Sbk: la pagella del Miller

di Alfredo Di Costanzo

Sbk: la pagella del Miller

MARCO MELANDRI 9: Il ravennate si è esaltato sul circuito americano ed è stato l’unico in grado di impensierire in gara uno il torero ducatista. La sua S1000RR sembra danzare tra i cordoli, e la vittoria ottenuta nella seconda manche lo proietta non solo a poche lunghezze dal capoclassifica, ma sancisce che il favorito alla vittoria finale è lui. Ottimo ed abbondante!

 

JONATHAN REA 8,5: L’irlandese torna a frequentare i piani alti delle derivate di serie, ed ogni sua staccata è una sfida alle leggi della fisica.

Anche se perde il duello con l’italiano di casa Bmw, il rider dell’Honda World Superbike Team è tra quelli che tornano a casa con il sorriso. Il discorso campionato può essere pronunciato anche dal suo pulpito. Coriaceo!

 

MAX BIAGGI 8: In griglia è settimo, ma a fine giornata il bottino è di due podi dal sapore agrodolce. Il dolce lo regala il primato in classifica generale. L’agro viene dall’Aprilia e dall’essersi svegliato nella seconda manche tardino. Il suo stile di guida delizia perché rasenta la perfezione. Si permette il lusso di tenere a bada giovani felini come Rea e Davies. Qualcuno afferma che gli manca la zampata vincente; siamo sicuri che sia messo nelle condizioni di poterla sferrare? Le prove di Laverty a costoro non dicono nulla? Forza!

 

CHAZ DAVIES 7: Un settimo ed un quarto posto testimoniano la crescita dell’inglese. Nel tratto misto ha sfoderato una grinta notevole, e nella seconda frazione è stato bello vederlo battagliare con Max. Gladiatore!

 

TOM SYKES 6,5: Le premesse per fare bene c’erano tutte, ma come spesso accade in gara, al traguardo l’ottimismo lascia spazio alla delusione. L’inglese non si risparmia per stare nel gruppo dei primi, ma appena le tornate fatte si avvicinano alla decina, la sua Ninja lo costringe ad accontentarsi delle posizioni di rincalzo. Calimero!

 

CARLOS CHECA 5,5: Doveva essere il fine settimana dello spagnolo è stata, invece, un’occasione sprecata per recuperare punti dal leader. La Ducati al Miller andava così bene, che le altre moto sembravano di un’altra categoria. Lo spagnolo in gara uno conferma l’imbattibilità della bicilindrica desmo sulla pista americana, mentre nella seconda manche scivola sul più bello. Non ci sono scuse, questa volta ha toppato. Spuntato!

 

JACUB SMRZ 5,5: Il classico fine settimana del ceco. Temibilissimo nelle qualifiche, assente in gara. Il solito!

 

EUGENE LAVERTY 4,5: Bastonato da Max ed indietro anche all’Aprilia non ufficiale di Davies, per lui sono due prestazioni da dimenticare. Bocciato!

 

DUCATI 9,5: Solo un errore di Re Carlos toglie il piacere di una doppietta alla casa italiana. Quando si tratta di permettere al pilota di esprimere il suo talento nei tratti guidati è ancora il riferimento. D’altronde 50 successi con lo stesso modello testimoniano la bontà di un progetto nato per scrivere il proprio nome sulle pagine stellate delle moto più veloci. Peccato!

 

BMW 9,5: Grandissimo motore, buona ciclistica, elettronica al top. Ingredienti che se messi nelle mani di un cuoco bravo come Melandri, permettono la realizzazione di pietanze succulenti dal sapore dolce della vittoria. Per le avversarie sono sempre più crauten amaren!

 

HONDA 8: La Cbr manca di cavalleria, ma nel frattempo è cresciuta in guidabilità. Se la Honda credesse di più nella Sbk, il mondiale avrebbe guadagnato una nuova pretendente al titolo. In crescita!

 

KAWASAKI 5: Che serve essere veloci in prova, sul giro secco, quando in gara si è costretti ad alzare bandiera bianca? In America si poteva raccogliere molto di più. Un passo indietro preoccupante!

