o una gold wing.. eppoi mi parli di peso, ma lo hai letto su un giornale? a secco son 174kg, ma al secco di cosa? l''altro giorno ho letto il test della zzr1400 che col pieno al posto di passare ai 240kg coi liquidi, sono arrivati a 259kg.. poi ne ho letto un altro su un altro tipo di moto e al secco aumentavano del 10%, poi i cv diminuivano del 10-12%, alla fine hai una moto che ha un rapporto peso/potenza di 20% peggiore.. meno male che avevano 200 e qualche cavalli, altrimenti uno stornello ti puo'' battere sui 100 metri o in montagna!
ricordiamoci cmq che stiamo paragonando un 650 ad un 1000..

-design già visto, azzardo quanto a colori: forse non hai notato le nuove colorazioni delle ducati s2r/s4r, colorare di rosso il telaio e non il solito telaio pressato grigio è stato uno stile ducati o sbaglio? eppoi i laterali del radiatore della kawa mi ricorda spudoratamente lo stile tnt.. ricordiamoci inoltre che il ducati c''è dal 93, vogliamo cercare un modello di una qualsiasi marca giapponese che sia cosi longevo con cosi pochi cambi??? non dico che sia piu originale, pero'' di certo di migliore fattura..
ma poi leggo che parli di fascino della hornet e dell''fzr.. che dire, come ti capisco ;-P

-"Beh, le ho provate su strade aperte al traffico, ma qualche curva sono riuscito a farla. Il Monster e'' poco intuitivo, necessita spesso e volentieri di interventi del cambio prima, durante o dopo le curve piu'' lunghe, probabilmente con un po'' di abitudine la cosa non e'' poi cosi'' drammatica, in fondo io vengo da un bicilindrico con ben diversa prestanza e allunga, ma tant''e'' che risulta poco piacevole questo carattere." forse dopo i 20 annetti dovresti imparare a gudare due curve, non fare 20km in città e considerarla montagna, smetterla di sbirciare nei forum e non capire quel che si scrive (quanto a sondaggio sull''accettanza del monster) eppoi chi ti dice che IL monster deve a tutti i costi essere una moto per tutti???

la prossima volta ti consiglierei di fare una comparativa ss800 con lo zzr1400 per avere un confronto di potenze, uno tra un monocilindrico e una 999 quanto a pesi o comportamento sulla ghiaia!

un saluto
spirit

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di spirit_quello_vero del 06 settembre 2006
 le ultime mode sono di paragonare l''impossibile, creare scalpore e sputtanare tutto e tutti.. un moda non di certo molto intelligente!

da una parte abbiamo una moto che è una via di mezzo tra una naked con una posizione piu da motard, dall''altra una naked che è di una categoria di motore piu'' piena e una connotazione di tutti i giorni con qualche scappatella sportiva.

come paragonare un''altea o un''idea con una 206cc..

passando di cio'' che poi si va a concludere quanto a prezzo, vorrei farti chiaro che le tue opinioni sono poco condivisibili:

-è da tempo che leggendo le comparative di giornali tedeschi, francesi, italiani, mi trovo a leggere di una posizione troppo sportiva della ducati e una critica al manubrio LARGO e posizionato troppo in alto rispetto alla posizione del resto del corpo.. ora mi vieni tu a dire che è stretto e basso?? mah..

-motore con rapporti troppo corti? scusa ma con cosa lo confronti? un 4 cilindri? la tua vecchia moto? ma hai capito che quel motore va dai 2000 giri fino a oltre gli 8500? non mi sembra che l''er6 vada molto piu lontano, in quanto sia l''una che l''altra hanno il massimo di potenza a 8000 e 8500 giri, entrambe 6 rapporti, l''una è un 2v (ducati), l''altra un 4v (kawa), quindi quest''ultima piu'' forte un pelino piu alto..
eppoi leggendo questo ho capito: "osi'' la seconda e'' la marcia perfetta per la citta'' o il misto stretto (raggiunge i 110Kmh) e la terza per passeggiate allegre, ma non troppo." una marcia che va dal misto stretto ai 110kmh, ma cos''è una marcia multimarcia del burgman?

