Audax 1000, tutte le informazioni per l'avventura in moto di 1000 km

Audax 1000, tutte le informazioni per l''avventura in moto di 1000 km

Meno di una settimana al via dell'avventura motociclistica Audax 1000: dopo i meticolosi preparativi del percorso, con quasi tremila chilometri di ricognizioni, le quattro tappe del secondo appuntamento 2013 della Coppa Italia Granfondo FMI, sono pronte ad accogliere la sfida! Sarà un percorso davvero vario ed articolato con impegno di navigazione in crescendo, tra panorami talvolta inattesi e passaggi in località caratteristiche e storiche, su e giù per le valli dell'Appennino, toccando quattro regioni tra la costanza nella media oraria di percorrenza, abilità nella navigazione, capacità nel trovare le strade che si immergono nelle splendide vallate: questo è richiesto agli audaci partecipanti della Coppa Italia Granfondo; il premio per tutti sarà godere della convivialità e dello spirito di gruppo che cresceranno giorno dopo giorno durante la magica avventura.

Il dettaglio completo del percorso delle quattro tappe sarà rivelato unicamente la sera prima di ciascuna di esse: è questo lo spirito con cui Audax1000 stimola la capacità di navigazione e ricerca dei percorsi dei suoi partecipanti, è questo lo spirito vero di Audax 1000.

Si inizia giovedì 2 maggio alle 19 con una tappa che, partendo da Certosa Cantù a Casteggio (dopo la degustazione di prodotti locali a cura del Comune e della Pro Loco), terminerà col buio al Parco di Salice Terme.
Dopo i primi chilometri abbastanza scorrevoli, il percorso si inerpicherà su tratti tortuosi che richiederanno un buon ritmo di guida e già molta attenzione ai numerosi bivi.

Punti di riferimento sul percorso il Lago di Trebecco, che sarà splendido scenario nel toboga in discesa da Pometo (PV) al confine della provincia di Piacenza, ed i passaggi verso il Passo Penice e Pregola (PV). Dopo circa sessanta chilometri in quota, si ritorna a fondo valle, con il controllo orario di Varzi, da cui, dopo un ristoro, si ripartirà ancora per un passaggio verso la Val Curone, per ritornare in Valle Staffora con un passaggio notturno a Cecima (PV).

Venerdì 3 maggio proporrà una tappa con un deciso cambio di ritmo a metà giornata: si parte da Salice Terme risalendo la Valle Staffora. Dopo il passaggio a Varzi, dove il venerdì si svolge il mercato locale, si punterà verso una strada tutta curve ben nota ai motociclisti:la Penice – Bobbio (PC). Passato l'abitato di Bobbio si affronterà un tratto di Val Trebbia, per poi deviare verso la parallela Val di Nure. Un allungo fino al Piacentino porterà i partecipanti in dirittura Salsomaggiore Terme, dove arriveranno alle 12,30 circa.
Il ristoro e controllo orario all'Hotel Il Cantuccio in pieno centro di Salsomaggiore Terme per poi ripartire in direzione ovest: curve, panorami bellissimi e poi ancora curve su una strada abbastanza scorrevole, fino a Bardi, dove inizierà il tratto navigato. Da quel punto a Ferriere, i partecipanti dovranno districarsi in un dedalo di piccole strade provinciali: su una di queste il controllo orario più difficile.
Da Ferriere si ritornerà in Val Trebbia, per poi puntare a Brallo di Pregola e scendere a Varzi. Il CO di arrivo è fissato a Retorbido presso l'azienda vinicola Marchese Adorno, sponsor di Audax1000, dove è prevista una degustazione.

Quella di sabato 4 maggio sarà la tappa verso il mare: una giornata impegnativa, dove, ai controlli orari e timbro previsti, si aggiungono due settori cronometrati al centesimo di secondo. Il primo di questi settori, lungo 1500 metri, sarà posto circa 30 chilometri dopo la partenza, da Cella di Varzi verso Località Nivione.
Sarà una sfida di assoluta precisione, dove certamente gli specialisti della disciplina potranno mostrare la loro abilità.

