GP Donington, MotoGP: Rossi dominatore.

di Edoardo Licciardello

E’ pratica abbastanza diffusa finire il proprio lavoro prima di andare in ferie. Rossi non ha fatto eccezione, rimettendo tutto a posto prima della pausa estiva: qui a Donington ha sferrato un colpo fortissimo ai suoi rivali nella lotta per il titolo dominando la gara praticamente dall’inizio alla fine. Ha replicato senza la minima incertezza alla sfuriata iniziale di Capirossi, ha forzato ad inizio gara nonostante le gomme dure, e ha tenuto duro quando qualche goccia di pioggia ha reso rischioso tirare da battistrada. Ha resistito alla pressione di Edwards e con un forcing micidiale poco dopo metà gara ha stroncato definitivamente le ambizioni del texano.

Si trovano così a pari punti Gibernau e Biaggi, protagonisti però di due gare molto diverse.

Il catalano ha badato al sodo, raccogliendo quello che poteva su una pista mai stata sua amica, limitando i danni in vista del proseguo di campionato e soprattutto portando a casa una prestazione da podio importantissima per il morale, dopo le due cadute di cui era stato protagonista a Rio e al Sachsenring. Il campionato non è certo compromesso, e anche se contrastare Rossi con un distacco quale quello attuale sia sicuramente un’impresa titanica, il campionato non è certo finito.

Sicuramente diverso lo stato d’animo del romano, il cui weekend è stato una tortura costante. In sella ad una RCV che non è mai riuscito a far rendere come avrebbe voluto, ha provato a metterci del suo nelle prime fasi della gara, solamente per retrocedere ai margini della zona punti, in una dodicesima posizione che sicuramente non è quella che compete ad un pilota della sua caratura a causa di un problema tecnico. Dopo essere arrivato ad un soffio dal leader della classifica, Max è ripiombato giù, a contendersi con Sete il secondo posto. E’ sicuramente presto per darlo per vinto, visto soprattutto che la prossima pista è Brno, tracciato amatissimo dal pilota romano, ma sicuramente anche lui, date le dichiarazioni di serenità e competitività di giovedì, si aspettava di affrontare la pausa estiva in ben altra posizione.

Il tracciato britannico ha visto il riscatto di Edwards. Gli abbiamo più volte chiesto un acuto e finalmente il texano l’ha fatto: dopo aver ottenuto una moto in grado di dargli fiducia è tornato ad essere quel pilota veloce, sicuro e minaccioso visto nei test precampionato. Purtroppo questa resurrezione è arrivata abbastanza tardi nella stagione, ma la quarta posizione finale in campionato è ampiamente alla sua portata, e non è da escludere che non possa addirittura arrivare a fare qualche scherzo ai tre mostri sacri della categoria.

Alle sue spalle, ancora una volta Hayden recita il ruolo del miglior pilota Honda HRC. Lo statunitense è senza dubbio in crescita, ma non sono sicuramente queste le prestazioni di cui il team più titolato dell’ultimo decennio può risultare soddisfatto, soprattutto prendendo in considerazione il piazzamento del compagno di squadra Barros, letteralmente annegato nelle retrovie. I problemi tecnici accusati avranno avuto il loro peso, ma da soli non bastano a giustificare una simile debacle. A questo punto bisogna sperare che Nicky si muova a fare quel salto di qualità che tutti si aspettano da lui, altrimenti la campagna acquisti di quest’inverno potrebbe svolgersi all’insegna del rinnovamento.

Al contrario, si inizia a vedere la luce in casa Ducati. La gara non è sicuramente stata brillante quanto le prove, soprattutto per Capirossi la cui gomma ha ceduto di schianto già nei primi giri di gara. Non è sicuramente qualche giro in testa a poter far esultare, ma si può prendere la prestazione di Bayliss, quinto al traguardo e a lungo protagonista nelle prime posizioni (e in lotta con Hayden prima che un’imbarcata di quest’ultimo lo costringesse ad un terrificante fuori pista), come garanzia della ritrovata competitività della Desmosedici. Adesso si tratta di crescere ancora un filo, e tornare stabilmente nelle prime posizioni anche in gara: siamo sicuri che il team bolognese ce la farà.