-ciclistica: gli ammortizzatori sono entrambi pluriregolabili, quindi se è mollo, lo modifichi e via, quella kawa è regolabile solo al post (da quanto ho letto). per il resto la ducati è conosciuta per la rigidità e validità della ciclistica, tanti test personali cosi come dei giornali ne attestano la veridicità.. non penso che tutti si sbaglino!

-comportamento stradale, non so se hai notato la differenza di stile di moto, ma cmq avresti dovuto notare la gomma da 160 per la kawa contro una 180, per di piu con una posizione piu rilassata da motard, chiaro che la puoi buttare giu piu stile bmx, altrettanto piu facilmente si puo buttar giu un monster rispetto ad una harley o una gold wing.. eppoi mi parli di peso, ma lo hai letto su un giornale? a secco son 174kg, ma al secco di cosa? l''altro giorno ho letto il test della zzr1400 che col pieno al posto di passare ai 240kg coi liquidi, sono arrivati a 259kg.. poi ne ho letto un altro su un altro tipo di moto e al secco aumentavano del 10%, poi i cv diminuivano del 10-12%, alla fine hai una moto che ha un rapporto peso/potenza di 20% peggiore.. meno male che avevano 200 e qualche cavalli, altrimenti uno stornello ti puo'' battere sui 100 metri o in montagna!
ricordiamoci cmq che stiamo paragonando un 650 ad un 1000..

-design già visto, azzardo quanto a colori: forse non hai notato le nuove colorazioni delle ducati s2r/s4r, colorare di rosso il telaio e non il solito telaio pressato grigio è stato uno stile ducati o sbaglio? eppoi i laterali del radiatore della kawa mi ricorda spudoratamente lo stile tnt.. ricordiamoci inoltre che il ducati c''è dal 93, vogliamo cercare un modello di una qualsiasi marca giapponese che sia cosi longevo con cosi pochi cambi??? non dico che sia piu originale, pero'' di certo di migliore fattura..
ma poi leggo che parli di fascino della hornet e dell''fzr.. che dire, come ti capisco ;-P

-"Beh, le ho provate su strade aperte al traffico, ma qualche curva sono riuscito a farla. Il Monster e'' poco intuitivo, necessita spesso e volentieri di interventi del cambio prima, durante o dopo le curve piu'' lunghe, probabilmente con un po'' di abitudine la cosa non e'' poi cosi'' drammatica, in fondo io vengo da un bicilindrico con ben diversa prestanza e allunga, ma tant''e'' che risulta poco piacevole questo carattere." forse dopo i 20 annetti dovresti imparare a gudare due curve, non fare 20km in città e considerarla montagna, smetterla di sbirciare nei forum e non capire quel che si scrive (quanto a sondaggio sull''accettanza del monster) eppoi chi ti dice che IL monster deve a tutti i costi essere una moto per tutti???

la prossima volta ti consiglierei di fare una comparativa ss800 con lo zzr1400 per avere un confronto di potenze, uno tra un monocilindrico e una 999 quanto a pesi o comportamento sulla ghiaia!

un saluto
spirit

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di spirit_quello_vero del 06 settembre 2006
 le ultime mode sono di paragonare l''impossibile, creare scalpore e sputtanare tutto e tutti.. un moda non di certo molto intelligente!

da una parte abbiamo una moto che è una via di mezzo tra una naked con una posizione piu da motard, dall''altra una naked che è di una categoria di motore piu'' piena e una connotazione di tutti i giorni con qualche scappatella sportiva.

come paragonare un''altea o un''idea con una 206cc..

passando di cio'' che poi si va a concludere quanto a prezzo, vorrei farti chiaro che le tue opinioni sono poco condivisibili:

-è da tempo che leggendo le comparative di giornali tedeschi, francesi, italiani, mi trovo a leggere di una posizione troppo sportiva della ducati e una critica al manubrio LARGO e posizionato troppo in alto rispetto alla posizione del resto del corpo.. ora mi vieni tu a dire che è stretto e basso?? mah..

-motore con rapporti troppo corti? scusa ma con cosa lo confronti? un 4 cilindri? la tua vecchia moto? ma hai capito che quel motore va dai 2000 giri fino a oltre gli 8500? non mi sembra che l''er6 vada molto piu lontano, in quanto sia l''una che l''altra hanno il massimo di potenza a 8000 e 8500 giri, entrambe 6 rapporti, l''una è un 2v (ducati), l''altra un 4v (kawa), quindi quest''ultima piu'' forte un pelino piu alto..
eppoi leggendo questo ho capito: "osi'' la seconda e'' la marcia perfetta per la citta'' o il misto stretto (raggiunge i 110Kmh) e la terza per passeggiate allegre, ma non troppo." una marcia che va dal misto stretto ai 110kmh, ma cos''è una marcia multimarcia del burgman?