 

APRILIA 7: Chi in passato ha affermato che invece di essere una Sbk la RSV 4 Factory sia un prototipo è sempre più smentito dai fatti. Certo la moto non è affatto male, anzi. Ma da troppo tempo non ottiene quell’aggiornamento che consentirebbe di fare la differenza. Le avversarie sono cresciute molto, troppo, e solo il cuore di un uomo di quarant’anni le permette di salire ancora sul podio. Urge un cambio di rotta, perché Max merita di poter difendere la leadership con un gladio affilato. Al lavoro!

 

GARE 7: Prima manche sotto tono, seconda degna della categoria. Imperdibile!

 

TELECRONACA 8,5: Mauro Sanchini è sempre un piacere ascoltarlo. Competenza, passione, ironia sono le armi che lo rendono tra i migliori nel suo ruolo. Bravo!

 

 


comments powered by Disqus

Altri commenti

gioia

pagella discretamente dettagliata e ben strutturata.....certo Ŕ che il Biaggi Ŕ sempre ben coccolato dal Dicos ma tutto sommato lo merita il quarantenne!!!!....ahahahahahahah..... GIOIA

Inserito: 29 maggio 2012
stoppa

Daccordissimo con il commento su Melandri, meno sul voto di Biaggi che si limita a sorpassare sul rettilineo (oppure il sorpasso su Davies Ŕ da considerare in curva?), per quanto riguarda la casa di Noale che deve fare? i miracoli?
316,4
DAVIES Chaz
Aprilia RSV4 Factory
316,4
LAVERTY Eugene
315,5
MELANDRI Marco
BMW S1000 RR
315,5
HASLAM Leon
BMW S1000 RR
314,6
FABRIZIO Michel
Aprilia RSV4 Factory
313,7
BIAGGI Max
Honda CBR1000RR
313,7
AOYAMA Hiroshi
Kawasaki ZX-10R
313,7
BAZ Loris
BMW S1000 RR
311,9
BADOVINI Ayrton
Honda CBR1000RR
310,2
REA Jonathan
Kawasaki ZX-10R
309,3
SALOM David
Kawasaki ZX-10R
309,3
SYKES Tom
Ducati 1098R
306,7
ZANETTI Lorenzo
Suzuki GSX-R1000
305,0
HOPKINS John
Suzuki GSX-R1000
304,2
CAMIER Leon
Ducati 1098R
301,6
SMRZ Jakub
Ducati 1098R
300,8
BERGER Maxime
Ducati 1098R
300,0
GUINTOLI Sylvain
Ducati 1098R
300,0
GIUGLIANO Davide
Kawasaki ZX-10R
298,4
MERCADO Leandro
Ducati 1098R
298,4
CHECA Carlos
Ducati 1098R
294,4
CANEPA Niccol˛

BMW S1000 RR
287,4
HOLDEN Jake
Ducati 1098
287,4
TURPIN Shane

Inserito: 29 maggio 2012
stoppa

Scusate per il copia e incolla luuuungo
Ps Gioia!!! che piacere!!!!!

Inserito: 29 maggio 2012
Marco00

Perfetto come sempre Alfredo!

Inserito: 30 maggio 2012
matrixgab

D'accordo con Alfredo in quasi tutto tranne il considerare l'aprilia indietro di sviluppo: cosa e dove perdeva dalle bmw???

se guardi cos'ha fatto Laverty in raffronto a Biaggi dovresti anche guardare Haslam in confronto a Macho...
poche storie, APRILIA e BMW sono sullo stesso livello (anche per quanto riguarda velocitÓ massime).

Inserito: 30 maggio 2012
kyknaki

Come sempre bella e piacevole pagella.
La Bmw e' piu' performante in accellerazione, ed ha un cambio di direzione piu' svelto. Almeno questo e' quello che vedo in piu' rispetto all'Aprilia.
Haslam e' vero che ha sbagliato al Miller Motorsport ma e' anche vero che e' la prima volta che e' assente dal vertice.
Sanchini e' stato bravo, come il Dicos

Inserito: 30 maggio 2012
TonyC

Quest'anno dal momento che non c'Ŕ un'accoppiata moto-pilota che domina e faccia la differenza sulle altre, vincerÓ chi commetterÓ meno errori

Inserito: 30 maggio 2012
TonyC

"che domina e fa la differenza"

Inserito: 30 maggio 2012
acidgino

PerchŔ Max prende sempre un voto pi¨ alto dell'Aprilia mentre Melandri sempre un voto pi¨ basso della BMW?
C'Ŕ una regola che dice che le moto di Max fanno sempre schifo?

