WSBK 2015 Australia, Superpole: Rea davanti a tutti dopo la caduta di Salom

di redazione Italia MotoCorse.com

WSBK 2015 Australia, Superpole: Rea davanti a tutti dopo la caduta di Salom

Ci si sveglia presto in Europa per assistere alla fine anticipata del secondo turno di questa prima Superpole stagionale, a causa della brutta caduta di David Salom (Team Pedercini Kawasaki). Il pilota maiorchino, vincitore del titolo EVO dello scorso anno è stato trasportato al centro medico del circuito e si sta sottoponendo a dei controlli, ma è cosciente.

Con la classifica di quel momento è Jonathan Rea a conquistare la prima casella dello schieramento di partenza, per le due gare in programma domani a Phillip Island. Per il pilota britannico si tratta della quinta partenza al palo della carriera, nonostante il crono di 1’31.212 non sia stato il più veloce fatto segnare nella seconda sessione.

Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team), infatti, era riuscito a segnare 1’30.8, annullato per la comparsa della bandiera rossa nel finale di giro. Davies ha comunque concluso al secondo posto, con la prima fila che viene completata da Leon Haslam (Aprilia Racing Team – Red Devils), terzo a precedere Michael van der Mark (Pata Honda World Superbike), Alex Lowes (Voltcom Crescent Suzuki), Nico Terol (Althea Racing Team Ducati) e Jordi Torres (Aprilia Racing Team – Red Devils).


I Campioni del Mondo delle due passate edizioni, Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) e Sylvain Guintoli (Pata Honda World Superbike), partiranno invece dall’ottavo e nono posto della griglia di partenza.
Matteo Baiocco (Althea Racing Team Ducati) e Leandro Mercado (Barni Racing Ducati) hanno chiuso al decimo e dodicesimo posto, dopo aver conquistato accesso al secondo turno attraverso la prima sessione.
Continuano i miglioramenti per Troy Bayliss, che partirà domani dalla quattordicesima casella dello schieramento.
 

 
ORDINE DI PARTENZA WSBK
1 65 J. REA GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1'31.212 2 175,437 311,2
2 7 C. DAVIES GBR Aruba.it Racing-Ducati SBK Team Ducati Panigale R 1'31.238 0.026 0.026 5 175,387 313,0
3 91 L. HASLAM GBR Aprilia Racing Team - Red Devils Aprilia RSV4 RF 1'31.507 0.295 0.269 4 174,872 313,0
4 60 M. VD MARK NED PATA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP 1'31.613 0.401 0.106 5 174,670 313,0
5 22 A. LOWES GBR VOLTCOM Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1'32.042 0.830 0.429 3 173,855 310,3
6 18 N. TEROL ESP Althea Racing Ducati Panigale R 1'32.081 0.869 0.039 6 173,782 311,2
7 81 J. TORRES ESP Aprilia Racing Team - Red Devils Aprilia RSV4 RF 1'32.243 1.031 0.162 4 173,477 305,9
8 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1'32.265 1.053 0.022 3 173,435 305,9
9 1 S. GUINTOLI FRA PATA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP 1'32.446 1.234 0.181 4 173,096 314,0
10 15 M. BAIOCCO ITA Althea Racing Ducati Panigale R 1'32.841 1.629 0.395 5 172,359 310,3
11 44 D. SALOM ESP Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 3 303,4
12 36 L. MERCADO ARG BARNI Racing Team Ducati Panigale R 0

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Diventa pilota con NEXT GEAR

Diventa pilota con NEXT GEAR
in Giornate pista e corsi di guida

Ducati Multistrada 1200: la scelta di Carlos Checa

Ducati Multistrada 1200: la scelta di Carlos Checa
in Moto e mercato

Il tuo sogno è viaggiare in moto? Provaci con Harley-Davidson

Il tuo sogno è viaggiare in moto? Provaci con Harley-Davidson
in Turismo - Tour e viaggi organizzati