Suzuki Address: la sintesi della mobilità urbana

di Gianluca Zanelotto

Suzuki Address: la sintesi della mobilità urbana


Da Suzuki il nuovo scooter Address, leggero, compatto, oltre 50 km/litro. Il mezzo che sintetizza il concetto di mobilità urbana, oltretutto ad un costo più che ragionevole, 1.899 euro versione base e 100 euro in più per quella con il bauletto.

E’ uno scooter dalle linee piacevoli, di design tipicamente orientale, quello che Suzuki ha presentato in questi giorni alla stampa italiana a Torino. Spinto da un monoalbero di 113 cc è un mezzo in grado di sostituire con comodità l’auto ed evitare le code cittadine.

I 9 cavalli a 8.000 rpm pur non permettendo partenze brucianti sono erogati in modo lineare e piacevole, permettendo al conducente di districarsi con disinvoltura nel traffico cittadino.

Parliamo infatti di un mezzo estremamente compatto, solo 97 kg, con una sella posizionato a soli 75 cm da terra. Fatto questo che insieme alla pedana molto piatta e ben conformata permette anche ai non altissimi di poggiare comodamente i piedi a terra.

Il serbatoio da 5,2 litri consente un’autonomia massima superiore ai 265 km, con un consumo medio, misurato a norme WMTC pari a 51 km/litro. Anche il vano sottosella è molto capiente, come da tradizione Suzuki, e offre 21 litri di capacità, quindi possiamo posizionare un casco integrale e avanza anche spazio per un piccolo zainetto. Completa la dotazione di accessori, si va da un comodo bauletto posteriore, al cuscinetto per il passeggero, ad un piccolo plexy.

Su strada (un primo assaggio di 20 km) l’Address si comporta in modo più che onorevole in città, districandosi nel traffico cittadino e passando anche laddove mezzi più “importanti” sono costretti a stare in coda. Silenziosissimo ci consente di arrivare in piena sicurezza al nostro posto di lavoro, con consumi irrisori. Si rivela piacevole anche nei percorsi misti dove mostra doti di “piegatore” veramente inaspettate, ci siamo divertiti a portarlo sulle colline che sovrastano Torino e nelle S ma anche nei tornanti l’Address si mantiene sempre sicuro e coerente. Certo nelle salite più importanti qualche cavallino aggiuntivo non avrebbe guastato, ma siamo già ampiamente al di fuori degli scopi di progetto.

Per questa prova abbiamo utilizzato Giacca e Guanti AXO, Casco modulare X-Lite e Scarpe Alpinestar.

SUZUKI ADDRESS

Lunghezza

1845 mm

Larghezza

665 mm

Altezza

1095 mm

Altezza sella

755 mm

Interasse

1260 mm

Peso in ordine di marcia

97 Kg

Vano sotto sella lt

20,6


Motore

113 cm3, 4 tempi raffr. aria

Potenza

6,7 kW (9 CV) a 8,000 giri/min

Serbatoio

5,2 l

Consumo

51 km/L (WMTC standard)

Autonomia

> 265 km

 

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Hevik: collezione primavera-estate 2015

Hevik: collezione primavera-estate 2015
in Abbigliamento moto

Casco Integrale FF320 Stream by LS2

Casco Integrale FF320 Stream by LS2
in Abbigliamento moto

DuQatar 2015: analisi.

DuQatar 2015: analisi.
in In blog Veritas