Supermoto MXLINE SERIES 2015 Monza: il sabato

di redazione Italia MotoCorse.com

Supermoto MXLINE SERIES 2015 Monza: il sabato

Giornata carica di emozioni all'Autodromo Nazionale Monza dove i bikers della Supermoto hanno dato il meglio calcando un tracciato creato ex novo per il primo weekend della Monza Biker Fest. Dopo le prove libere di ieri, servite ai centauri per prendere familiarità con il percorso misto terra e asfalto, il pomeriggio di oggi ha visto gareggiare i campioni di tre categorie: S1, S2 e Open per il Campionato Italiano e Internazionale d'Italia di Supermoto. Un folto pubblico ha assistito alla competizione, applaudendo gli abili centauri. 

Nella S1 ha mantenuto la testa della competizione in entrambe le gare il giovane svizzero Marc Schmidt in sella alla Tm.

 Il team Degasoline Motorsport lo ha visto quindi salire sul podio di giornata con 500 punti. «Il segreto è spingere sempre per la vittoria e allenarsi ogni giorno», spiega il biker. Il suo team manager Ermanno Depiera non ha che parole di elogio per lui: «Marc è cresciuto facendo gare molto simili a quella di Monza nella sua terra natale: la Svizzera. E' abituato a questo tipo di tracciato, è come se fosse a casa. La parte più difficile è stata lo sterrato, soprattutto nella rampa di uscita che assomigliava più ad un trial». Andrea Occhini ha invece guadagnato il secondo posto con 380 punti, classificandosi terzo in gara 1 e secondo in gara 2. Il pluricampione Ivan Lazzarini dopo un secondo posto in gara 1 con un distacco dal primo di 04.167, si è perso in quinta posizione in gara 2 portando a casa un terzo posto nella classifica di giornata. Spiega Lazzarini: «Non è stata una bella giornata per me. Ho sbagliato e nella seconda gara sono anche caduto. Per domani con il mio team daremo un nuovo settaggio alla moto rendendola più performante e veloce per un pista piccola e tortuosa come quella che hanno creato nel paddock del circuito di Monza». 




E' la Ktm di Edoardo Gente a prendere il miglior punteggio nella S2 2T durante la prima giornata di gara. Arrivato secondo nella prima gara e terzo nella seconda, Gente ha accumulato 380 punti. Ci racconta: «Ho avuto qualche difficoltà nei primi turni perché dovevo ancora capire il circuito ma poi ho preso la mano e sono arrivato alla vittoria. Merito del costante allenamento e della mia grande squadra». A consegnargli la coppa, il team manager Alessandro Tomei.  Secondo posto per Giulio Lorenzini con la Suzuki. Dopo un quattordicesimo posto in gara uno, il numero 90 ha scalato la seconda gara arrivando primo. Ultimo gradino del podio di giornata nella S2 per Tine Sarazin in sella alla Honda. Il settimo posto in gara 1 non lo ha fermato facendolo arrivare nel secondo turno al secondo posto, subito dietro a Giulio Lorenzini che mantiene la testa del campionato. Sotto di lui, Edoardo Gente e Matteo Gallan. 



Sorpresa invece sul podio della Open perché nei primi due posti sono saliti allievo e maestro. Daniele Di Ciocco, trionfatore della giornata, è arrivato a parità di punti con il suo mentore Gianni Cristofaro. «Ho corso su un circuito stupendo ed in ottime condizioni - ci racconta Di Ciocco -. La gestione dell'Autodromo di  Monza è stata eccezionale. Sono contentissimo di essere a pari punti con Gianni. Complimenti ancora all'organizzatore di questa manifestazione». Cristofaro, in testa alla prima gara, ha lasciato il passo all'allievo nella seconda come lui stesso ammette: «Ho corso per il piacere di fare sport e stare insieme a Daniele. Ho ceduto a lui la vittoria. Ieri notte ha piovuto e il tracciato era molto scivoloso, per arrivare alla fine abbiamo usato tutta la nostra esperienza». Terzo invece Marzio Ravaioli a quota 310 punti. 

Se una nutrita folla ha assistito alla prima giornata di gare, si aspetta il pieno al "tempio della velocità" per la seconda giornata di campionato organizzata da Off Road Pro Racing. La competizione si terrà domani con prove libere dalle 11.30 alle 13 e gara dalle 14 alle 19. Oggi i bikers sono stati ripresi dagli obiettivi dei fotografi del corso Studio Focus Academy che ha insegnato le tecniche di scatto sportivo e di posa con modelle ad un gruppo di appassionati. Le lezioni con esperti fotografi continueranno domani sempre dalle 9 alle 18.30 con punto di ritrovo ai box 55-60 dove l'accademia ha allestito dei set fotografici. 


 
Sul circuito hanno invece corso gli appassionati di Gully Racing, organizzatore che ha permesso a decine di motociclisti di fare pratica sulla pista monzese. Anche domani, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 sarà possibile fare delle prove libere nell'autodromo. Fino alle 22.30 di oggi, sabato, la musica è protagonista con un dj set di intrattenimento per i team e i visitatori nel paddock. E questo è solo l'inizio per la lunga maratona della Monza Biker Fest che proseguirà fino al dieci maggio. 


comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Lorenzo Stuns with Record Jerez Pole

Lorenzo Stuns with Record Jerez Pole
in MotoGP

Da Alpinestars pelle e tessuto

Da Alpinestars pelle e tessuto
in Abbigliamento moto

KTM 1050 Adventue Travel Kit in offerta

KTM 1050 Adventue Travel Kit in offerta
in Accessori moto