Supermoto MxLines Series Monza 2015: trionfa Schmidt

di redazione Italia MotoCorse.com

Supermoto MxLines Series Monza 2015: trionfa Schmidt

Gare combattute fino all'ultimo per i campioni della Supermoto Series che oggi hanno concluso la seconda giornata di competizione nella pista mista terra e asfalto creata per l'occasione nel paddock dell'Autodromo Nazionale Monza. I centauri, ormai diventati esperti del tracciato dopo un giorno di prove venerdì e la prima giornata di gare ieri, hanno regalato manche accese agli appassionati presenti. Ed è solo l'inizio per la manifestazione Monza Biker Fest che proseguirà fino al dieci maggio, concludendosi con l'atteso spettacolo di Freestyle.
 
Dopo una mattina di prove, a partire da mezzogiorno i biker di cinque categorie differenti si sono alternati sul tracciato.

La parte più difficile è stata quella sterrata, come ci conferma il pluridecorato Furio Franceschi, ora tecnico per il team L30 Racing: «Ai miei tempi la moto da cross andava anche sull'asfalto. Ora è esattamente il contrario. Tutto è progettato per guadagnare velocità sulla pista mentre sullo sterrato è il pilota a fare la differenza».

Prosegue Franceschi: «Qualcuno inizia ad utilizzare anche delle centraline elettroniche simili a quelle della SBK. Funzionano bene sull'asfalto ma non subentrano sulla terra. Le moto a quattro tempi tuttavia si riescono a dominare più facilmente rispetto al brusco due tempi che si usava una volta».

S1
E' svizzero il gradino più alto del podio per la classe S1. Marc Schmidt sbaraglia gli avversari prevalendo in tutte le gare. Il campione Ivan Lazzarini rimane invece dietro al giovane del Degasoline Motorsport nelle due manche. Edgardo Borella è invece il terzo in gara 1. La Honda di Andrea Occhini guadagna la terza posizione della gara 2. La classifica di giornata mantiene quindi i risultati delle due gare per i primi due posti e porta al terzo Edgardo Borella. Al comando del campionato quindi rimane Schmidt, secondo Lazzarini e terzo Occhini.



S2
Lorenzini e Gente si contendono i due posti nelle gare della S2. Nella prima manche prevale Edoardo Gente in sella alla Ktm, dietro la Suzuki di Giulio Lorenzini e terzo Lorenzo Lapini della L30 Racing. In gara 2 si invertono le prime due posizioni: Lorenzini primo e Gente secondo. Terza la Honda di Francesco Brizzolari. La classifica di giornata premia al primo posto Lorenzini, al secondo Gente e al terzo Brizzolari. Con 1275 punti resta in testa al campionato S2 Giulio Lorenzini. Edoardo Gente lo segue con soli 15 punti di distacco. Al terzo posto Matteo Gallan in sella alla Tm con 790 punti. 

OPEN
E' Christian Romano a sorpassare tutti nella prima gara della categoria Open. Alessandro Tognaccini arriva secondo mentre Gianni Giancristofaro è terzo. Mantiene la testa della gara anche nel secondo turno Christian Romano. Secondo Riccardo Lodigiani e terzo Vladimiro Leone. La classifica di giornata, identica a quella del campionato, vede quindi sul podio Romano, la Honda di Riccardo Lodigiani e Alessandro Tognaccini.



ONROAD
Per la prova solo su asfalto della categoria Onroad Class, stessa classifica sia nella prima che nella seconda gara. Rimane infatti al primo posto la Tm di Paolo Salmaso, seguita dalla Yamaha con il numero 89 di Luca Brambilla. Terzo in entrambe le manche Damiano Mencarelli in sella alla Tm. Salmaso accumula 500 punti nella classifica di giornata, Brambilla 420 punti mentre Mencarelli arriva a 340 punti. Non viene quindi scalzato dalla prima posizione del campionato Luca Brambilla, Salmaso lo tallona con 50 punti in meno, segue Mencarelli con 650 punti. 

