SBK Imola, Libere1: Badovini al top

di Redazione MotoCorse.com

SBK Imola, Libere1: Badovini al top

Grande attesa per la prima tappa europea del Mondiale 2012 ed ecco che, proprio in Italia, è un pilota tricolore a mettersi davanti a tutti nella prima sessione di prove libere: Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet) è stato il più veloce con il crono di 1'49"081.
  
Soddisfazione quindi per la prima del 25enne piemontese e della squadra (anch’essa italiana), al vertice della Superbike. Secondo e terzo tempo per la Ducati, con Sylvain Guintoli seguito sul filo dei millesimi dal campione Carlos Checa.
 
Max Biaggi (Aprilia Racing) ha il quinto tempo in 1'49"478 ed è preceduto dal britannico Tom Sykes sulla Kawasaki che per quest’anno sembra davvero voler proseguire il cammino di crescita messo in atto recentemente.

Nessuna conclusione da poter fare comunque, anche perché i primi dodici sono racchiusi in circa un secondo.

Da rilevare però il bell'inizio di Lorenzo Zanetti (Pata Racing), autore del settimo tempo.

 
Tra i partenti ricordiamo che molti sono ancora in fase di recupero fisico, per svariati motivi, nessuno di loro è al momento nella top-ten provvisioria: Laverty, Haslam, Davies, Salom, Mercado e John Hopkins. 
 
  
Imola - SUPERBIKE - Prove Libere1:
1. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1'49.081
2. Sylvain Guintoli (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 1'49.224
3. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 1'49.230
4. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'49.365
5. Max Biaggi (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'49.478
6. Jakub Smrz (Liberty Racing Team Effenbert) Ducati 1098R 1'49.531
7. Lorenzo Zanetti (PATA Racing Team) Ducati 1098R 1'49.654
8. Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'49.657
9. Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1'49.809
10. Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'49.826
11. Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1'49.952
12. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'50.023
13. Leon Camier (Crescent Fixi Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'50.101
14. Maxime Berger (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 1'50.217
15. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'50.337
16. Chaz Davies (ParkinGO MTC Racing) Aprilia RSV4 Factory 1'51.081
17. Davide Giugliano (Althea Racing) Ducati 1098R 1'51.144
18. David Salom (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'51.240
19. John Hopkins (Crescent Fixi Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'51.279
20. Mark Aitchison (Grillini Progea Superbike Team) BMW S1000 RR 1'51.923
21. Hiroshi Aoyama (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1'52.214
22. Niccolò Canepa (Red Devils Roma) Ducati 1098R 1'52.226
23. Leandro Mercado (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'52.310
24. Brett McCormick (Liberty Racing Team Effenbert) Ducati 1098R 1'54.606
25. Lorenzo Alfonsi (Team Pro Ride Real Game Honda) Honda CBR1000RR 1'55.817




comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

BMW: ecco la R...900RT?

BMW: ecco la R...900RT?
in Moto e mercato

Momodesign: casco jet Mangusta

Momodesign: casco jet Mangusta
in Abbigliamento moto

BMW Motorrad Italia: si ricomincia da Imola

BMW Motorrad Italia: si ricomincia da Imola
in Superbike

SNAI WSBK, Imola: Checa favorito, Biaggi incalza

SNAI WSBK, Imola: Checa favorito, Biaggi incalza
in Superbike