Letteralmente crollata la Kawasaki, ha fatto molto meglio la Suzuki con Hopkins, a lungo in lotta con avversari che normalmente vede solo da lontano. La prestazione, tra l’altro – ottavo al traguardo – acquista anche maggior spessore se si considera che l’americano è il primo dei piloti gommati Bridgestone. I pneumatici giapponese non sono andati affatto d’accordo con il tracciato inglese, tanto da relegare anche Tamada, in sella alla Honda, in posizioni in cui normalmente il giapponese non si fa certo vedere. Moderatamente positiva anche la giornata dell’Aprilia, con Byrne a punti (tredicesimo) in una giornata che ha fatto registrare solo una caduta, quella di Abe, e l’assenza di Melandri a influenzare la classifica.

Così all’arrivo:

01 46 V.Rossi Yamaha  
02 45 C.Edwards Honda 0'02"945 + 0'02"945
03 15 S.Gibernau Honda 0'04"426 + 0'04"426
04 69 N.Hayden Honda 0'06"096 + 0'06"096
05 12 T.Bayliss Ducati 0'14"711 + 0'14"711
06 7 C.Checa Yamaha 0'17"110 + 0'17"110
07 65 L.Capirossi Ducati 0'23"313 + 0'23"313
08 21 J.Hopkins Suzuki 0'28"121 + 0'28"121
09 4 A.Barros Honda 0'35"380 + 0'35"380
10 50 N.Hodgson Ducati 0'44"468 + 0'44"468
11 11 R.Xaus Ducati 0'47"490 + 0'47"490
12 3 M.Biaggi Honda 0'54"004 + 0'54"004
13 67 S.Byrne Aprilia 0'57"378 + 0'57"378
14 6 M.Tamada Honda 1'07"158 + 1'07"158
15 56 S.Nakano Kawasaki 1'15"795 + 1'15"795
16 99 J.McWilliams Aprilia 1'26"485 + 1'26"485
17 10 Ke.Roberts Suzuki 1 lap(s)
18 9 N.Aoki Proton KR 1 lap(s)
19 66 A.Hofmann Kawasaki 1 lap(s)
20 84 M.Fabrizio WCM 1 lap(s)
21 17 N.Abe Yamaha 2 lap(s)
22 80 Ku.Roberts Proton KR 19 lap(s)
23 35 C.Burns WCM 28 lap(s)

comments powered by Disqus

Altri commenti

nik32

Bella l'intervista al signor Biaggi a fuorigiri...
Tutti possono capire che personaggio è...
Al contrario di Edwards, Rossi , e Gibe che sul podio ci hanno fatto assistere ad una vera festa!!!!!!!!

Inserito: 26 luglio 2004
vertemati94

SOLO UNA SETTIMANA !!!!! E' il tempo che abbiamo dovuto aspettare per vedere una volta di piu' la differeza che c'e' tra un fuoriclasse e un pilota " normale "

Quanti erano i bla bla bla bla della scorsa settimana: SONO TORNATO, ADESSO RIDO IO................

E menomale che non sono tifoso di nessuno ( solo del motomondiale intero )

Inserito: 26 luglio 2004
frengo21

Il Fenomeno anche oggi ha insegnato ai piloti come si guida una moto.
Biaggi mi fai pena, non sai più a cosa attaccarti....
Bravissimo Colin, mi ha fatto molto piacere vederti sul podio
Peccato per Troy BAyliss, ci speravo nel terzo posto....
Peccato per Loris, spero di vederti vincere quest'anno...
Barros non ho parole neanche per te....
Buone Vacanze

Inserito: 26 luglio 2004
bam

Rengalle toc toc :))))

