WSBK Phillip Island 2015: Test chiusi in equilibrio

di redazione Italia MotoCorse.com

WSBK Phillip Island 2015: Test chiusi in equilibrio

Ok, ora siam davvero pronti al via del Mondiale adesso, con tutti che hanno scoperto le proprie carte... O forse no?

Di certo anche il secondo giorno di test collettivi per la SBK in Australia, a pochi giorni dalle prime qualifiche vere, ha visto dominare i piloti britannici con cinque sudditi di sua maestà ai primi cinque posti, il bello è che almeno sono con moto varie tra le mani, due di queste italiane: Aprilia e Ducati.

I distacchi sono ancora contenuti e qualche acciacco o carenza di preparazione non ha forse permesso a tutti di esprimere il pieno potenziale.

In ogni caso complimenti a Lowes. Il pilota Suzuki ha sfruttato al meglio la gomma morbida nella sessione della mattinata, fermando i cronometri sul 1’30.859. L’ex campione del BSB ha preceduto il neo-pilota KRT Jonathan Rea, a soli 21 millesimi. Terzo posto per il sorprendente Jordi Torres con l'Aprilia  il quale, come Tom Sykes (Kawasaki) è stato protagonista di una scivolata senza conseguenze.


A dire il vero anche Leandro Mercado (Ducati), Sylvain Barrier (BMW) e Sylvain Guintoli (Honda) hanno perso il controllo delle rispettive moto, con il solo argentino, vincitore della passata edizione della Coppa FIM Superstock 1000, a subire qualche danno. Le condizioni di Mercado verranno appurate nuovamente giovedì mattina (sospetta frattura del quinto metacarpo sinistro).
Randy de Puniet è tornato in pista nonostante la contusione all’osso sacro rimediato nella giornata di ieri, a seguito di un brutto highside. Il francese è montato in sella alla sua GSX-R non riuscendo però a portare avanti il lavoro di test.

I tempi hanno mostrato un grande equilibrio tra le varie moto e squadre, con i primi nove classificati racchiusi in poco meno di un secondo. Leon Haslam (Aprilia Racing Team – Red Devils) ha chiuso al quinto posto, davanti a Chaz Davies (Ducati Superbike Team), David Salom (Team Pedercini Kawasaki), Nico Terol (Althea Racing Team) e Michael van der Mark (Pata Honda World Superbike). Ottimo undicesimo tempo per Niccolò Canepa, a un secondo e due dal miglior tempo in sella alla 1190RX del Team Hero EBR.


I TEMPI COMBINATI - DAY2
1 65 J. REA GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1'30.880 41 176,078 305,1
2 22 A. LOWES GBR VOLTCOM Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1'31.059 0.179 0.179 40 175,732 306,8
3 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1'31.214 0.334 0.155 29 175,434 300,8
4 91 L. HASLAM GBR Aprilia Racing Team - Red Devils Aprilia RSV4 RF 1'31.384 0.504 0.170 26 175,107 303,4
5 7 C. DAVIES GBR Aruba.it Racing-Ducati SBK Team Ducati Panigale R 1'31.468 0.588 0.084 40 174,946 309,5
6 44 D. SALOM ESP Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1'31.510 0.630 0.042 25 174,866 300,8
7 18 N. TEROL ESP Althea Racing Ducati Panigale R 1'31.593 0.713 0.083 30 174,708 307,7
8 81 J. TORRES ESP Aprilia Racing Team - Red Devils Aprilia RSV4 RF 1'31.629 0.749 0.036 8 174,639 310,3
9 60 M. VD MARK NED PATA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP 1'31.942 1.062 0.313 37 174,045 306,8
10 59 N. CANEPA ITA Team Hero EBR EBR 1190 RX 1'32.002 1.122 0.060 20 173,931 291,1
11 1 S. GUINTOLI FRA PATA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP 1'32.220 1.340 0.218 23 173,520 305,9
12 15 M. BAIOCCO ITA Althea Racing Ducati Panigale R 1'32.430 1.550 0.210 31 173,126 309,5
13 2 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4 1'32.529 1.649 0.099 24 172,940 299,2
14 36 L. MERCADO ARG BARNI Racing Team Ducati Panigale R 1'32.542 1.662 0.013 10 172,916 300,0
15 20 S. BARRIER FRA BMW Motorrad Italia SBK Team BMW S1000 RR 1'33.129 2.249 0.587 14 171,826 300,8
16 14 R. DE PUNIET FRA VOLTCOM Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1'33.137 2.257 0.008 14 171,811 297,5
17 40 R. RAMOS ESP Team Go Eleven Kawasaki ZX-10R 1'33.349 2.469 0.212 31 171,421 294,3
18 12 M. WALTERS AUS Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1'33.354 2.474 0.005 30 171,412 295,1
19 77 J. METCHER AUS Race Center - Demolition Plus Kawasaki ZX-10R 1'33.570 2.690 0.216 28 171,016 293,5
20 51 S. BARRAGÁN ESP Grillini SBK Team Kawasaki ZX-10R 1'34.391 3.511 0.821 30 169,529 285,7
21 72 L. PEGRAM USA Team Hero EBR EBR 1190 RX 1'34.435 3.555 0.044 2 169,450 280,5
22 23 C. PONSSON FRA Grillini SBK Team Kawasaki ZX-10R 1'34.966 4.086 0.531 37 168,502 288,8
23 75 G. RIZMAYER HUN BMW Team Toth BMW S1000 RR 1'35.779 4.899 0.813 21 167,072 290,3
24 10 I. TOTH HUN BMW Team Toth BMW S1000 RR 1'36.177 5.297 0.398 32 166,381 294,3



comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Motodays Roma: Suzuki presenta le novità 2015

Motodays Roma: Suzuki presenta le novità 2015
in Moto e mercato

Arrow: nuovi scarichi per BMW S1000 R e YZF R1M

Arrow: nuovi scarichi per BMW S1000 R e YZF R1M
in Accessori moto

Michelin: 6 nuovi pneumatici hypersport per il 2015

Michelin: 6 nuovi pneumatici hypersport per il 2015
in Accessori moto