-ciclistica: gli ammortizzatori sono entrambi pluriregolabili, quindi se è mollo, lo modifichi e via, quella kawa è regolabile solo al post (da quanto ho letto). per il resto la ducati è conosciuta per la rigidità e validità della ciclistica, tanti test personali cosi come dei giornali ne attestano la veridicità.. non penso che tutti si sbaglino!

-comportamento stradale, non so se hai notato la differenza di stile di moto, ma cmq avresti dovuto notare la gomma da 160 per la kawa contro una 180, per di piu con una posizione piu rilassata da motard, chiaro che la puoi buttare giu piu stile bmx, altrettanto piu facilmente si puo buttar giu un monster rispetto ad una harley o una gold wing.. eppoi mi parli di peso, ma lo hai letto su un giornale? a secco son 174kg, ma al secco di cosa? l''altro giorno ho letto il test della zzr1400 che col pieno al posto di passare ai 240kg coi liquidi, sono arrivati a 259kg.. poi ne ho letto un altro su un altro tipo di moto e al secco aumentavano del 10%, poi i cv diminuivano del 10-12%, alla fine hai una moto che ha un rapporto peso/potenza di 20% peggiore.. meno male che avevano 200 e qualche cavalli, altrimenti uno stornello ti puo'' battere sui 100 metri o in montagna!
ricordiamoci cmq che stiamo paragonando un 650 ad un 1000..

-design già visto, azzardo quanto a colori: forse non hai notato le nuove colorazioni delle ducati s2r/s4r, colorare di rosso il telaio e non il solito telaio pressato grigio è stato uno stile ducati o sbaglio? eppoi i laterali del radiatore della kawa mi ricorda spudoratamente lo stile tnt.. ricordiamoci inoltre che il ducati c''è dal 93, vogliamo cercare un modello di una qualsiasi marca giapponese che sia cosi longevo con cosi pochi cambi??? non dico che sia piu originale, pero'' di certo di migliore fattura..
ma poi leggo che parli di fascino della hornet e dell''fzr.. che dire, come ti capisco ;-P

-"Beh, le ho provate su strade aperte al traffico, ma qualche curva sono riuscito a farla. Il Monster e'' poco intuitivo, necessita spesso e volentieri di interventi del cambio prima, durante o dopo le curve piu'' lunghe, probabilmente con un po'' di abitudine la cosa non e'' poi cosi'' drammatica, in fondo io vengo da un bicilindrico con ben diversa prestanza e allunga, ma tant''e'' che risulta poco piacevole questo carattere." forse dopo i 20 annetti dovresti imparare a gudare due curve, non fare 20km in città e considerarla montagna, smetterla di sbirciare nei forum e non capire quel che si scrive (quanto a sondaggio sull''accettanza del monster) eppoi chi ti dice che IL monster deve a tutti i costi essere una moto per tutti???

la prossima volta ti consiglierei di fare una comparativa ss800 con lo zzr1400 per avere un confronto di potenze, uno tra un monocilindrico e una 999 quanto a pesi o comportamento sulla ghiaia!

un saluto
spirit

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di spirit_quello_vero del 06 settembre 2006
 le ultime mode sono di paragonare l''impossibile, creare scalpore e sputtanare tutto e tutti.. un moda non di certo molto intelligente!

da una parte abbiamo una moto che è una via di mezzo tra una naked con una posizione piu da motard, dall''altra una naked che è di una categoria di motore piu'' piena e una connotazione di tutti i giorni con qualche scappatella sportiva.

come paragonare un''altea o un''idea con una 206cc..

passando di cio'' che poi si va a concludere quanto a prezzo, vorrei farti chiaro che le tue opinioni sono poco condivisibili:

-è da tempo che leggendo le comparative di giornali tedeschi, francesi, italiani, mi trovo a leggere di una posizione troppo sportiva della ducati e una critica al manubrio LARGO e posizionato troppo in alto rispetto alla posizione del resto del corpo.. ora mi vieni tu a dire che è stretto e basso?? mah..