Inserito: 26 luglio 2004
desmokikko

l'avevo già detto mesi fa...il motogp ci sono tantissimi bravi piloti, alcuni piloti "normali" ma solo un campione!
sono contento dell'atmosfera che si respirava sul podio!
è così che (secondo me) dovrebbero essere vissute le gare!
gibe era un grande l'anno scorso anche x questo...quest'anno l'aveva troppo schiacciato la pressione da "predestinato"...speriamo che reagisca e che finisca ogni gara col sorriso come ieri!
contentissimo per colin...adesso sì che lo riconosco! speriamo continui!
che sfiga il povero melandri...ma l'estate a lourdes, no?
bene la ducati...speriamo che da brno faccia paura anche in gara e non solo in prova!
biaggi? incommentabile! un vero campione (come si arroga di essere) con la sua esperienza, soprattutto, se si ritrova con problemi al cambio la domenica mattina lo fa sostituire! non inizia di sicuro una gara a -1 dalla vetta della classifica col cambio che non funziona! poi almeno non ti lamentare perchè quella moto lì l'hai provata e guidata tu e hai 20 persone che appena parli scattano a farti tutto e dalla domenica mattina alla gara quei meccanici ti riescono a cambiare ogni pezzettino della moto almeno due volte!!
vabbè...BUONE VACANZE A TUTTI!!
chicco

Inserito: 26 luglio 2004
boyroma

un saluto a tutti i meccanici di biaggi che sono presenti su questo forum e che sicuramente gli hanno consigliato di sostituire il cambio....

fortunatamente su altri siti (motonline) il problema viene affrontato in altro modo....



Inserito: 26 luglio 2004
Megablast

Probabilmente Vale aveva ragione nel dire di temere più Gibernau (un onesto terzo posto) che Biaggi. Inoltre magari potrà sfruttare l'inserimento di altri piloti Honda che porteranno via punti ai suoi avversari diretti (grande Colin).

La cosa che mi fa incazzare è l'accostamento che fanno molti quotidiani stamani tra Vale, Schumacher e Armstrong.
Sinceramente non vedo il legame tra i tre (tranne che fanno
la pipì in piedi come i maschietti).

Schumacher non molla la Ferrari perchè non sarebbe in grado di andare in un altro team e farlo vincere (valentino si).
Armstrong vince il sesto Tour grazie a "bombe" che farebbero andare forte in bici anche mio nonno.

Certi quotidiani tinti di rosa dovrebbero occuparsi solo di calcio e non scrivere cazzate!

Inserito: 26 luglio 2004
rengalle

Premettendo che Rossi ha fatto una bella gara e che la sua yamaha e' stata perfetta, ma perche' insultare cosi come fate Max ?
Ma scusate se Valentino sfortunatamente arrivi tredicesimo,la colpa forse si da a lui o piu' alla sua moto?
E pensate che il bravo Vale non si incazzerebbe a certi comportamenti "dell'onestissimo" Cereghini ???
Pensateci pensateci.
Buone Vacanze a tutti, ci vediamo a BRNO, io ci vado e voi?

Inserito: 26 luglio 2004
enzor6

Non voglio fare polemiche, ma vorrei capire come si fa a scegliere di tifare per un un pilota e non per un altro?
È una questione di simpatia, di classe, perché è campione, perché fa divertire, perché sa sempre lottare, perché non si arrende mai, perché sa mettere la moto a punto, ecc…………
Bè allora sinceramente non capisco come si possa tifare Biaggi. Non è simpatico non ha classe, era un campione, raramente lotta, spesso si arrende, non riesce mai a mettere la moto a punto e poi se la prende con gli altri, però voglio spezzare una lancia a suo favore, quando lo intervistano fa divertire sparando cazzzzzzzzz e ancor di più fanno divertire i suoi fans che per una volta che è stato miracolato ed è riuscito ad arrivare primo fanno un casino esagerato e iniziano a ridere ma cosa hanno da ridere non so.
Comunque per fortuna non sono tutti uguali, ad esempio mi è capitato proprio domenica di vedere la gara con altre persone, di tutti i tipi e tra loro erano presenti anche due biaggisti e c siamo divertiti tutti insieme a gustarci il trionfo di vale, birre, gelati, ma soprattutto a scherzare con i due biaggisti.
Un saluto a tutti

Ps. Ho notato che vale riesce a dare il meglio di se non dove la yamaha si adatta meglio ma dove lui si trova di più in fatti se vedete mi sembra che dove non è riuscito a salire sul podio sono le stesse piste dove gli altri anni anche con moto diverse trovava più difficoltà.

