Jamie Hacking sulla Kawasaki ufficiale nei prossimi due round

di Omar Fumagalli

Jamie Hacking sulla Kawasaki ufficiale nei prossimi due round

Come vi avevamo anticipato al termine degli eventi nella tappa di Miller, l'esperto pilota del campionato AMA, Jamie Hacking, condurrà la seconda Kawasaki ufficiale anche nelle prossine gare del Mondiale.

Hacking, che arriverà in Europa trovando comunque almeno un amico nei paddock (pur se maggiore di 13 anni, conosce bene Spies) ha impressionato positivamente al suo recente debutto iridato, proprio a Miller, nell'ultimo round disputato, dove ha portato la ZX10R nella top ten insieme a Broc Parkes.

Dopo la conferma in Superpole ed il settimo posto nella gara di casa, dove abbiamo visto due verdone per la prima volta quest'anno stabilmente nella parte alta della classifica, vedremo se l'apporto del pilota inglese (è americano d'adozione, essendovisi trasferito da quando aveva circa 10 anni) riuscirà a confermare un simile livello di competitività, per una Kawasaki che ha sicuramente bisogno di continuare a crescere.

L'accordo con il team (ufficialmente non ancora divulgato) prevede la partecipazione ai round di Misano e Donington, dopo i quali Makoto Tamada, titolare della seconda ZX10R, dovrebbe essere ristabilito dall’infortunio al polso rimediato a Monza e prepararsi quindi per la tappa di Brno.

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Grand Prix College: l'ultimo libro del... Dottorcosta

Grand Prix College: l'ultimo libro del... Dottorcosta
in Piloti e protagonisti

Paola Cazzola nella storia del motociclismo

Paola Cazzola nella storia del motociclismo
in Campionati e trofei nazionali

Pivesso: grafiche personalizzate

Pivesso: grafiche personalizzate
in Offroad - Abbigliamento e accessori