-motore con rapporti troppo corti? scusa ma con cosa lo confronti? un 4 cilindri? la tua vecchia moto? ma hai capito che quel motore va dai 2000 giri fino a oltre gli 8500? non mi sembra che l''er6 vada molto piu lontano, in quanto sia l''una che l''altra hanno il massimo di potenza a 8000 e 8500 giri, entrambe 6 rapporti, l''una è un 2v (ducati), l''altra un 4v (kawa), quindi quest''ultima piu'' forte un pelino piu alto..
eppoi leggendo questo ho capito: "osi'' la seconda e'' la marcia perfetta per la citta'' o il misto stretto (raggiunge i 110Kmh) e la terza per passeggiate allegre, ma non troppo." una marcia che va dal misto stretto ai 110kmh, ma cos''è una marcia multimarcia del burgman?

-ciclistica: gli ammortizzatori sono entrambi pluriregolabili, quindi se è mollo, lo modifichi e via, quella kawa è regolabile solo al post (da quanto ho letto). per il resto la ducati è conosciuta per la rigidità e validità della ciclistica, tanti test personali cosi come dei giornali ne attestano la veridicità.. non penso che tutti si sbaglino!

-comportamento stradale, non so se hai notato la differenza di stile di moto, ma cmq avresti dovuto notare la gomma da 160 per la kawa contro una 180, per di piu con una posizione piu rilassata da motard, chiaro che la puoi buttare giu piu stile bmx, altrettanto piu facilmente si puo buttar giu un monster rispetto ad una harley o una gold wing.. eppoi mi parli di peso, ma lo hai letto su un giornale? a secco son 174kg, ma al secco di cosa? l''altro giorno ho letto il test della zzr1400 che col pieno al posto di passare ai 240kg coi liquidi, sono arrivati a 259kg.. poi ne ho letto un altro su un altro tipo di moto e al secco aumentavano del 10%, poi i cv diminuivano del 10-12%, alla fine hai una moto che ha un rapporto peso/potenza di 20% peggiore.. meno male che avevano 200 e qualche cavalli, altrimenti uno stornello ti puo'' battere sui 100 metri o in montagna!
ricordiamoci cmq che stiamo paragonando un 650 ad un 1000..

-design già visto, azzardo quanto a colori: forse non hai notato le nuove colorazioni delle ducati s2r/s4r, colorare di rosso il telaio e non il solito telaio pressato grigio è stato uno stile ducati o sbaglio? eppoi i laterali del radiatore della kawa mi ricorda spudoratamente lo stile tnt.. ricordiamoci inoltre che il ducati c''è dal 93, vogliamo cercare un modello di una qualsiasi marca giapponese che sia cosi longevo con cosi pochi cambi??? non dico che sia piu originale, pero'' di certo di migliore fattura..
ma poi leggo che parli di fascino della hornet e dell''fzr.. che dire, come ti capisco ;-P

-"Beh, le ho provate su strade aperte al traffico, ma qualche curva sono riuscito a farla. Il Monster e'' poco intuitivo, necessita spesso e volentieri di interventi del cambio prima, durante o dopo le curve piu'' lunghe, probabilmente con un po'' di abitudine la cosa non e'' poi cosi'' drammatica, in fondo io vengo da un bicilindrico con ben diversa prestanza e allunga, ma tant''e'' che risulta poco piacevole questo carattere." forse dopo i 20 annetti dovresti imparare a gudare due curve, non fare 20km in città e considerarla montagna, smetterla di sbirciare nei forum e non capire quel che si scrive (quanto a sondaggio sull''accettanza del monster) eppoi chi ti dice che IL monster deve a tutti i costi essere una moto per tutti???

la prossima volta ti consiglierei di fare una comparativa ss800 con lo zzr1400 per avere un confronto di potenze, uno tra un monocilindrico e una 999 quanto a pesi o comportamento sulla ghiaia!

un saluto
spirit

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di canrsv del 17 ottobre 2006
 Gran bella comparativa.

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di kico del 23 ottobre 2006
 ma non c''era una regola che vietava di scrivere str****te? :)

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di kico del 23 ottobre 2006
 ma non c''era una regola che vietava di scrivere stronzate? :)

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di kico del 23 ottobre 2006
 ma non c''era una regola che vietava di scrivere stronzate?