Inserito: 26 luglio 2004
rengalle

Purtroppo per Max 8° posto e il 12° di ieri derivanti sicuramente dalla capacita'alterna del suo teem, gli hanno tolto 20 25 punti che lo porterebbero in testa da solo al mondiale!!!!
Biaggi e' l'unico della vetta ad essere andato sempre a punti!!!! Ricordatevelo!!!!
Auguri per brno a tutti i piloti, e sopratutto per Max ne ha propio bisogno !!!

Inserito: 26 luglio 2004
redy

Vorrei solo esprimere un opinione su quello che e' successo ieri a fuorigiri.....
Cereghini è propio caduto in basso, vedere ieri il dopo gara mi sembrava di vedere contocampo con l' unica eccezione che non c'era mughini....
Ha dovuto trovare per forza un colpevole e bastonarlo, prima con il responsabile hrc e poi con Biaggi (premetto che sono pro rossi) dicendogli che ha fallito... Infatti Max a giusta ragione ha risposto per le rime....

Caro Nico, ma non ti ricordi quando correvi te e tutti ti bastonavano?? Saresti stato contento a ricevere lo stesso trattamento che riservi ai tuoi ospiti???
Falla finita... Non siamo allo stadio.. e non abbiamo bisogno di certe provocazioni. Rossi dimostra chi e' senza bisogno di spalare merda sugli altri...

Credo proprio che ieri tutti si siano divertiti, piloti e spettatori,tranne forse i tifosi di max che comunque sono certo che anche a loro prima o poi tornera' il sorriso.

Inserito: 26 luglio 2004
cleo01

Rossi ieri merita 12.
Un capolavoro.
Yamaha in crescita ?
Io vedo sempre solo un pilota davanti a un plotone di Honda ...
- Ennesima dimostrazione che la HRC non ha nulla di più (a livello pratico, di risultati in pista. Non parlo di marmittoni
o altre cose astratte ...)
rispetto ai team satelliti.
Ergo : il trionfo di Rossi nel 2003 ne esce ancor più legittimato.
Giusto per quei fenomeni che dicevano
ostinatamente
tristemente
compassionevolmente
che Biaggi e Rossi
non hanno mai corso ad armi pari ...
- Sono il primo a criticare Biaggi se se lo merita (quasi sempre ai microfoni).
Ieri mi pare indubbio che un grosso problema tecnico ci sia stato perchè navigare a 45 secondi da Rossi mi sembra eccessivo ...
... questo forse serve anche come spiegazione agli spiritosoni
che ironizzavano sul quarto posto di Rossi al Saschering.
"Ma come ? Rossi non era quello che guidava sopra i problemi?"
Capito che Rossi guida sopra i problemi,
ma che i problemi enormi neanche lui può dominarli ?
Certo può limitarli e arrivare quarto e non dodicesimo ...
... p.s. l'ultima è una battuta.
E' ovvio che il problema di Biaggi di ieri fosse molto pesante e soprattutto presente per 30 giri e non per qualche giro.
Resto comunque dell' idea che Rossi ieri avrebbe fatto molto meglio di un dodicesimo posto ...


Inserito: 26 luglio 2004
cleo01

Ma la F1 attuale è uno sport ?
Non mi risulta che Rossi
e Amstrong sorpassino grazie
ai meccanici ai box.

