WSBK Thailandia, Gara1: Rea domina la lotta Kawasaki Aprilia

di redazione Italia MotoCorse.com

WSBK Thailandia, Gara1: Rea domina la lotta Kawasaki Aprilia


Come da previsione Jonathan Rea su Kawasaki ha vinto la gara inaugurale del Mondiale Superbike in Thailandia: impeccabile dallo spegnimento delle luci fino alla bandiera a scacchi. Il pilota dell'Irlanda del Nord, residente sull’Isola di Man, è scattato dalla Pole, mettendo un cospicuo margine sin dai primi giri dietro se e mantenendo un passo veloce per tutta la durata di gara. L’unico in grado di impensierire il pilota ufficiale Kawasaki, nella prima parte di gara, è stato ancora una volta Leon Haslam (Aprilia), il quale però dopo metà gara ha dovuto cedere pensando alla seconda piazza.

Grazie alla seconda vittoria in stagione su tre gare, la diciassettesima in carriera, Rea comanda la classifica.


Terzo è giunto Tom Sykes (Kawasaki), abile a tener dietro Jordi Torres, per il gradino più basso del podio. Il Campione in carica Guintoli (Honda) ha chiuso quinto, davanti ad un Alex Lowes (Suzuki) protagonista di una scivolata, dopo la quale è riuscito a riprendere la via della pista. Completano la top 10 Matteo Baiocco (Ducati), Troy Bayliss (Ducati), David Salom (Kawasaki) e Leandro Mercado (Ducati), con undicesimo il secondo alfiere ufficiale Ducati Chaz Davies, vittima di una caduta nel medesimo punto di quella di Lowes. Diversi i ritiri, tra cui quelli di Michael van der Mark Honda), Niccolò Canepa (EBR) e Leon Camier (MV Agusta).

*Alex Lowes e Troy Bayliss sono stati penalizzati di una posizione per aver sorpassato in regime di bandiera gialla

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Athinà Forward Racing: test conclusi

Athinà Forward Racing: test conclusi
in Motomondiale