SBK Nurburgring, gara2: cadono Biaggi e Melandri, vince Chaz Davies

di Marco Dabizzi

SBK Nurburgring, gara2: cadono Biaggi e Melandri, vince Chaz Davies

E chi se lo aspettava: il duello fra i due piloti che si stanno contendendo il titolo della classe Superbike 2012 è finito... nella terra delle vie di fuga! Marco Melandri torna a casa dalla trasferta tedesca incredibilmente con zero punti, perdendo la testa del campionato dopo probabilmente aver perso un po' di lucidità in gara. Un errore è scusabile, due - in ottica di campionato - imperdonabili.

La partenza ha visto schizzare in testa Eugene Laverty, subito superato da Tom Sykes che dimostra ancora una volta come il talento sia Ok, la moto anche perlomeno fino a che gli pneumatici riescono a durare...

Una manovra azzardata proprio da parte di Laverty ha però coinvolto l'Aprilia di Max Biaggi, che ha perso l'anteriore finendo in terra; la caduta però non è stata sufficiente a fermare il campione romano, che ha avuto la lungimiranza di provare a ripartire nonostante la carenatura completamente distrutta su un lato della moto, conquistando un tredicesimo posto finale che a fine stagione potrebbe fare la differenza fra vincere un altro tipolo mondiale o applaudire il vincitore alla cerimonia della premiazione.

A proposito di campionato: dopo sei giri è Marco Melandri a prendere la testa della gara, cercando probabilmente di rimediare alla caduta in gara-1, ma il suo tentativo di conquistare un margine di vantaggio sugli inseguitori è finito esattamente come nella gara della mattina, con una caduta perdendo l'anteriore della sua BMW.

A beneficiare di queste cadute è stata però un'altra Aprilia, quella di Chaz Davies, avvantaggiato dalla oramai consueta debacle di metà gara da parte della Kawasaki di Tom Sykes, nonostante la "verdona" montasse pneumatici di mescola dura stavolta.

Chaz conquista la sua prima vittoria nel Mondiale Superbike, seguito sul podio da Eugene Laverty e Leon Camier.

Il pubblico non può che ringraziare Max Biaggi e Marco Melandri, che sembrano avercela messa tutta per tenere quanto più aperta possibile la lotta per il titolo iridato...

Superbike Nurburgring, Classifica Gara 2:
1 Chaz Davies – ParkinGO MTC Racing – Aprilia RSV4 Factory – 20 giri in 39’00.327
2 Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 3.022
3 Leon Camier – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.222
4 Jonathan Rea – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 5.705
5 Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 7.304
6 Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 7.541
7 Davide Giugliano – Althea Racing – Ducati 1198 – + 14.709
8 Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 19.782
9 Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR – + 19.925
10 Sylvain Guintoli – PATA Racing Team – Ducati 1198 – + 20.028
11 Lorenzo Zanetti – PATA Racing Team – Ducati 1198 – + 25.653
12 John Hopkins – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 29.142
13 Max Biaggi – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 29.579
14 Maxime Berger – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 36.090
15 Hiroshi Aoyama – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 40.912
16 Lorenzo Lanzi – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 50.401
17 Norino Brignola – Grillini Progea Superbike Team – BMW S1000RR – a 3 giri

comments powered by Disqus

Altri commenti

stoppa

Com'è strana la vita, Camier vince il campionato britannico sbk , passa all'aprilia e non va piu una mazza, e adesso su una suzuki non certo vincente parte dai box e arriva quinto e in gara 2 si permette di staccare il suo compagno(un certo hopkins) di 26' e poi i cronisti fanno un plauso all'aprilia perchè la moto di davies va come quella ufficiale...cioè..come la n 58..hehe.

Inserito: 10 settembre 2012
Fastmambo

...la sagra degli errori e degli orrori. Entrambi i nanerottoli giù per la terra... ma Melandri s'è superato..... è stato il peggiore nel finesettimana!! Ormai è chiaro: mai come quest'anno chi vincerà il campionato non sarà stato il più veloce, ma sarà quello che avrà fatto meno errori. Sarà anche spettacolare, la SBK, ma spesso mi par di assistere a gare amatoriali, condite di talenti sopraffini ed errori da principianti.

Inserito: 11 settembre 2012
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Chaz Davies con BMW nel 2013, è ufficiale

Chaz Davies con BMW nel 2013, è ufficiale
in Superbike

SBK Nurburgring, gara1: tutti giù per terra!

SBK Nurburgring, gara1: tutti giù per terra!
in Superbike

New Max: casco jet Social Network Helmet

New Max: casco jet Social Network Helmet
in Accessori moto