Inserito: 26 luglio 2004
zardone

E' la prima volta che scrivo a questo forum.
Premetto che sono tifoso di Biaggi e che spero che questo anno vinca il mondiale grazie ad un mezzo superiore, la sua Honda.
Sono grande estimatore di Rossi, che potrei considerare il pilota + grande di sempre senza avere il dubbio di sbagliarmi. Mi piacerebbe se questo forum prima di tutto obbligasse i suoi partecipanti a dichiarare se hanno una moto, se hanno mai girato in pista e con quali risultati ( anche se sarebbe poi difficile da verificare la veridicita' ).
Vorrei che la gente "normale", capisse chi sono i piloti del motomondiale, sono degli esseri umani fuori dalla norma con un coraggio una passione e un talento che li rende ingiudicabili. Vale e Biaggi e quasi tutti gli altri piloti guidano moto da 250 cv, moto da cross, supermotard, macchine da rally e a volte anche formula 1 senza fare nessuna brutta figura. Come vi permettete di giudicarli, siete tutti bravi, tutti forti, dite la verita che voi 30 secondi ve li prendete in un giro a non in una gara intera e tirata. Basta con queste critiche ai piloti, vale e' il + grande, biaggi sta dietro a lui e poi tutti gli altri, ma non molto lontani, parliamo di 4 o 5 decimi, non di 20 o 30 secondicome succede a noi piloti normali. Vi e' mai capitato di andare in pista e di essere passati a vento da un uomo di 50 anni che a corso un titolo italia nel 1978, beh a me si e li ho capito la differenza tra uno stradale come me e un pilota. Immaginatevi adesso non il 50enne ma Biaggi, Capirossi, Fabrizio ( l'ultimo arrivato in ordine di tempo ma velocissimo ) o chi volete Voi, vi troverete di fronte un razzo, che per una ora mette le ruote sempre nello stesso posto, e che va molto + forte di Noi gia nel giro di ricognizione..... e vero o no ? ammettetelo !!!!
Basta con queste polemiche idiote, mi sembrate signorine impazzite, godiamoci questo grande sport e ammiriamo questi grandissimi campioni e superuomini.
Grazie per avermi fatto dire la mia.

Davide ZX9R

Inserito: 26 luglio 2004
Ric01

Dedicata a tutti quelli che davano Rossi finito dopo 2 gare senza vittore: ah, ah, ah e ah ancora.
Ric01

Inserito: 26 luglio 2004
cleo01

Grande uscita la tua.
Ennesima grande uscita :

Mi sarebbe sempre piaciuto vederli alla pari
Rossi e Biaggi per giudicarli!!!

Ancora ?

Insisti ?
Forse hai ragione, non sono alla pari ...
... effettivamente non sono alla pari.
Rossi è sulla Yamaha e
Biaggi sulla Honda.
E nonostante questo ...
... ma forse per le capocce spesse come la tua
è meglio una Proton ufficiale
di una Honda clienti ...
Ma la classifica te la devono far leggere 3456
volte per farti aprire gli occhi e vedere
che le HRC sono dietro alle Honda clienti ???

Ci riprovo :

Rossi 164 YAMAHA
Gibe 142 HONDA CLIENTI
Biaggi 142 HONDA CLIENTI
Edwards 95 HONDA CLIENTI
Barros 86 IL SUPER RAZZO HONDA HRC(solo nel 2002-2003)
Hayden 83 IL SUPER RAZZO HONDA HRC(idem)

....

Inserito: 26 luglio 2004
fastpicci

Di la verità :
sei un rossista travestito da biaggista
per peggiorare ulteriormente la categoria.
Guarda che sono già messi male a livello
di competenza.
Sono preparatissimi in scuse
fregnacce, lamentele e cazzatelle
come l'apostolo Max insegna da anni.
Non c'è bisogno di fare così, Rengalle.
Ammettilo.
Sei un rossista che vuole
inzozzare la categoria !
Sono già patetici normalmente
(salvo rare eccezioni)
non infierire, pelase ...

