Internazionali d'Italia Speedway a Lonigo, doppietta de La Favorita

Internazionali d''Italia Speedway a Lonigo, doppietta de La Favorita

Dopo l’amaro in bocca della seconda prova che vedeva i friulani dell’Olimpia scavalcare le aquile della favorita per due misere unità, la vendetta dei vicentini di Sarego non si è fatta attendere, e nella serata di sabato 19 settembre hanno ben pensato di conquistare il secondo podio stagionale dando il benservito agli udinesi sull’attrezzata pista di Santa Marina a Lonigo –VI-. Meteo favorevole e la presenza di un gremito pubblico hanno incorniciato un entusiasmante duello tra le due formazioni che sin dalla prime avvisaglie si sono rincorse distaccandosi soltanto di qualche unità.



Li inseguivano a netta distanza  gli altri tre team partecipanti: la giovane formazione dell’Abato, terza in quest’occasione, il Team Titano ed il Moto Club Lonigo, padrone di casa. Quest’ultimo, detentore del titolo 2008, non ha brillato in quest’occasione né nelle precedenti della stagione in corso.

La squadra abbastanza giù di tono arrancava a fatica e proprio sulla pista che l’ha celebrata più volte è stata costretta ad uno spareggio finale per la quarta e quinta posizione. Spareggio perso purtroppo e poco combattuto visto che sin dal primo giro il giovane sloveno Ales Kralic tra le righe del Team Titano ha sopraffatto il compatriota Izac Santej senza alcuna difficoltà.

Ma torniamo ai vincitori, il Moto Club la Favorita di Sarego, altro team vicentino, che con questa vittoria consolida la leadership di campionato a 114 punti davanti ai 90 del Moto club Olimpia di Terenzano. I primi che si sono aggiudicati la vittoria al termine della diciottesima manche schieravano  il polacco Sebastian Ulamek miglior punteggio individuale della serata ben supportato dal tre volte campione italiano Mattia Carpanese e da Massimo Mora specialista in grass track.

I secondi invece alla luce dell’ottimo risultato della scorsa prova, che li ha visti sul gradino più alto del podio in quel di Terenzano, puntavano sulla medesima formazione dello scorso maggio (2^ prova a Terenzano 30.09.09) composta dallo sloveno Maks Gregoric,  dal sempreverde Andrea Maida  e dal pulcino Mattia Tadiello autore di ottime performance. Terza piazza invece per i rampanti giovani dell’ASM Abato di Badia Calavena, dove a parte lo straniero del gruppo, il polacco Robert Mikolajkzack, ha ben figurato il rodigino Marco Gregnanin.

Prossima e conclusiva prova a Terenzano –Ud-, dove nel pomeriggio di domenica 19 ottobre conosceremo il team campione italiano 2009.

Classifica  3^ prova:

1° Moto Club La Favorita di Sarego 36 p.ti (Sebastian Ulamek  -POL- 17, Mattia Carpanese 14, Massimo Mora 5)
2° M.C.Olimpia Terenzano 32 p.ti (Maks Gregoric-SLO- 15 , Andrea Maida 10, Mattia Tadiello 7 )
3°Asm Abato Klm 20 p.ti (Robert Mikolajczak-POL- 10, Marco Gregnainin 8, Mattia Cavicchioli 2)
4°Team Titano Racing 16 (Ales Kralic 13, Andrea Baroni 3, Alessandro Novello 0)
5°M.C. Lonigo 16 p.ti (Alessandro Milanese 7, Izak Santej  –SLO- 5, Simone Tadiello 4)

CLASSIFICA GENERALE (dopo 3 prove):

1° Moto Club La Favorita di Sarego 114 p.ti
2° M.C.Olimpia Terenzano 90  p.ti
3° M.C. Lonigo 53 p.ti
4°Asm Abato Klm 52 p.ti
5° Team Titano 50  p.ti

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Motogiro della Strega: il 18 ottobre si va a Seborga

Motogiro della Strega: il 18 ottobre si va a Seborga
in Turismo - Motoraduni

Campionato Mediterraneo: Riccardo Moretti vince ad Albacete

Campionato Mediterraneo: Riccardo Moretti vince ad Albacete
in Altre notizie

Raduno delle Masche il 20 settembre nel Canavese

Raduno delle Masche il 20 settembre nel Canavese
in Turismo - Motoraduni