Russell Holland con il team Honda Althea nel Mondiale Supersport

Russell Holland con il team Honda Althea nel Mondiale Supersport

Dopo sette appuntamenti trascorsi nel Mondiale Superbike, Russell Holland volta pagina e coglie al volo un'importante opportunità. Il team Honda Althea, squadra di riferimento del World Supersport, ha infatti puntato sul 25enne di Hornsby per sostituire lo sfortunato Tommy Hill, infortunatosi domenica al Nurburgring in seguito ad un brutale crash al via del round tedesco della Supersport.
 
Russell Holland prenderà i comandi della Honda CBR 600RR preparata dalla struttura di Salvatore Giorlandino sin dal prossimo appuntamento in calendario a Misano Adriatico, nel weekend del 27 aprile, debuttando così tra le 600 dopo aver ben figurato nella medesima categoria in madrepatria (5° lo scorso anno nonostante l'infortunio alla clavicola sinistra che ne ha compromesso il rendimento agonistico). 
 
“Il team HANNspree Honda Althea mi ha contattato dopo la gara del Nurburgring proponendomi di finire la stagione con loro.

Sono stato nella World Superbike fino ad ora e con il team DFX Bertocchi abbiamo ottenuto un buon numero di risultati nella top 15 e sono fiero di questo, considerando il livello di competitività di quest’anno. Ad ogni modo, dopo aver parlato con DFX Bertocchi siamo giunti alla conclusione comune che il gareggiare con il team Honda Althea in Supersport mi può garantire la migliore opportunità di concludere la stagione in una posizione competitiva".

Russell ha già avuto modo di conoscere i componenti del nuovo team. Da Misano ritroverà dunque la CBR 600RR, moto con la quale ha ben figurato in madrepatria, dove può inoltre vantare nei propri trascorsi agonistici il titolo tra le 250cc (2002), tra i privati nella Superbike (2006) dove chiuse in seconda posizione assoluta, guadagnandosi per il 2007 l'apporto di Honda Australia e la partecipazione alla 8 ore di Suzuka.
 
Al debutto quest'anno nel Mondiale Superbike, Russell Holland ha conquistato complessivamente 14 punti con la nona posizione in Gara 2 a Phillip Island quale miglior risultato, all'epoca in sella ad una CBR 1000RR versione 2007 del team DFX-Bertocchi.
 
Con il team Honda Althea l'obiettivo è di ben figurare puntando alla top-five nel più breve tempo possibile, grazie all'apporto della squadra capitolina che sosterrà al meglio il 25enne di Hornsby.
 
La carriera di Russell Holland
 
1998: Inizio attività agonistica (14 anni)
2002: Australian 250GP: 1°
2005: Australian Superbike Championship: (Honda CBR 1000RR), 12°
2006: Australian Superbike Championship: Robern Racing Honda Pirelli (Honda CBR 1000RR), 2° (1° Privateers Cup)
2007: Australian Superbike Championship: Teknic Honda Australia (Honda CBR 1000RR), 6°
      Australian Supersport Championship: Teknic Honda Australia (Honda CBR 600RR), 5°
      FIM World Endurance 8 ore di Suzuka: Sakurai Honda (Honda CBR 1000RR)
2008: FIM World Superbike Championship: DFX-Bertocchi Team (Honda CBR 1000RR 2008), 14 manche (best result: 9°, Race 2 Phillip Island)

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

<b>Il meglio di Misano a settembre e ottobre</b>

Il meglio di Misano a settembre e ottobre
in Giornate pista e corsi di guida

Casco Shark RSI Replica New De Puniet

Casco Shark RSI Replica New De Puniet
in Abbigliamento moto