Inserito: 26 luglio 2004
Loudtalking

Premetto che sono tifoso di Rossi, anche se cerco di essere equilibrato nei giudizi.
Entrambi sono senza dubbio grandissimi piloti; ma a livello umano ci sono delle grosse differenze che rendono un personaggio più simpatico dell'altro (e obiettivamente la carica di simpatia dei due è ben diversa). Questo però non dovrebbe influenzare il giudizio tecnico, che però deve basarsi non solo sui risultati. Mi spiego meglio: in un campionato in cui i mezzi sono diverse non conta SOLO la capacità di guida; conta anche molto la capacità di far rendere al meglio il mezzo che si ha a disposizione (il che significa far lavorare bene la squadra e la casa costruttrice). Basta vedere la differenza, in F1, tra Schumacher e Barrichello nel saper sfruttare la Ferrari. Ora, senza dubbio Rossi, quando riesce a mettere bene a posto la moto, diventa quasi imbattibile: ne spreme fuori tutto il suo potenziale. In questo a mio parere assomiglia a Schumacher. Questa differenza di capacità la si vede confrontandosi coi compagni della stessa marca. Ovviamente se il mezzo è più 'facile' questa capacità gli dà un grosso vantaggio (ed in modo piuttosto continuo) sugli avversari, mentre se è più 'scorbutico' le sue prestazioni vanno più 'su e giù' (come avviene quest'anno).
Detto questo, se prendiamo le prestazioni di Rossi l'anno passato e quest'anno, non c'è dubbio che Rossi, a parte Donington, non vince 'facile', ma ottiene vittorie 'tirate'. Quindi, supponendo che la sua capacità di sfruttare il potenziale non sia diminuita, il potenziale della Yamaha è inferiore rispetto a quello delle Honda (altrimenti avrebbe dato le dimostrazioni di forza del 2003).
Che poi le Honda clienti siano meno performanti di quelle HRC può essere vero (e probabilmente lo è); il fatto che Gibernau e Biaggi siano davanti a quelli del team ufficiale non fa altro che confermare però (come ammesso dai dirigenti Honda) che ci vogliono dei piloti che sappiano sfruttare il potenziale a disposizione. Le differenza di risultati fra Barros(o Hayden) e Biaggi(o Gibe) la dice tutta però sull'ottimo livello di competitività delle Honda clienti.
Se non consideriamo le cadute, Gibernau ha ottenuto risultati migliori sia di Biaggi che dei piloti HRC: questo significa che sa sfruttarne meglio il potenziale.
Quando Biaggi riesce a sistemare bene la moto, può gareggiare ad armi pari con qualunque altro pilota; il suo problema è che non è costante nel farlo.
Io credo che quando Doohan dichiarò che Biaggi non avrebbe mai vinto la Classe Regina perchè troppo poco costante, intendesse questo, non che non fosse un bravo pilota. E questi ultimi anni, per ora, gli stanno dando ragione.

Inserito: 27 luglio 2004
rengalle

Si purtroppo l'avete scoperto sono un tifoso del mitico Vale, rossifumi,thedoctor !!!
Volevo solo giocare con tutti i tifosi imbecilli che rispondono ai miei post!!!
Certo che sono un tifoso di rossi.......come si fa a non esserlo!!!..........e' il piu forte pilota in assoluto,e' quello che ti fa sudare le mani ad ogni corsa,ha sempre avuto moto e team migliori e sopratutto e' simpaticissimo!!! e poi il bello d’essere suo tifoso e di non correre mai il rischio di essere criticato per le cazzate che gli escono dalla sua bocca.......lui le dice per far ridere noi tifosoni!!!
Non certo come i biaggisti che sono legnati ogni volta che Max apre la bocca!!!!!
E ancora, noi ci possiamo lamentare quando vogliamo, come lo fa Vale del resto.....noi siamo il meglio!!!!!!

