WSBK di nuovo a Sentul nel 2013

di Redazione MotoCorse.com

WSBK di nuovo a Sentul nel 2013

I nuovi mercati che tirano, per le due ruote, sono quelli asiatici. Curioso quindi - o forse no - che sia il mondiale Superbike e non la MotoGP a tornare per primo in Indonesia, paese considerato assolutamente strategico e prioritario tanto per Honda (che su carene e tute del team ufficiale riporta "Satu Hati") quanto per Yamaha (idem con "Semakin di Depan"), quest'ultima addirittura in fuga dal massimo campionato riservato alle derivate di serie. L'Indonesia, da sola, pesa per 7.400.000 moto vendute nel 2010, con un aumento stimato annuo del 10% e una politica statale che spinge forte le due ruote.

A partire dal 2013, e per quindici anni, il WSBK tornerà in Indonesia, più precisamente a Sentul dove aveva già corso per diverse stagioni negli anni 90.

Il circuito, da sempre apprezzato per il tracciato e per l'ambiente (è nel bel mezzo della foresta tropicale) ha qualche limite dal punto di vista della logistica; i problemi dovrebbero però essere risolti da una una task force governativa che supporterà le esigenze economiche, logistiche, promozionali ed amministrative dell’organizzatore.


Maurizio Flammini ha dichiarato: “Siamo orgogliosi della crescita del Calendario Superbike, che grazie all’inserimento delle ultime gare sta acquisendo la presenza di nazioni di grandissima importanza per lo sviluppo sportivo e commerciale del nostro Campionato. Dopo la Russia, dove la Superbike arriva per prima rispetto ad ogni altro campionato del motorsport mondiale, abbiamo inserito oggi l’Indonesia, che già nel passato fu teatro di una gara di notevole successo e appeal, grazie ad un lavoro molto intenso nel quadrante asiatico durato oltre due anni. Una nazione che oggi vanta i maggiori fattori di crescita: il PIL è oltre un trilione di dollari ed è cresciuto di oltre il 6% rispetto all'anno precedente, e le vendite di moto superano ampiamente i 7 milioni di unità l’anno. La gara Superbike sará quindi una grande occasione per le industrie motociclistiche presenti nel nostro Campionato. Stiamo inoltre trattando con il Buddh International Circuit, nel quale si è recentemente corsa la gara di Formula 1 in India, per completare una presenza in Asia che in tal caso sarebbe assolutamente straordinaria”.

La data della gara Superbike sarà fissata a breve. Le ipotesi al vaglio sono l'inizio del campionato, congiuntamente all’Australia, o la gara di chiusura.

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

Kawasaki: Ninja 250RR - per l'Asia, ovviamente

Kawasaki: Ninja 250RR - per l'Asia, ovviamente
in Moto e mercato

SNAI MotoGP: Stoner il favorito

SNAI MotoGP: Stoner il favorito
in Motomondiale

WSBK, test Phillip Island day 2: colpaccio di Sykes

WSBK, test Phillip Island day 2: colpaccio di Sykes
in Superbike