BMW Motorrad Italia: Mugello per preparare Assen

di Redazione MotoCorse.com

BMW Motorrad Italia: Mugello per preparare Assen

Dopo i test di Imola il team BMW Goldbet Motorrad Italia non ha mollato, deciso a riscattarsi da un'inizio di campionato sfortunato e contraddistinto da risultati nettamente inferiori alle aspettative. In preparazione per il round di Assen, la compagine italiana ha provato ieri al Mugello con entrambi i piloti impegnati nella classe Superbike. Dopo le difficoltà iniziali, dovute alla pioggia caduta abbondantemente il giorno prima, la situazione è migliorata, consentendo a Fabrizio e Badovini di completare il lavoro programmato.

Michel Fabrizio ha coperto 58 giri, per un totale di 300 km.

Il pilota romano ha lavorato sulla ciclistica, prendendo confidenza con una nuova forcella (ricordiamo come Michel avesse incontrato alcune idiosincrasie con la sospensione anteriore già dai test di Portimao) con cui si è trovato subito bene, oltre a testare diverse geometrie del posteriore. "Il test di oggi è stato abbastanza positivo, abbiamo provato diverse soluzioni tecniche e questo ci ha fatto fare un nuovo passo avanti rispetto ad Imola. La gara di Assen ci darà ulteriori riscontri sul lavoro svolto qui al Mugello. Non vedo l'ora di scendere in pista, speriamo solo che non piova"


Ayrton Badovini, con 46 giri ha percorso circa 250 km. La sua giornata è stata dedicata a prove di set-up: Ayrton ha infatti lavorato sulla geometria del posteriore e dell'anteriore con interventi finalizzati alla ricerca del corretto bilanciamento. "Sono contento di ciò che siamo riusciti a fare oggi. Nonostante qualche problemino di stomaco durante la notte sono sceso in pista e ho dato il massimo. Dopo Imola abbiamo intrapreso una nuova direzione che sembra funzionare, abbiamo visto infatti che la moto rispondeva bene ad ogni piccola modifica provata qui al Mugello, è sicuramente un piccolo miglioramento! Sia io che la squadra siamo sulla stessa frequenza e ciò mi rende fiducioso per la trasferta di Assen".

"E' stata una giornata complessivamente positiva" ha commentato il DS Serafino Foti. "Dopo le difficoltà incontrate ad Imola siamo ripartiti da zero nel test del lunedì dopo-gara ed oggi abbiamo continuato in questa direzione. Lo scopo di questa  giornata al Mugello era proprio quello di portare avanti il lavoro sul  bilanciamento della BMW S 1000 RR, ottimizzare la messa a punto e risolvere alcuni problemi emersi nell'ultimo round. Ora ci aspetta il fine settimana di Assen, nel quale potremo avere ulteriori riscontri nel  confronto diretto con gli avversari in pista"

Ad Assen saranno in pista anche Sylvain Barrier e Lorenzo Baroni, impegnati nella seconda prova della Coppa FIM Superstock 1000. Barrier punta ovviamente a replicare la vittoria di Imola mentre Baroni, che ha fatto bene nella prima parte della 1° gara del campionato, vuole migliorare il risultato finale.


comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

Honda: all'Estoril nuovi pezzi anti-chattering

Honda: all'Estoril nuovi pezzi anti-chattering
in Motomondiale

World Ducati Week: un Diavel al più fortunato!

World Ducati Week: un Diavel al più fortunato!
in Turismo - Motoraduni

Norton: ritorno alle corse!

Norton: ritorno alle corse!
in Altre notizie

1972-2012: La Z

1972-2012: La Z "fa quaranta"
in Moto e mercato