Inserito: 27 luglio 2004
Loudtalking

quale moto è meglio?
Cerchiamo di fare una valutazione:
prendiamo i primi quattro piloti, per marca, nella classifica dal 2001 al 2004 e sommiamone i punti e vediamo
come si distribuiscono.
Ad esempio, le prime 4 Honda nel 2001 hanno realizzato 837 punti contro i 648 delle prime 4 Yamaha, per una percentuale del 56% conto 44%.
Determiniamo così un 'valore' della marca.
Ovviamente questo valore può essere influenzato dal pilota di punta. Togliamo allora il primo pilota di entrambe le squadre e ricalcoliamo i punti. Così facendo valutiamo le 'seconde guide', e quini meglio il comportamento della marca togliendo le 'stelle'.
Di seguito riporto i risultati.

Con i primi 4 piloti Senza il primo pliota
Honda Yamaha Honda Yamaha
2001 56% 44% 54% 46%
2002 61% 39% 60% 40%
2003 71% 29% 70% 30%
2004 58% 42% 66% 34%

Quindi nel 2001 le moto erano quasi equivalenti, mentre dal 2002 la Honda ha preso un bel vantaggio. Questo vantaggio non si è assottigliato nel 2004 come sembrerebbe se consideriamo tutti i primi 4 piloti (da 71% a 58%, per un -13%), bensì dal 70% al 66%, cioè -4%.
Quindi: la Yamaha è ancora ben dietro, se non nelle prestazioni assolute 'possibili', quanto meno nella facilità di guida e di settaggio.

Inserito: 27 luglio 2004
rengalle

(((((Ma se uno gira tre (e dico tre!) secondi più lento rispetto al suo passo da gara, qualche cosa deve essere successo!

Sicuramente il cambio di una moto gp è ben diverso da quello di una stradale, visto che i cavalli sono circa 240 e la coppia è il doppio rispetto ad un bicilindrico 1000.

Tuttavia, trovo sconcertante e indegno l'atteggiamento di Cereghini che in una fugace inquadratura (pensava di non essere inquadrato...) gesticolava con il classico atteggiamento di chi dice "che palle questo qui, racconta le solite balle!!"
Se Cereghini è tifosissimo di Valentino saranno affari tuoi, ma visto che fa il giornalista (o almeno così dice) potrebbe avere piu rispetto per le persone che intervista. Visto che Biaggi gli sta sulle palle allora può evitare di intervistarlo, nessuno lo obbliga.
E' stato veramente scorretto, perchè ha cercato di sostenere la tesi che il romano abbai inventato scuse per giustificare un dodicesimo posto... senza dare la possibilità allo stesso di difendersi.
La televisione è un arma potentissima e se ogni week end ci sono dei geni che dicono che uno è antipatico ecco che diventa antipatico al di là di ogni merito (o demerito) al riguardo.

E poi, il buon Cereghini che in pista può sperare di stare davanti a ... Di Pillo (con tutto il rispetto per quest'utlimo che è notoriamente un chiodo), dovrebbe spiegare come mai lo stesso pilota ad un anno di distanza gira un secondo e mezzo più lento in gara e dal secondo posto passa la dodicesimo.

Ancora piu ridicola l'apologia adorante che il buon giornalista ha fatto delal pista di Donnington per dare ancora maggior rilievo all'ennesimo capolavoro (e, ripeto, capolavoro!!) di Valentino Rossi, giudicato come l'unico uomo in grado di guidare su una pist atecnicamente difficile.

E omete di dire che lo spagnolo che impara a memoria le banalità da dire ai giornalisti in tre lingue (Gibernau) se la faceva addosso dalla fifa di sdraiarsi un altra volta, che se Bayliss avesse avuto una moto più performante (e non ditremi che la ducati vale la yamaha che non è vero) ne avremmo viste delle belle e che la hrc come al solito da il materiale a chi piace a lei.

Per chiudere, nei test di oggi il romano sarà assente, perchè dorna e telefonica (gli spagnoli) hanno chiesto espressamente ad hrc di dare il nuovo materiale solo a Gibernau, quello che parla come se avesse vinto 5 mondiali e non 5 gare in due anni ...

