SS Assen, Gara: trionfo tricolore del “sostituto” Lanzi

di Redazione MotoCorse.com

SS Assen, Gara: trionfo tricolore del “sostituto” Lanzi

Quello che non ti aspetti accade, ad Assen, l’università della moto oggi bagnata dalla pioggia: un pilota italiano uscito dalla scena iridata della Superbike dopo svariate stagioni, in sella anche a moto ufficiali, rientra qui come sostituto di Lukas Pesek su una Honda e va a vincere sorprendendo tutti la gara delle Supersport.
 
Il pilota trentenne romagnolo, aggiunge questo successo ai tre ottenuti in passato con la Ducati in Superbike. Partito dalla sesta fila, Lanzi ha gestito ottimamente la difficile situazione di pista bagnata, risalendo e balzando al comando già prima di metà gara.

All'arrivo ha preceduto con margine l’esperto turco Kenan Sofuoglu (Kawasaki) e Vladimir Leonov (Yamaha): per il promettente russo si tratta del primo podio Mondiale in carriera.

 
Sfortuna per il britannico Sam Lowes (Honda): scattato dalla pole, ha condotto la prima parte di gara per poi incappare in una scivolata. Ripartito quindicesimo, Lowes è poi caduto di nuovo, dicendo addio alla possibile rimonta.

Con il risultato odierno Sofuoglu raggiunge in vetta al Mondiale (45 punti) il francese Fabien Foret (Kawasaki), uscito di scena nelle battute iniziali. Lowes è terzo a quota 31, incalzato da Parkes 29, Leonov 26 e Lanzi 25 punti.


Assen - SUPERSPORT – Gara:
1. Lorenzo Lanzi (PRORACE) Honda CBR600RR 42'56.376
2. Kenan Sofuoglu (Kawasaki DeltaFin Lorenzini) Kawasaki ZX-6R 43'08.430
3. Vladimir Leonov (Yakhnich Motorsport) Yamaha YZF R6 43'10.836
4. Broc Parkes (Ten Kate Racing Products) Honda CBR600RR 43'20.260
5. Alex Baldolini (Power Team by Suriano) Triumph Daytona 675 43'43.439
6. Jules Cluzel (PTR Honda) Honda CBR600RR 43'46.131
7. Andrea Antonelli (Team Lorini) Honda CBR600RR 43'50.226
8. Twan Van Poppel (TRG Motorsport) Yamaha YZF R6 44'38.881
9. Roberto Tamburini (Team Lorini) Honda CBR600RR 44'49.429
10. Stuart Voskamp (Konvi Racing Team) Suzuki GSX-R600 44'53.818
11. Romain Lanusse (Kawasaki Intermoto Step) Kawasaki ZX-6R 44'54.066
12. Thomas Caiani (KUJA Racing) Honda CBR600RR 44'59.931
13. Patrick Jacobsen (Bogdanka Honda PTR) Honda CBR600RR 43'04.739
14. Luca Marconi (VFT Racing) Yamaha YZF R6 43'10.371
15. Sheridan Morais (Kawasaki DeltaFin Lorenzini) Kawasaki ZX-6R 43'15.438
16. Imre Toth (Racing Team Toth) Honda CBR600RR 43'21.107
RT. Vittorio Iannuzzo (Power Team by Suriano) Triumph Daytona 675 39'47.834
RT. Dino Lombardi (Team PATA by Martini) Yamaha YZF R6 40'57.762
RT. Valentine Debise (SMS Racing) Honda CBR600RR 29'01.269
RT. Fabio Menghi (VFT Racing) Yamaha YZF R6 27'57.548
RT. Martin Jessopp (Riders PTR Honda) Honda CBR600RR 20'29.971
RT. Massimo Roccoli (Bike Service - WTR TEN 10) Yamaha YZF R6 25'45.813
RT. Sam Lowes (Bogdanka PTR Honda) Honda CBR600RR 17'20.253
RT. Ronan Quarmby (PTR Honda) Honda CBR600RR 18'40.625
RT. Balazs Nemeth (Racing Team Toth) Honda CBR600RR 14'46.283
RT. Mathew Scholtz (Bogdanka PTR Honda) Honda CBR600RR 13'09.290
RT. Fabien Foret (Kawasaki Intermoto Step) Kawasaki ZX-6R 11'27.020
RT. Yves Polzer (Team MRC Austria) Yamaha YZF R6 12'25.153
RT. Joshua Day (Team GOELEVEN) Kawasaki ZX-6R 2'19.110
RT. Jed Metcher (Rivamoto Junior Team) Yamaha YZF R6 



comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

SS Assen, Qualifiche: Lowes in pole

SS Assen, Qualifiche: Lowes in pole
in Superbike