30 Ottobre 01 Novembre : 200 Miglia al Mugello

di Gianluca Villa

30 Ottobre 01 Novembre : 200 Miglia al Mugello

Prossimo WE un bellissimo appuntamento per chi vuole correre o solo "guardare"

Ci siamo! Sabato mattina dallo splendido tracciato toscano del Mugello andrà in scena l'ultimo atteso evento della stagione agonistica con la 200 Miglia e con la Endurance GP. Un weeekend, quello alle porte, a tutto gas sullo splendido tracciato toscano per l’appuntamento endurance dell’anno. Una gara diversa dal solito, dove i piloti potranno sfidarsi in una distanza non abituale e regalare spettacolo come accaduto nelle sei edizioni precedenti. Una formula di gara che diverte team e appassionati dove oltre alla velocità conta la costanza di rendimento e la strategia.

Il programma di gara prenderà ufficialmente il via sabato 31 ottobre con la disputa delle prove libere e ufficiali per poi culminare con le gare della domenica precedute da warm up per ogni categoria.

La prima a partire sarà la Endurance Gp che si correrà sulla distanza di 23 giri e si potrà correre da soli oppure in copia.La partenza è prevista per le 11, mentre per la 200 Miglia si spegnerà il semaforo alle 13,30.

Le previsioni meteo sono favorevoli: è previsto sole con temperature miti e dunque si potrà correre nelle migliori condizioni. E in pista la bagarre infurierà fin dalle prove del sabato; difficile ora fare un pronostico perché sono molti i team che schiereranno piloti di primo piano, ma si sa nell’Endurance tutto può accadere e dunque nessuno favorito. Non mancheranno i piloti di spicco come Manuel Poggiali, in coppia con Dario Marchetti, Christian Gamarino pilota del Mondiale Supersport in coppia con Denis Sacchetti e Roman Ramos portacolori del team Go Eleven Kawasaki Superbike al via con due amici, Rota e Ballabbio. Al via la giovanissima coppia dei Trofei Motoestate composta dal campione delle Motodiserie Manuel Perseghin, 15 anni, e Ivan Di Buccio altro pilota in crescita della serie.

La griglia di partenza si sta andando a completare, le iscrizioni sono ancora aperte e dunque facile attendersi qualche altro equipaggio al via e perché no altri piloti internazionali.

Anche la prima edizione della Endurance Gp che si corre su di una distanza ridotta rispetto alla categoria regina, nata per regalare emozioni a piloti e amatori che non hanno mai corso una gara di durata, sta componendo le fila e non mancano i protagonisti. Tra gli altri i campioni della salita Curinga e Bonetti al via per un’esperienza diversa dal solito contro piloti come Giuseppe Tarquini, ex campione italiano della Montagna quest’anno subito terzo al debutto in pista nella Race Attack. La lista della Endurance Gp è anch’essa in via di definizione e anche per questa categoria c’è da attendersi grande bagarre. A differenza della 200 Miglia, nella Gp è possibile correre anche da soli e mettersi alla prova sulla distanza solitamente percorsa nel Gp d’Italia dai big della Motogp.







comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

TU GANAS...

TU GANAS...
in Per sorridere un po'

Kiara Fontanesi e Team OGIO insieme nel 2016

Kiara Fontanesi e Team OGIO insieme nel 2016
in Offroad

I concept di Honda al Motor Show di Tokyo 2015

I concept di Honda al Motor Show di Tokyo 2015
in Moto e mercato

HP Corse: scarico Hydro 3 per MV Agusta

HP Corse: scarico Hydro 3 per MV Agusta
in Accessori moto