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di kico del 23 ottobre 2006
 ma non c''era una regola che vietava di scrivere stronzate?

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di kico del 23 ottobre 2006
  ma non c''era una regola che vietava di scrivere stronzate?

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di kico del 23 ottobre 2006
  ma non c''era una regola che vietava di scrivere stronzate?

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di kico del 23 ottobre 2006
  ma non c''era una regola che vietava di scrivere stronzate?

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di giomaster del 24 novembre 2006
 Dopo 10 anni senza moto, impegnato a metter su famiglia, sono intenzionato a riprendere al termine del mio impegno in IRAQ.
Ho cosi'' apprezzato il contenuto esperto dell''art. arricchito da estemporanee quanto efficaci descrizioni delle sensazioni di guida,
in vero senza suspense, lasciando capire fin da subito le preferenze motoristiche.
Ottima l''idea di trascindere da tassonomie tecniche che molto spesso vanno decifrate come da oracolo.
Complimenti e grazie
Giomaster

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di giomaster del 24 novembre 2006
 Dopo 10 anni senza moto, impegnato a metter su famiglia, sono intenzionato a riprendere al termine del mio impegno in IRAQ.
Ho cosi'' apprezzato il contenuto esperto dell''art. arricchito da estemporanee quanto efficaci descrizioni delle sensazioni di guida,
in vero senza suspense, lasciando capire fin da subito le preferenze motoristiche.
Ottima l''idea di trascindere da tassonomie tecniche che molto spesso vanno decifrate come da oracolo.
Complimenti e grazie
Giomaster

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di giomaster del 24 novembre 2006
 Dopo 10 anni senza moto, impegnato a metter su famiglia, sono intenzionato a riprendere al termine del mio impegno in IRAQ.
Ho cosi'' apprezzato il contenuto esperto dell''art. arricchito da estemporanee quanto efficaci descrizioni delle sensazioni di guida,
in vero senza suspense, lasciando capire fin da subito le preferenze motoristiche.
Ottima l''idea di trascindere da tassonomie tecniche che molto spesso vanno decifrate come da oracolo.
Complimenti e grazie
Giomaster

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ssstupendo1982 del 20 dicembre 2006
 Caro, carissimo(si fa x dire) BBK, dai ora puoi dirlo che il tuo era solo un articolo provocatorio, perchè altrimenti i casi probabili e plausibili sono 2:
-o la Kawasaki ti ha profumatamente pagato affinchè tu facessi pubblicità ingannevole(sia perche le tue valutazioni del leggendario ed eterno MONSTER sono tutto il contrario di ciò che in realtà è, sia perchè è assurdo paragonare una moto come l'' ER6N con il MONSTER S2r)
-oppure i tuoi 20 anni di esperienza su 2 ruote sono stati quelli della sedia a rotelle che ti portava in giro nel manicomio in cui eri ricoverato.
Ti renderai conto, come del resto penso si siano resi conto tutti quelli che hanno avuto la sfortuna di leggere la tua comparativa, di aver scritto una marea di ca...te!!!!!!!!
Ti saluto, con la speranza che tu posso prendere consapevolezza di ciò che hai fatto e scritto...

Comparativa: Kawasaki ER6N Vs Ducati S2R   
di ssstupendo1982 del 20 dicembre 2006
 Caro, carissimo(si fa x dire) BBK, dai ora puoi dirlo che il tuo era solo un articolo provocatorio, perchè altrimenti i casi probabili e plausibili sono 2:
-o la Kawasaki ti ha profumatamente pagato affinchè tu facessi pubblicità ingannevole(sia perche le tue valutazioni del leggendario ed eterno MONSTER sono tutto il contrario di ciò che in realtà è, sia perchè è assurdo paragonare una moto come l'' ER6N con il MONSTER S2r)
-oppure i tuoi 20 anni di esperienza su 2 ruote sono stati quelli della sedia a rotelle che ti portava in giro nel manicomio in cui eri ricoverato.
Ti renderai conto, come del resto penso si siano resi conto tutti quelli che hanno avuto la sfortuna di leggere la tua comparativa, di aver scritto una marea di ca...te!!!!!!!!
Ti saluto, con la speranza che tu posso prendere consapevolezza di ciò che hai fatto e scritto...