Sbk Monza: la pagella

di Alfredo Di Costanzo

Sbk Monza: la pagella

TOM SYKES 10: Il pilota inglese della verdona vince la frazione di gara della seconda manche.

Ci riesce con un coraggio degno dei cavalieri raffigurati nel dipinto di Richard Caton Woodville, la “Carica della Brigata Leggera”. I nove secondi di vantaggio al traguardo parlano da soli. Arrembante!

 

LEON HASLAM 9: In lui la Bmw ha trovato la concretezza e la costanza di risultati.

Ha resistito agli attacchi di Laverty e conquista una piazza d’onore che fa molto morale e classifica. La vittoria è sempre più vicina. Osso duro!

 

EUGENE LAVERTY 9-: Vince la sfida con il leader della classifica e compagno di team, e centra il secondo podio di seguito. La regolarità di rendimento è stata trovata. Ora dovrà cercare il gradino più alto del podio. In crescita!

 

MARCO MELANDRI 8-: Il volo alla parabolica di gara uno non lo piega. In gara due ingaggia un bel duello con Biaggi, che fa suo. Perde, però, un altro confronto con chi guida la stessa moto che cavalca. Mi piacerebbe che facesse parlare di sé non solo per quello che pensa degli altri piloti, peraltro impegnati in campionati diversi. Alla Bmw non serve un opinionista, ma un pilota in grado di portarla sul tetto del mondo. A lui la scelta!

 

MAX BIAGGI 7,5: Poteva essere il fine settimana della fuga, invece il Corsaro allunga di una sola lunghezza su Checa. I fatti di Monza dicono che se si esclude lo spagnolo, l’italiano di casa Aprilia ha perso i confronti contro i pretendenti al trono di campione del mondo. E’ vero che un buon piazzamento è sempre meglio di uno zero in casella, ma il successo australiano è un ricordo lontano. Al lavoro!

 

JONATHAN REA 7: Ci mette il cuore, ma da solo non basta per colmare le lacune della sua Cbr. Quanto è lontana Assen….Coriaceo!

 

CARLOS CHECA 7: Il campione del mondo in carica meriterebbe 10 per il gesto di solidarietà e signorilità che lo ha visto protagonista con Biaggi nella prima manche. Una scena che dice tutto sul suo cuore, sulla sua umanità. Da tempo scrivo che le giovani leve, e non solo, dovrebbero prendere esempio da lui se hanno voglia di scrivere pagine sul libro speciale intitolato “I Campioni”. Nella seconda manche limita alla grande i danni su una pista dove, sulla carta, la sua 1098R non partiva favorita. Immenso!

 

DAVIDE GIUGLIANO 7,5: Il romano del Team Althea Racing chiude ottavo ad un secondo e mezzo dal Torero. Manche dopo manche si ritaglia il ruolo di pilota sul quale puntare nelle prossime stagioni. Piace la sua intelligenza tattica. Promettente!

 

KAWASAKI 10: Da brutto anatroccolo ad aquila reale!

 

BMW 9,5: Il lavoro dei tecnici della casa bavarese ha portato la S1000RR ad essere una moto quasi perfetta…..Per la supremazia prevedo una sfida nippo-tedesca.

 

APRILIA 8,5: E’ nelle posizioni di vertice soprattutto per il polso dei suoi alfieri. Se a Noale non si danno una mossa, il talento di Max ed Eugene non sarà sufficiente a colmare il gap. Sveglia!

 

DUCATI 8,5: La moto soffre le alte velocità e si vede. Ma appena si tornerà a pennellare tra i cordoli, la bicilindrica sarà di nuovo il riferimento.

 

HONDA 5: L’importante è partecipare, o…..?

 

SBK 5: La pioggia ha rovinato lo spettacolo più bello dell’universo motociclistico. Possibile mai che questa abbia portato ad annullare una manche e a dimezzarne un’altra? Di chi è la colpa?

