SBK Mosca, qualifiche: la prima volta di Davide Giugliano

di Redazione MotoCorse.com

SBK Mosca, qualifiche: la prima volta di Davide Giugliano

Il maltempo a Mosca, in occasione del debutto del Mondiale Superbike in Russia, ha mostrato un briciolo di clemenza giusto in tempo per far disputare la Superpole su asfalto asciutto, ed a sorpresa ad emergere su questo tracciato è stato il pilota dell'Aprilia Davide Giugliano. Il pilota del team Althea ha sfruttato l'errore di Tom Sykes, che a sette minuti dalla fine delle qualifiche SP3 è improvvisamente volato a terra, danneggiando la moto senza possibilità di poter proseguire con un nuovo tentativo.

La sua prima pole position in carriera nella Superbike è comunque il culmine di un fine settimana di prove durante il quale Giugliano è stato costantemente veloce, ma alle sue spalle c'è stata un'altra piacevole sorpresa: Chaz Davies ha dimostrato di poter essere della partita domani in gara, così come Eugene Laverty che chiude la prima fila in sella all'Aprilia ufficiale.



Quarto posto per Jonathan Rea, che in garaq potrà contare su un nuovo motore più potente, la cui efficacia però sulle tante curve da prima e seconda del tracciato russo è tutta da dimostrare; la prima fila è poi chiusa da due vecchi leoni, Marco Melandri e Carlos Checa, ma soprattutto il campione spagnolo sembra avere qualche possibilità in più per la gara di quello che la sua posizione in griglia farebbe capire: la potenza del motore della sua Ducati Panigale è sempre insufficiente, ma l'agilità e la trazione in uscita dalle curve lente di questo circuito potrebbero essere sufficienti a fargli ottenere un buon risultato, che farebbe decisamente bene al morale suo e della squadra.

SBK Mosca, così in griglia:
1 Davide Giugliano – Althea Racing – Aprilia RSV4 Factory
2 Chaz Davies – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR
3 Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
4 Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR
5 Marco Melandri – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR
6 Carlos Checa – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R
7 Jules Cluzel – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
8 Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
9 Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
10 Leon Camier – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
11 Max Neukirchner – MR Racing – Ducati 1199 Panigale R
12 Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
13 Leon Haslam – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR
14 Ayrton Badovini – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R
15 Michel Fabrizio – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory
16 Federico Sandi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R
17 Vittorio Iannuzzo – Grillini Dentalmatic SBK – BMW S1000RR
18 Lorenzo Savadori – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli pi¨ letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

Nuova famiglia motori KYMCO G5 SC

Nuova famiglia motori KYMCO G5 SC
in La tecnica