Aprilia Tuono V4 1100 RR – Prova su strada

di Gianluca Zanelotto

Aprilia Tuono V4 1100 RR  – Prova su strada


Fino a qualche tempo fa, analizzando i soli dati nudi e crudi, ne sarebbe uscito uno spontaneo  “è solo per uomini veri”, sottintendendo una certa brutalità di erogazione, la necessità di estrema perizia nella guida, un buon pelo sullo stomaco… Oggi Aprilia, con la nuova Tuono V4 1100 RR, ha invece dimostrato come è possibile imbrigliare potenze una volta relegate nell’empireo della Superbike e renderle disponibili e, soprattutto, sfruttabili, anche dal motociclista medio 

Partiamo dalle caratteristiche tecniche

L’obiettivo principale delle modifiche apportate al già straordinario motore di Aprilia Tuono V4 era quello di aumentare la coppia soprattutto ai regimi medio bassi, in modo da accrescere l’efficacia e il gusto di guida su strada.

Per raggiungerlo è stata elevata la cilindrata fino a 1077 cc effettivi, grazie al nuovo alesaggio dei cilindri che passa da 78 a 81 mm. L’aumento della cubatura ha permesso inoltre di ottenere prestazioni massime superiori: il picco di potenza passa da 170 a 175 CV e pone la gamma Tuono V4 1100 ai vertici della categoria (a 8.000 giri/min sono disponibili quasi 20 CV in più di prima).

Inoltre l’albero motore ha ora perni di biella ridotti a 36 mm di diametro con un guadagno in peso di 0,45 Kg, nuovi sono i pistoni e le bielle Pankl più leggere di 400 grammi in totale.

La gamma Tuono V4 1100 riceve anche gli importanti aggiornamenti del già eccezionale APRC (Aprilia Performance Ride Control) che hanno debuttato su RSV4 RR e RSV4 RF, l’APRC di Tuono V4 1100 RR e Tuono V4 1100 Factory comprende:

-          ATC: Aprilia Traction Control, il controllo di trazione regolabile in corsa, senza chiudere il gas, su 8 livelli grazie ad un pratico joystick sul semimanubrio sinistro,

-          AWC: Aprilia Wheelie Control, il sistema di controllo di impennata, regolabile su 3 livelli, è stato ricalibrato per essere ancora più sportivo in mappa 1, pur garantendo nelle forti accelerazioni un sollevamento e un successivo appoggio del pneumatico anteriore a terra più dolce;

-          ALC: Aprilia Launch Control, il sistema di asservimento alla partenza per esclusivo uso pista, regolabile su 3 livelli;

-          AQS: Aprilia Quick Shift, il cambio elettronico, per cambiate rapidissime senza chiudere il gas e senza usare la frizione.

Oltre all’APRC di terza generazione, la gamma Tuono V4 1100 adotta l’evolutissimo Race ABS a tre livelli: 

-          Livello 1: è dedicato alla pista, ma rimane pur sempre omologato per l’uso stradale. Agisce su entrambe le ruote e garantisce la massima prestazione possibile, anche nelle frenate più intense a qualsiasi velocità. Non toglie nulla al piacere e alla performance nella guida “al limite”. Con questa strategia l’RLM è disattivato.

-          Livello 2: è dedicato alla guida sportiva su strada, agisce su entrambe le ruote ed è combinato con il sistema di antiribaltamento RLM il cui intervento è progressivo in base alla velocità del veicolo.

-          Livello 3: è dedicato alla guida su fondo con scarsa aderenza, agisce su entrambe le ruote ed è abbinato all’avanzato sistema di antiribaltamento RLM. 

Al fine di rendere Tuono V4 1100 più agile su strada, senza perdere il suo leggendario rigore in circuito, è stata modificata sia l’inclinazione del cannotto di sterzo, che passa da 25,1° a 24,7°, sia l’avanzamento forcella da 30 mm a 35 mm, per un avancorsa che passa da 107,4 mm a 99,7 mm. Tali quote ciclistiche più svelte si combinano con il forcellone in alluminio allungato di 4 mm

La forcella Sachs a steli rovesciati di 43 mm presenta le regolazioni dell’idraulica in compressione ed estensione separate “one by one”, oltre a prevedere, su entrambi gli steli, i registri del precarico delle molle. L’ammortizzatore Sachs con piggy back incorporato permette le regolazioni dell’idraulica in estensione e compressione, nonché di registrare il precarico della molla.

L’impianto frenante della nuova gamma Tuono V4 1100 propone una coppia di raffinate pinze Brembo monoblocco M432 anteriori, dotate di pastiglie dal migliore coefficiente d’attrito, che agiscono su dischi dalle flange in alluminio alleggerito (per Tuono V4 1100 Factory). I cerchi ruota fusi in alluminio sono gli stessi per entrambi i modelli: la loro leggerezza contribuisce a ridurre al massimo l’effetto giroscopico a vantaggio soprattutto della maneggevolezza. Tuono V4 1100 Factory calza più sportivi pneumatici Pirelli Diablo Supercorsa, con il posteriore dalla sezione maggiorata a 200/55, comunque omologato e disponibile anche per Tuono V4 RR.

La prova su strada

Misano ci accoglie in un assolato lunedì, loro, le nuovo Tuono 1100, ci aspettano in parata nel paddock, sono di un colore azzurro come il cielo. Poche parole da parte dei responsabili Aprilia, viaggeremo su strade aperte al pubblico, e poi si parte per un viaggio nell’iperspazio. Della serie che un’immagine vale più di mille parole, nel video sotto i miei commenti a caldo a fine mattinata, dopo oltre 60 km di strade di collina, uno degli ambienti naturali per la Tuono 1100. 


Come abbigliamento per questa prova abbiamo utilizzato un outfit full Dainese: casco AGV Corsa, guanti Full Metal D1, tuta Laguna Seca Evo per concludere con gli stivali Axial Pro IN.  Materiale ottimo in pista ma anche su strada quando si vuole il massimo della sicurezza.


E' una moto poliedrica la Tuona 1100, e con tante e tali doti che difficilmente le potremmo trovare un ambiente non congeniale, salvo forse caricarla di bagagli e cercare di partire per un viaggio di coppia verso Gibilterra… Per tutto il resto è veramente un gran bel mezzo, godetevi il filmato.



comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

KTM 1290 Super Duke R ABS 2015: la tecnica

KTM 1290 Super Duke R ABS 2015: la tecnica
in Moto e mercato

TCX: Explorer Evo Gore-tex e X-Street waterproof

TCX: Explorer Evo Gore-tex e X-Street waterproof
in Abbigliamento moto

Giacca Alpinestars Bogota

Giacca Alpinestars Bogota
in Abbigliamento moto