ISDE 2015 day 4: Italia sempre al 2° posto!

di Gianluca Zanelotto

ISDE 2015 day 4: Italia sempre al 2° posto!

La quarta giornata della FIM ISDE 2015 non ha riservato colpi di scena. L’Australia è in testa nel World Trophy, nel Junior Trophy e nel Women’s Trophy grazie alla velocità e alla costanza dei suoi piloti mentre l’Italia ha confermato la seconda posizione nel Trofeo, incrementando il suo vantaggio sulla Finlandia, terza. Nella competizione riservata ai giovani, il testa a testa tra Maglia Azzurra e Gran Bretagna è andato a favore dei nostri, che sono tornati nella top 5. 

World Trophy Anche oggi l’Italia si è ben comportata.

Oscar Balletti ha confermato il suo bel momento di forma: con un tempo di giornata di 55’59’’56 si è piazzato 8° nella graduatoria assoluta e 3° nella E3. Prova positiva anche per Nicolò Mori, che con il tempo di 56’40’’07 ha chiuso 18° assoluto (9° della E2) davanti a Matteo Bresolin (4° della E1). Jonathan Manzi si è piazzato 21° assoluto e 10° nella E2, mentre Davide Guarneri è stato rallentato da problemi alla moto e ha terminato il day 4 in 33° piazza (8° della E3). In quanto a classifica generale, questi risultati hanno permesso all’Italia – seconda a +15’34’’ dall’Australia - di aumentare il proprio vantaggio sulla terza posizione: se la Finlandia ieri si trovava a 11’50’’ dagli azzurri, oggi è lontano 14’02’’. 

Junior Trophy Grazie alle buone prestazioni dei nostri ragazzi, la Maglia Azzurra è tornata in quinta posizione con quasi 55’’ di vantaggio sulla Gran Bretagna. Un bel recupero da parte della squadra italiana, che ieri contava 38’’ di svantaggio sugli avversari e domani proverà a fare ancora meglio per aumentare il gap dalla sesta posizione. L’azzurro più veloce oggi è stato Michele Marchelli (58’40’’33), 10° tra i piloti del Junior World Trophy davanti a Mirko Spandre.

Moto Club Continua l’esperienza dei giovani Ivan Coniglio, Lorenzo Macoritto e Andrea Verona con il Moto Club Italia. I tre sono impegnati nella classe C1: Coniglio e Verona sono rientrati nella top 20 di giornata mentre Macoritto è rimasto più attardato.

Al termine della giornata, il Commissario Tecnico FMI Cristian Rossi ha commentato i risultati degli azzurri: “Sono soddisfatto perché Balletti, Bresolin, Mori e Manzi hanno ottenuto buone posizioni nelle classifiche odierne. Peccato invece che Guarneri abbia avuto problemi alla moto. Davide però ha ragionato “da squadra”: non ha forzato per migliorarsi nella graduatoria individuale ma, al contrario, si è posto come priorità il terminare la gara con la moto integra. Siamo secondi in classifica, non abbiamo a disposizione lo scarto dopo la squalifica di Monni e quindi, come ci siamo detti prima di questo quarto giorno, dobbiamo pensare non tanto ad andare forte, quanto a concludere la Sei Giorni senza intoppi. Bene anche i giovani, che hanno recuperato con caparbietà il ritardo nei confronti della Gran Bretagna”. 



comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

ISDE 2015 day 3: Italia al 2° posto!

ISDE 2015 day 3: Italia al 2° posto!
in Offroad

Rombo di Tuono 2015: 3-4 ottobre a Montichiari

Rombo di Tuono 2015: 3-4 ottobre a Montichiari
in Turismo - Motoraduni

ISDE 2015 day 2: Italia vicina al 4° posto

ISDE 2015 day 2: Italia vicina al 4° posto
in Offroad