Devo dire che trovo molto antipatico tutto questo odio contro Biaggi, colpevole di chissà quali nefandezze, e per questo mi fa più simpatia di prima.

Io spero sempre che il mondiale se lo giochino i due italiani, e non certo un raccomandato spagnolo che da diversi anni corre sempre con le moto migliori del lotto!!

Forza Vale, forza Biaggi, forza Capirex e Bayliss, e forza Melandri che è più sfigato di calimero me che ha domostrato di saper guidare mooolto bene.))))))

Inserito: 27 luglio 2004
cleo01

Cereghino non fare gestacci in TV !
Anche se Biaggi è un frignone
non avercela con lui come Dooohan,
come Marecllino Lucchi ai tempi delle 250,
come l'Aprilia nel 96
come la Honda in 500,
come la Yamaha in 500 e in motogp,
come la Honda di nuovo in motogp,
come il pirla che gli ha dato la bandiera nera,
come Reggiani,
come Pons,
come Meda,
come tutta la stampa.

A me sembra che senza la stampa Biaggi
sarebbe considerato molto meno di quello che è,
ovvero il giusto.
Qualcuno qui non ha ancora capito che la stampa
è stata la salvezza (nel senso di giustificazione)
alle mazzate, ma mazzate forti,
beccate da Rossi in questi anni.
Grazie alla stampa de Roma
ogni sconfitta ha un perchè.
Una spiegazione.
Un motivo per non essere causata
da Valentino Rossi pilota,
ma da qualche menata ...





Inserito: 27 luglio 2004
Loudtalking

La sfiga di Biaggi è così composta:

1) 20% sfiga vera (vedi donington)
2) 40% sfiga inventata per pararsi il culo (vedi la maggior parte delle gare dove si è lamentato di cose inesistenti - tipo gli altri hanno qualcosa di meglio di me)
3) 20% sfiga richiamata dai suoi atteggiamenti (vedi sopra)
4) 20% sfiga data dal fatto che Vale C'E'

Inserito: 27 luglio 2004
timomar2

Poverino.

Inserito: 28 luglio 2004
Loudtalking

Rengalle,
sei così intelligente che a volte non capisci nemmeno una parola di quello che dici...

Inserito: 29 luglio 2004
rengalle

FANTASTICO..............IN QUESTO FORUM SIAMO ARRIVATI A QUOTA 202 COMMENTI INVIATI SINO A QUESTO MOMENTO!!!!!
MITICO !!!!!!!!!
PER IL RAGGIUNGIMENTO DELLA META 200 VA UN GRAZIE DI CUORE A:
IL MITICO TAZIONUVOLARI PER LA SUA SAGGEZZA, AL GRANDE INTELLETTO DI MOTOCICLISMO CLEO, E A TUTTI I SAPIENTONI, INTERVENUTI I VARI, JUMPER, BAM, ENZO6 (SEIENZO O CIFAI), ERIK ILNONSOCHECOSA, ANCORA IL MITICISSIMO FASTPICCI O LASTPICCI O PICCIPUCCI O COME CAVOLO SI CHIAMA, AI TANTI NIK,NOK CIOP, PIK,LOURDESTALKING ECC.ECC. E SOPRATTUTTO A ME A VALE E A MAX!!!!
BUON NATALE!!!!!!

Inserito: 30 luglio 2004
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

GP Donington, 250: Pedrosa replica

GP Donington, 250: Pedrosa replica
in Motomondiale

GP Donington, 125: Il fuggitivo

GP Donington, 125: Il fuggitivo
in Motomondiale

Gp Donington, QP2 MotoGP: le dichiarazioni

Gp Donington, QP2 MotoGP: le dichiarazioni
in Motomondiale

GP Donington, QP2 250: Ancora De Angelis in pole

GP Donington, QP2 250: Ancora De Angelis in pole
in Motomondiale