Inserito: 30 maggio 2012
nitrohaga41

in realtÓ c'Ŕ sempre stata la regola che le moto di Max fossero tutti missili e che lui vinceva le gare addormentadosi nel casco mentre la moto procedeva per prima al traguardo...e tante altre boiate del genere.

ma la gente ha sempre la memoria molto corta...

Inserito: 31 maggio 2012
CASEYCIVINCEVA

io avevo giurato di non mettere piu' commenti......me ho mentito........sono un parolaio ma purtroppo.........come faccio a non dire niente a stoppa? stoppa tu mi riporti le velocita' massimo o cos'altro e cosa vuoi dimostrare? cosa significano le velocita' di punta spiegamelo? e tu saresti un appassionato di motociclismo che si intende di moto, piloti e commenti? non ho parole e qualunque cosa tu scriva non ti assolvera' dalla cazzata riportata qua........max e' un po' arrendevole in effetti, ma non capite la sua guida e il suo ragionare, io sono sempre piu' convinto che alla fine lo ripaghera questo suo non rischiare.........e poi parliamoci chiaro...........e' il 4░ anno che l'aprilia corre in sbk e sono 4 anni che qualcuno di voi vorrebbe che un altro su un'aprilia desse la paga a max ma i risultati sono ben evidenti da 4 anni.......nessuno ha mai vinto con l'aprilia e i podo si contano sulle dita di una mano..........mi sembra piu' che sufficiente come prova e controprova.........melandri ricordatevi che sbagliera' tanto in futuro............cadute e stronzate.........e' un pilota veloce ma non ha mai avuto continuita'.......per quanto riguarda la velocita' c'e' chi chiede cos'ha in piu' la bmw dell'aprilia........beh gli rispondo subito..........l'aprilia attaccata in scia alla bmw sul rettilineo pian piano perdeva terreno...............sapete cosa vuol dire? gli anni passati erano un punto di forza dell'aprilia ora no........niente da recriminare ma non venite a dire che l'aprilia e' al pari della bmw e' come dire che la vagina e' fatta a cilindro............daje max...........

Inserito: 31 maggio 2012
gioia

@STOPPA...
heilÓ stoppa piacere mio...un abbraccio circolare da uuuurloooo....ahahahahahah...GIOIA :))))

Inserito: 31 maggio 2012
nitrohaga41

devo dare ragione a CCV...

la velocitÓ di punta non c'entrano veramente nulla di nulla!

senza Max l'aprilia RSV4 sarebbe stata fin dal suo debutto una moto da due/tre podi l'anno e nulla di pi¨.

Ŕ solo grazie al polso destro di Biaggi che ci si Ŕ illusi che per altri 10/15 anni fosse lei la moto da battere.

invece le altre marche hanno fatto grossi passi avanti mentre l'aprilia si Ŕ un p˛ addormentata...

mi ricorda un po la situazione dei bei tempi della Ducati quando a guidarla c'era Stoner...sembrava una moto scesa dalla luna per quanto andava forte...poi senza il polso destro dell'australiano Ŕ tornata ad essere il bidone che Ŕ sempre stato.

volete un'altro paragone? guardate la honda guidata da Rea e quella guidata da Aoyama.

lamps ;-)

Inserito: 01 giugno 2012
matrixgab

quindi state dicendo che secondo voi Ŕ la BMW la moto da battere?

se Max Ŕ l'unico che fa risultati con quel "cesso ambulante" di Aprilia (perche a sentir voi questo sembra), mi pare che la situazione BMW non sia molto diversa, dato che viaggia bene solo quella di Marco, mentre le altre sono messe male come l'aprilia di Eugenio e Chaz ;)

dicevate tanto che i "Valentiniani" fossero ottusi, ma voi ora non ci state facendo una figura molto migliore.

