Acerbis: in offroad stilosi e protetti

di Giorgio Papetti

Acerbis: in offroad stilosi e protetti


Il ricco catalogo Acerbis propone una grande varietà di abbigliamento tecnico dedicato all’offroad, compresi caschi, protezioni e stivali che si adattano perfettamente alle diverse esigenze e anche ai colori delle più diffuse moto giapponesi ed europee. Durante il test delle Honda abbiamo avuto modo di provare un completo adatto sia a chi pratica cross sia agli amanti dell’enduro.

La maglia X-Gear (39,95 Euro) , disponibile in  Arancio/Blu, Blu/Rosso e Rosso/Giallo nelle taglie dalla S alla XXL, è realizzata in polistere e prevede rinforzi in foam su gomito e avambraccio.

La struttura è realizzata con tagli precurvati espressamente progettati per agevolare l’inserimento delle protezioni tra corpo e maglia, garantendo così ottima libertà nei movimenti. Sia nella parte frontale che in quella posteriore del collo sono previsti Inserti elasticizzati e gli abbinamenti cromatici sono decisamente riusciti, soprattutto quando la maglia viene abbinata ai pantaloni X-Gear (149,95 euro) disponibili nelle medesime colorazioni.

Come sempre avviene per i completi da offroad, rispetto alla maglia siamo ovviamente di fronte a un prodotto molto più tecnico e complesso da un punto di vista di materiali e abbinamenti. Del resto i pantaloni sono uno dei capi più stressati nella guida in fuoristrada, pertanto materiali e assemblaggi devono garantire confort e durata. Il materiale scelto per gli X-Gear è il poliestere 600D ad alta densità, abbinato a una fodera in rete che si estende fino al ginocchio, per non interferire con gli stivali. La chiusura prevede una robusta cerniera abbinata a un doppio bottone e leva in plastica per la microregolazione. Ulteriori possibilità di regolazione si hanno in vita grazie alle due slitte laterali con velcro. Il pantalone prevede rinforzi in foam sul ginocchio, patches sulle cosce, un rinforzo in kevlar shoeller e gomma vulcanizzata su interno ginocchio destro e un rinforzo in Kevlar armortex su quello sinistro.

Per  avere un perfetto completo da offroad si possono abbinare i guanti MX X2 (29,95 Euro), disponibili in
arancione, bianco, blu, giallo, nero, rosso e verde. Il dorso è in tessuto elasticizzato con applicazioni in gomma che fungono da protezione. Il palmo è invece realizzato con un unico pannello di pelle sintetica Clarino, che tra pollice e indice e sulle punta del dito medio prevede fori per migliorare l’areazione. All’interno delle dita sono previsti ulteriori inserti in mesh per la traspirazione, mentre sulle punte troviamo strisce di silicone che migliorano il grip in presenza di acqua e fango. Il polsino è elasticizzato e il sistema di chiusura è senza laccio.

In un completo da fuoristrada un must sono sicuramente gli stivali, che nel caso di Acerbis possono essere rappresentati dal modello X-Move (269,95 Euro) . Si tratta di un prodotto di fascia medio-alta, disponibile in grigio, nero e bianco, realizzato abbinando svariati materiali tra cui gomma, Tpu, acciaio, alluminio, poliestere e pelle. Da segnalare lo snodo sulla caviglia, studiato per prevenire gli infortuni garantendo nel contempo un elevato confort e ampia libertà di movimento. Tra le altre caratteristiche troviamo inserti in gomma para calore e resistenti all’abrasione nella parte interna del polpaccio, e microfibra a soffietto sugli snodi per assicurare un elevato confort anche quando gli stivali sono nuovi. L’interno in poliestere con imbottitura extra e protezione della caviglia morbida è facilmente lavabile e il sistema di chiusura prevede 4 ganci in alluminio/plastica con nuovi straps e sistema di sgancio rapido (per la verità non è facilissimo aprire i ganci).
Nella parte superiore è infine presente il classico velcro per regolare il soffietto attorno al polpaccio. La suola in Vibram, le protezioni in Tpu e la punta in acciaio completano una dotazione tecnica di tutto rispetto, che permette agli X-Move di ottenere la certificazione EN13634:2010 liv.2.

Passando dai piedi alla testa, nel catalogo Acerbis troviamo il casco Impact Wishmaster (239,95 Euro), caratterizzato dalla colorazione arancio/giallo. La calotta esterna realizzata in fibra di vetro è abbinata a una calotta interna in Eps rivestita in tessuto poliestere. Il frontalino è regolabile e la mentoniera integra la griglia di ventilazione. A questa si aggiungono prese d’aria frontali ed estrattori posteriori che assicurano un corretto ricambio d’aria.  Gli interni, anallergici e traspiranti, possono essere completamente rimossi per agevolare le operazioni di pulizia. Il peso è di appena 1.090 grammi e il casco è omologato secondo la normativa ECE 22-05.

Spesso chi fa enduro a livello amatoriale non usa protezioni. In realtà queste sono importantissime, perché basta veramente poco per farsi male. Una banale caduta contro una pietra o un tronco, anche a bassa velocità, può causare traumi o fratture serie. A chi proprio non sopporta le safety jacket tradizionali, indubbiamente scomode e pensati, Acerbis propone l’intimo protettivo X-Fit (179,95 Euro) che integra protezioni morbide nei punti maggiormente esposti. Estremamente confortevole, tanto che la abbiamo apprezzata moltissimo anche facendo trial, questa pettorina sui generis è realizzata in tessuto Dryarn ad alta traspirabilità ed è predisposta per ospitare il neck brace. La chiusura avviene tramite una cerniera laterale e una volta indossata è di fatto una maglietta, che però prevede protezioni morbide in materiale visco elastico, asportabili e lavabili. Alla protezione della schiena provvede un back protector omologato EN1621-2/2013 LIVELLO 2 ed è prevista anche una protezione torace traforata. A nostro avviso si tratta di un prodotto perfetto per chi ama le lunghe girate di enduro con gli amici, per chi proprio non digerisce le pettorine rigide e anche per chi fa trial o motoalpinismo e fino a oggi non si è mai preoccupato di indossare protezioni. A noi è piaciuta moltissimo perché quasi non la si sente addosso e anche quando si gira a bassa velocità offre un piacevolissimo senso di sicurezza. 



comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

EXPO viaggia a tre ruote con QUADRO

EXPO viaggia a tre ruote con QUADRO
in Altre notizie

Michel Fabrizio torna in pista con Althea Racing

Michel Fabrizio torna in pista con Althea Racing
in Superbike

Alpinestars e BMW Motorrad insieme per la sicurezza

Alpinestars e BMW Motorrad insieme per la sicurezza
in Abbigliamento moto

MXGP Gran Premio d'Europa: male Cairoli

MXGP Gran Premio d'Europa: male Cairoli
in Offroad