RED BULL 111 MEGAWATT: Jarvis secondo con Husqvarna

di Redazione Motocorse

RED BULL 111 MEGAWATT: Jarvis secondo con Husqvarna

Graham Jarvis con la Husqvarna TE 300 ufficiale del team Bel-Ray Husqvarna Factory Racing ha conquistato il secondo gradino del podio del penultimo evento di Extreme Enduro della stagione: la Red Bull 111 Megawatt corsa in Polonia.

Con oltre 700 partecipanti al via, Jarvis si è qualificato in nona posizione nel prologo di sabato. Domenica l’inglese è partito fuori dai primi dieci, ma ha subito cominciato la sua rimonta che lo ha portato, alla fine dei 21 chilometri di gara, sul secondo gradino del podio conquistato proprio nelle fasi finali con un sorpasso magistrale su Joakim Ljunggren.
 
Per il compagno di squadra Alfredo Gomez, il Red Bull 111 Megawatt non è stato altrettanto proficuo: purtroppo il pilota Husqvarna non è riuscito a bissare il podio che aveva ottenuto al Red Bull Romaniacs sei settimane fa.

Ostacolato dalle condizioni del tracciato sabbioso, Gomez ha terminato la sua gara in quarta posizione.


 
Graham Jarvis: “Questo risultato mi ha stupito. Quando sono arrivato e ho visto le condizioni del percorso ho pensato che non sarei riuscito nemmeno a rientrare nei primi cinque, quindi la seconda piazza ha per me il sapore della vittoria! Ho avuto una brutta partenza e non riuscivo a vedere bene a causa della polvere. Mi sono concentrato sulla mia gara e, sorpasso dopo sorpasso, sono arrivato alla quinta posizione. Poi nelle ultime fasi ho agguantato il terzo posto e quando ho visto Joakim in difficoltà ho dato gas e ho conquistato la piazza d’onore: fantastico!”.
 
Alfredo Gomez: “A dir la verità questa gara non è proprio nelle mie corde. Il percorso era veloce e poco tecnico, per cui era difficile recuperare. Ho cercato di fare del mio meglio e ho terminato quarto… risultato che non mi soddisfa in pieno: il podio sarebbe stato meglio!”.
 
Results – Red Bull 111 Megawatt

1. Jonny Walker (KTM)  1:41:21.85

2. Graham Jarvis (Husqvarna) 1:44:10.22

3. Joakim Ljunggren (KTM) 1:44.15.85

4. Alfred Gomez (Husqvarna) 1:44.56.39

5. Manuel Lettenbichler (KTM) 1:45.50.06

6. Lukasz Kurowsk (Yamaha) 1:47.24.47

7. Andy Noakley (KTM) 1:51.38.72

8. David Leonov (Husqvarna) 1:56:05.04

9. Dimitri Parshin  (Sherco) 1:56.23.41

10. Emil Juszczak (KTM) 2:00.25.47 
 

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, č gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

AGV K-5 ottiene le 5 stelle dal programma SHARP

AGV K-5 ottiene le 5 stelle dal programma SHARP
in Abbigliamento moto

ISDE 2015 day 1: Italia nei primi 5

ISDE 2015 day 1: Italia nei primi 5
in Offroad

Modena Motor Gallery: epoca, cafè racer e special

Modena Motor Gallery: epoca, cafè racer e special
in Moto d'epoca