I'm not singing and dancing in the rain!

comments powered by Disqus

Altri commenti

stoppa

Oggi concordo pienamente, bella pagella!

Inserito: 07 maggio 2012
marchetiello

La colpa è della Pirelli che non è all'altezza del ruolo che ricopre

Inserito: 07 maggio 2012
asterix1763

Bella pagella, come sempre da vero professionista e da maestro della penna.
Sottoscrivo, commentando dapprima le moto, la poderosa crescita della Kawasaki che, se continuerà di questo passo, sarà tra i pretendenti al titolo. Stesso discorso per la Bmw, che sembra aver trovato il giusto equilibrio, infatti il chattering sembra essere scomparso. La Ducati è la solita, con la fortuna di non aver perso punti in una pista che non le è favorevole. Discorso diverso merita l'Aprilia che giustamente tu hai già bacchettato; se vuole lottare per il mondiale deve darsi una mossa prima che sia troppo tardi. Il motore rotto nella 1° manche è un campanello d'allarme attenti Voi di Noale. A cosa servono due grandi piloti se la moto non tiene il passo delle avversarie?
Per quanto riguarda i piloti vorrei sottolineare l'atteggiamento di Melandri: sembra quasi che la sua gara sia incentrata solo a stare davanti a Biaggi; un pò poco per uno che punta alla vittoria finale.
Forza Dicos!!!

Inserito: 07 maggio 2012
cerchioflashh

Il Dicos è sempre una garanzia. Non sono d'accordo sul voto a Macho che come dice giustamente ASTERIX sembra imperniare le gare su MAX. Concordo con Marchetello la Pirelli un pò di colpa ce l'ha, perchè se alcuni si sono rifiutati sicuramente non si fidavano di queste gomme. L'aprilia deve svegliarsi, le altre sono cresciute. La Bmw ha risolto il chattering sicuramente chiedendo ai propri piloti di piegare meno (non si spiega altrimenti....)

Inserito: 07 maggio 2012
kyknaki

Pagella equilibrata, che rappresenta quanto si è visto in pista.

Bravo!

Inserito: 07 maggio 2012
murphy

Generalmente concordo con Dicos.
Stavolta credo sia stato di manica larga.
5 alla SBK?
8,5 a Ducati e Aprilia?
7,5 a Biaggi per un 5° posto?
Avrei giudicato solo Sykes (10 pieno) per il coraggio.
1 alla organizzazione SBK
0 alla Pirelli
e SV a tutti gli altri.
Non si possono giudicare solo 8 giri a vena chiusa. Troppo poco.

Inserito: 08 maggio 2012
cerchioflashh

murohy il Dicos è stato alla fine equilibrato invece... direi e ripeto forse troppo buono con Melandri. Speriamo in una vera gara a Donington

Inserito: 08 maggio 2012
gioia

decisamente una pagella oculata ....7.5 Giuliano- 7.5 Biaggi....ma i commenti sono contrastanti con i rispettivi ed equipollenti voti!!!!??????.......i conti non mitornano....comunque Dicos....bravo!!!!...ci piace la pagella yessssssssssssss...... Gioia :)))

Inserito: 08 maggio 2012
Marco00

Ottime pagelle Alfredo,comunque lo spettacolo è stato rovinato dalla pirelli, se non pongono rimedio si rischia il ripetersi di questa situazione.

Inserito: 08 maggio 2012
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

Colin Edwards: niente Le Mans

Colin Edwards: niente Le Mans
in Motomondiale

GP Estoril, le dichiarazioni dei protagonisti

GP Estoril, le dichiarazioni dei protagonisti
in Motomondiale

Estoril: piove, test annullati

Estoril: piove, test annullati
in Motomondiale

Test estori: i nuovi pezzi collaudati da Ducati oggi!!

Test estori: i nuovi pezzi collaudati da Ducati oggi!!
in Per sorridere un po'