Moto Guzzi Open House: un successo nonostante la pioggia

di Redazione Motocorse

Moto Guzzi Open House: un successo nonostante la pioggia

E' ancora in pieno svolgimento, nonostante la pioggia torrenziale di stamane la Moto Guzzi Open House, evento che raccoglie a Mandello del Lario, sede storica della Casa dell'Aquila, migliaia di motociclisti ogni anno.



Il celeberrimo portone rosso di via Parodi, ingresso dello stabilimento Moto Guzzi a Mandello del Lario, è aperto da ieri agli appassionati motociclisti e curiosi che in migliaia stanno accorrendo a Moto Guzzi Open House 2015 per vivere un weekend allʼinsegna dellʼamore per le leggendarie motociclette prodotte ininterrottamente, proprio in riva al Lario, dal 1921.


Oltre seimila appassionati provenienti da tutto il mondo (nel parcheggio davanti allo

stabilimento ci sono Moto Guzzi di motociclisti con targhe inglesi, tedesche, spagnole, francesi, austriache, svizzere, danesi, ungheresi e persino russe), sono accorse a Moto Guzzi Open House, per partecipare al ricco programma di attività che spazia dalle visite guidate alle linee di produzione motori e motoveicolo, allʼapertura del Museo storico e del book-store con a disposizione la collezione moda e accessori firmata Moto Guzzi e, soprattutto, una ricca proposta di test-ride della gamma Moto Guzzi.

Il tutto animato dalla dee-jay Alteria (nota per la conduzione di molti programmi musicali) e dallʼestro creativo della celebre artista Aryk Old Paint, che decora gratuitamente i caschi degli appassionati con temi in perfetto stile vintage.



Lʼoccasione è imperdibile non solo per tutti coloro che hanno nel cuore Moto Guzzi ma anche per chi ama le belle motociclette e voglia condividere con amici e familiari unʼesperienza unica.

Moto Guzzi è infatti una delle pochissime realtà motociclistiche davvero made in Italy, in cui tutte le motociclette sono interamente costruite allʼinterno dello stabilimento di Mandello del Lario, dal motore allʼassemblaggio dei veicoli.


Tra le attività a disposizione del pubblico la visita delle linee di produzione, la scoperta della geniale Galleria del Vento, la visita al Museo Moto Guzzi, dove sono custoditi oltre 150 esemplari storici, dalla GP (Guzzi-Parodi) delle origini alla MGS-01, passando per la prima “Normale” prodotta nel 1921 e recentemente restituita al Museo dopo un importante intervento di restauro, oltre ai numerosi prototipi da competizione che hanno regalato successi a ripetizione, contribuendo a rendere il palmares sportivo di Moto Guzzi tra i più preziosi al mondo.


Lʼesposizione è completata dalla recente gamma Moto Guzzi, disponibile anche per il test ride: sono presenti i modelli della serie V7 II, oltre alla flotta delle nuove grandi Moto Guzzi, come la possente California 1400, la sontuosa Eldorado e la aggressiva Audace. Motociclette che sono la sintesi straordinaria tra la più alta cura costruttiva e la migliore avanguardia tecnologica, personalizzabili a piacimento grazie alla eccezionale gamma accessori dedicata. 



The Clan, la comunità ufficiale di Moto Guzzi, avrà un suo spazio per accogliere i possessori di una moto made in Mandello e offrire loro lʼingresso nella community. Per gli iscritti si preparano vantaggi esclusivi quali turni di prova dedicati e visite personalizzate a Museo e stabilimento e la possibilità di usufruire di un controllo gratuito per la propria Moto Guzzi direttamente nelle officine di Mandello.


LʼAmministrazione Comunale di Mandello del Lario - in collaborazione con Moto Guzzi World Club, il Club Carlo Guzzi e il moto club GP - ha preparato un intenso programma di iniziative: dalla mostra di acquarelli dellʼartista Ingrid Wijnant, rigorosamente a tema Moto Guzzi, alla proiezione curata da Alberto Locatelli, dal titolo “Tra Lago e Guglie”. Dallʼesposizione di moto storiche presso la piazza del comune, alla visita della Torre di Maggiana che nel 1158 ospitò lʼimperatore Federico I di Svevia detto Il Barbarossa. Le serate in piazza saranno accompagnate da musica live e dal

buon cibo preparato da una cucina dedicata.


Il territorio che abbraccia il lago di Como offre innumerevoli itinerari per magnifiche escursioni in moto, circondati da stupende Prealpi su cui domina la maestosa Grigna. Sono gli stessi luoghi dove vengono tuttora sviluppate le Moto Guzzi e sembrano ideati proprio per regalare piacere di guida ai motociclisti: dalle strade che corrono lungo il lago, ai percorsi tipici della montagna. Moto Guzzi Open House 2015 terminerà oggi alle 18:00.


comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Ducanews: Misano

Ducanews: Misano
in In blog Veritas

Kymco People One 125i DD: ecco la nuova versione

Kymco People One 125i DD: ecco la nuova versione
in Moto e mercato

Columbia “PERFORMANCE LAYER”: per un caldo inverno

Columbia “PERFORMANCE LAYER”: per un caldo inverno
in Abbigliamento moto