UNDER24
Trionfa nella prima gara della categoria Under24 - Smx Serie - Big Foot Simone Franciosi. Lo segue a 11 secondi di distanza Mattia Berniga in sella alla Yamaha e infine arriva terzo Paolo Attardo. Nella seconda manche, Berniga torna in testa lasciando dietro di sé Franciosi e la Honda di Fabrizio Rienzi. La classifica di giornata della Mx Serie affianca dal primo al terzo Francesco Aliberti, Giacomo Caruzzi e Luca Bacaloni. Sull'Under 24 categoria 250  primo posto per Jacopo Traversi e secondo per Alessandro Labate.  L'Under 24 categoria 450 vede le prime tre posizioni  occupate da Mattia Berniga, Simone Franciosi e Fabrizio Rienzi. 



Sono proseguite invece sul circuito brianzolo le prove libere degli appassionati organizzate da Gully Racing. Come ieri, i motociclisti sono stati ripresi dai fotografi che hanno partecipato al corso di Studio Focus Academy: lezioni sul campo per imparare le migliori tecniche di scatto sportivo mentre nei box altri corsisti si esercitavano nella fotografia glamour con set animati da bellissime modelle. Un bilancio dunque molto positivo per il weekend d'inaugurazione della Monza Biker Fest.
Dal 4 al 6 maggio, la pista dell'Autodromo Nazionale Monza sarà aperta per prove libere di moto. Dalle 14 alle 15.30 di mercoledì invece l'asfalto del circuito sarà riservato alle Lotus. Il giorno successivo, 7 maggio, il campione Fabrizio Pirovano sarà a disposizione per una scuola guida riservata ai motociclisti esperti. Di fronte alla mostra con fotografie e moto dedicate alla sua carriera (aperta fino al 10 maggio nei box 51-54), Pirovano ci spiega: «Ho imparato ad andare in pista a 27 anni proprio sul circuito di Monza». Il cinque volte campione italiano di SBK ha corso questo pomeriggio su una Yamaha R1 M registrando tempi record: «Era un anno e mezzo che non salivo in sella. Farlo a Monza è una grossa emozione. L'autodromo è sempre bello. Aspettavo da tempo una manifestazione come la Monza Biker Fest che ha riportato le due ruote nel "tempio della velocità". Ai miei allievi giovedì insegnerò che bisogna usare la testa prima di girare la manopola dell'acceleratore». 

Anche chi è in sella da meno tempo, potrà partecipare giovedì ad alcune lezioni di base. Nel tracciato del paddock verrà organizzato un corso di avviamento Supermoto per chi invece preferisce lo sterrato. 

 
Venerdì 8 maggio, gli spericolati crossisti del Freestyle inizieranno le prove alle 14, in vista dello spettacolo che si terrà alle 19.30 sul rettilineo di partenza. Si preannuncia una serata di evoluzioni mozzafiato. Dalle 18 alle 23 ci sarà anche  una festa nel paddock con la musica del dj set. Sabato 9 maggio saranno protagoniste le moto cafe racer. Nell'area paddock verranno esposti i bolidi che dalle 14 alle 18 si sfideranno sul rettifilo ad alta velocità. Dalle 18.30 alle 20.30 invece sarà la volta di uno show di accelerazione sul rettifilo di partenza. Per tutto il giorno proseguiranno le prove libere Gully Racing in pista e dalle 20.30 alle 23.30 di nuovo dj set nel paddock. Monza Biker Fest si concluderà domenica 10 con le prove libere di moto in pista.

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Problemi pulsantiera Iannone: Soluzioni allo studio...

Problemi pulsantiera Iannone: Soluzioni allo studio...
in Per sorridere un po'

Supermoto MXLINE SERIES 2015 Monza: il sabato

Supermoto MXLINE SERIES 2015 Monza: il sabato
in Offroad - Supermotard

Lorenzo Stuns with Record Jerez Pole

Lorenzo Stuns with Record Jerez Pole
in MotoGP