SBK Portimao, Superpole: la prima di Crutchlow

SBK Portimao, Superpole: la prima di Crutchlow


Il giovane pilota inglese della Yamaha, ha confermato le attese che molti avevano su di lui, ottenendo oggi la sua prima Superpole, che gli varrà quindi la partenza al palo nel secondo round iridato del 2010, sua prima stagione completa nella categoria.

Il campione in carica della Supersport, precederà in griglia un ottimo Max Biaggi, oggi secondo con l’Aprilia davanti a Carlos Checa e Leon Haslam, che con la Suzuki chiude la prima fila dopo essere stato spesso il più veloce nelle varie sessioni di prova in questi giorni.

La Superpole di oggi è stata caratterizzata da alcune scivolate e dall'inattesa esclusione, al primo step, delle due Ducati ufficiali, che scatteranno addirittura dalla quinta fila dello schieramento.

In seconda fila troviamo Rea con la Honda, Smrz, primo dei piloti su Ducati, poi Byrne e Corser.

Anche per domani, come è stato in Australia, le gare vivranno di una lotta fra giovani arrembanti ed assetati di vittoria, come sono Crutchlow, Haslam e Rea, tutti su moto giapponesi, contro gli esperti senatori del Mondiale, che sicuramente non renderanno loro la vita facile, coadiuvati dalle rispettive moto made in Europe, quali sono Ducati, Aprilia e Bmw.

Tra i top-rider che sono caduti, senza conseguenze, durante le varie fasi, troviamo Michel Fabrizio, Max Neukirchner e James Toseland.

 

Schieramento di partenza - Superbike Portimao
1 35 Crutchlow C. (GBR) Yamaha YZF R1 1'42.092
2 3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 1000 F. 1'42.513
3 7 Checa C. (ESP) Ducati 1098R 1'42.586
4 91 Haslam L. (GBR) Suzuki GSX-R1000 1'42.596
5 65 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1'42.807
6 96 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 1'42.889
7 67 Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 1'42.960
8 11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 1'43.152
9 50 Guintoli S. (FRA) Suzuki GSX-R1000 1'42.984
10 111 Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR 1'42.999
11 2 Camier L. (GBR) Aprilia RSV4 1000 F. 1'43.039
12 66 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX 10R 1'43.199
13 76 Neukirchner M. (GER) Honda CBR1000RR 1'43.380
14 57 Lanzi L. (ITA) Ducati 1098R 1'43.568
15 52 Toseland J. (GBR) Yamaha YZF R1 1'49.401
16 99 Scassa L. (ITA) Ducati 1098R 1'44.249
17 84 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 1'43.564
18 41 Haga N. (JPN) Ducati 1098R 1'43.686
19 88 Pitt A. (AUS) BMW S1000 RR 1'43.781
20 49 Tamada M. (JPN) BMW S1000 RR 1'45.142
21 32 Morais S. (RSA) Honda CBR1000RR 1'45.520
22 15 Baiocco M. (ITA) Kawasaki ZX 10R 1'45.610
23 31 Iannuzzo V. (ITA) Honda CBR1000RR 1'45.795
24 95 Hayden R. (USA) Kawasaki ZX 10R 1'45.799

comments powered by Disqus

Altri commenti

misterdx

R. Hayden è penoso ...2me suo fratello si vergogna di lui.
sì è vero ha una moto ke fa cag...+ ke altro è una stok ma lui è sempre ultimo.

Inserito: 27 marzo 2010
mgm

Inserito: 28 marzo 2010
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Stock 1000 Portimao, le BMW iniziano bene...

Stock 1000 Portimao, le BMW iniziano bene...
in Superbike

SS Portimao, prove 1: Laverty impressiona

SS Portimao, prove 1: Laverty impressiona
in Superbike