Dal primo settore selettivo, i partecipanti faranno rotta per un breve tratto in Val Curone, per poi avventurarsi nelle strette valli verso la Liguria. Vallate verdi e passaggi per lunghi tratti a fianco di torrenti. E ancora piccoli borghi perduti, fino ad arrivare al mare, al Chiavari, dove il controllo orario è fissato per le ore 12 in piazza Matteotti (Piazza delle Carrozze). In piazza i partecipanti sosteranno 30 minuti e, grazie all'accoglienza di ASCOM, delegazione di Chiavari, Città dello Sport e Promotur , avranno la possibilità di degustare i prodotti tipici.
Il ritorno verso la Val d'Aveto proporrà ancora scenari spettacolari; un passaggio in Val Trebbia e poi si sale di nuovo alta quota per scendere a Varzi ed affrontare il secondo tratto cronometrato al centesimo: altri 1500 metri in mezzo ad uno splendido bosco.
Finito il secondo settore selettivo della giornata si scende per pochi chilometri verso il borgo antico di Bagnaria (PV), dove ancora è prevista una degustazione offerta dalla Pro Loco. La tappa si conclude con il rientro in convoglio a Salice Terme.
Borgoadorno

5 maggio, giornata conclusiva, ma il ritmo non cala: tappa breve, 124 chilometri, ma con due settori cronometrati al centesimo, l'attraversamento di quattro valli ed un bel tratto navigato tra mille stradine.
Si parte da Salice Terme per fare tappa subito a Varzi transitando dal versante della Val Curone: stesso settore selettivo di 1500 metri, ma in direzione diversa (salita) rispetto al giorno prima; poi si torna a puntare verso sud, risalendo oltre i mille metri: ancora curve e qualche bivio difficile. Attenzione ai timbri: tanti, e messi in località nascoste.
Si scende a Varzi per il secondo settore selettivo e poi si punta a Zavattarello (PV), località riconosciuta tra I Borghi Più Belli d'Italia. L'arrivo sarà nella piazza principale, dove la Pro Loco e l'Amministrazione Comunale offriranno un ristoro ai partecipanti.
Ad accogliere i partecipanti al traguardo ci sarà anche il dakariano Franco Picco, che consegnerà il diploma di AUDAX1000, siglato di suo pugno, a coloro che hanno compiuto l'impresa. AUDAX1000 rientrerà, in convoglio, a Salice Terme verso le 15.

LE TAPPE IN DETTAGLIO

Tappa 1 - giovedì 2 maggio 2013
122 km - Casteggio - Varzi - Salice Terme
Partenza ore 19.00 - Arrivo teorico ore 23.04
3 Controlli Orari / 5 Controlli Timbro + Controlli Volanti - media 30km/h

Tappa 2 – venerdì 3 maggio 2013
320 km - Salice Terme – Salsomaggiore Terme – Retorbido (Marchese Adorno)
Partenza ore 08.00
Arrivo teorico ore 18.30 (incluso 30 minuti di riordino a Salsomaggiore)
4 CO / 2 CT + CV - media 32Km/h

Tappa 3 – sabato 4 maggio 2013
303 km – Salice Terme – Chiavari – Bagnaria (+15 km km rientro a Salice Terme)
Partenza ore 08.00 - Arrivo teorico ore 18.30 (30 minuti riordino a Chiavari)
2 settori selettivi / 4 CO / 5 CT + CV - media 30km/h

Tappa 4 – domenica 5 maggio 2013
124 km – Salice Terme – Pian del Poggio – Zavattarello
(+ 30 km rientro a Salice Terme)
Partenza ore 08.30 - Arrivo teorico a Zavattarello ore 12.38
2 settori selettivi / 3 CO / 2 CT + CV

NON UNA CORSA MA UN'APPASSIONANTE AVVENTURA IN MOTOCICLETTA
Audax 1000 è un’avventura in motocicletta lunga mille chilometri: quattro giorni di curve sulle strade degli Appennini, tra la pianura e il mare.
Una sfida che chiama i motociclisti coraggiosi, capaci di stare in sella e guidare tra mille bivi e strade di montagna, capaci di orientarsi e non sentire la fatica, neppure dopo quella tappa marathon di oltre 350 chilometri prevista per il penultimo giorno. Il tutto in totale sicurezza e convivialità.
Servono grande passione, guanti, casco, un giubbotto in pelle, ed ovviamente una motocicletta. Non confondetevi però: Audax 1000 non è assolutamente una “corsa”, non bisogna pensare di andare a manetta spalancata, non è questa la sfida!
Alla AUDAX1000 serve capacità e precisione nell’orientamento; non bisogna sbagliare ai bivi, e resistere in sella al proprio “ferro”, facendo i conti con il culo quadro, la fatica e l’affidabilità del mezzo!
Non è necessaria alcuna esperienza agonistica! Non è richiesta neppure la licenza sportiva: è infatti sufficiente l’iscrizione ad un moto club FMI.

Organizzazione:
Moto Club Varzi - Scuderia Mototrek - Le Macchine Volanti www.audax1000.it
Ph. +39.348.0341015 - Fax +39.0383.683113

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Ben Spies non sarà in gara a Jerez

Ben Spies non sarà in gara a Jerez
in Motomondiale