L'aprilia Ŕ una gran moto, forse non avrÓ un punto di forza schiacciante sugli avversari, ma rimane una moto con la quale si pu˛ puntare tranquillamente al mondiale, al pari di una bmw o della ducati.

Inserito: 01 giugno 2012
stoppa

@CCV Dicostanzo dice che solo il cuore di Max consente all'Aprilia di salire sul podio e che le altre moto sono cresciute molto,troppo, io faccio notare le velocitÓ di punta e tu parli di cazzata.
Riepiloghiamo: Quando Max segna la velocitÓ piu alta Ŕ perchŔ esce piu veloce di curva (non mi sembra uno Stoner!), ma se la sua velocitÓ Ŕ simile a Bmw o Kawa allora l'Aprilia ha bisogno di aggiornamenti, e poi dai, che me frega di vedere un pilota che pensa solo al campionato e (giustamente) che ogni sorpasso o staccatona comporta un rischio ,quindi aspetta l'errore altrui. A me piace lo spettacolo e la vera guida di cuore messa in atto da chi da spallate, tira staccate da paura e non si tira mai indietro a costo anche di cadere e riesce a far drizzare i peli a noi spettatori, i ragionieri non mi hanno mai emozionato.
Daje..gas Max

Inserito: 01 giugno 2012
CASEYCIVINCEVA

vedi stoppa.........se si parla di velocita' di punta, l'aprilia e' tra le migliori.....se si parla di moto in generale viene almeno dopo ducati e bmw in questo momento......stoppa se la velocita' ritieni che sia cosi' importante ti chiedo : come mai rossi non vince mai dato che la ducati e' la moto piu' veloce? e qui ti ho smerdato alla stragrande.......per quanto riguarda lo spettacolo puoi anche avere ragione ma pensa un po' a max che cazzo gliene frega dello spettacolo da regalare a te? il pilota che vince e' anche colui che sbaglia meno degli altri.......vedi checa............poi ognuno ha il suo modo di vedere ma se dovesse vincere davvero max non potete dire che non se l'e' meritato........matrixgab nessuno dice che l'aprilia e' un cesso ambulante, ti faccio solo presente che laverty lo scorso anno ha vinto qualche gara, ha dato sempre paga a melandri, doppietta a monza........questo dovrebbe dimostrarti che la yamaha era molto superiore all'aprilia.........l'aprilia e' una gran moto con cui si puo' vincere il mondiale infatti primo in classifica e' max non valentino rossi.........pero' se pensi al salto che ha fatto la bmw in 6 gare........bisogna prendere provvedimenti........daje max......

Inserito: 02 giugno 2012
kyknaki

Da quando chi ha la maggiore velocita' di punta vince?

Inserito: 02 giugno 2012
CASEYCIVINCEVA

kiknaki, chiedilo a stoppa........non sono io che lo affermo........ari daje max

Inserito: 03 giugno 2012
CASEYCIVINCEVA

che poi stoppa rileggo le tue frasi e veramente tu mi metti parole in bocca che non dico..........quando max fa' la velocita' di punta vuol dire che esce piu' forte dalle curve.....................STOPPA quando io dico queste cose non mi riferisco al fatto che l'aprilia e' piu' veloce della ducati sul dritto perche max esce bene dalle curve, io quando faccio questo paragone lo faccio con il compagno di squadra, quando tu o altri mi fanno notare che l'aprilia di biaggi fa' 2km/h in piu' di quella di laverty e gridate allo scandalo...........ok jonny?

Inserito: 03 giugno 2012
stoppa

@CCV Cambia pusher dai retta

Inserito: 03 giugno 2012
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Sbk: un super Melandri conquista la seconda manche

Sbk: un super Melandri conquista la seconda manche
in Superbike

Sbk il torero Checa vince gara uno

Sbk il torero Checa vince gara uno
in Superbike

Stylmartin: Stivaletto Stone

Stylmartin: Stivaletto Stone
in Abbigliamento moto

Questo fine settimana il

Questo fine settimana il "Circuito Internazionale del Volturno" aprirà i battenti
in Commenti sul motociclismo meridionale e non solo