Test Valencia, day2: calano i tempi con il sole

Dopo il maltempo ed il freddo di ieri oggi il sole e la temperatura mite hanno favorito i riscontri cronometrici, e diversi piloti hanno addirittura abbassato i tempi fatti segnare in occasione dell'ultimo GP. Nel caso dei piloti Honda parte del merito va senz'altro ai nuovi particolari portati per il propulsore della RC211V, anticipo della nuova moto che debutterà nel 2004.

Max Biaggi, ad esempio, ha girato regolarmente sul passo dell'1'33 basso, con un miglior tempo di 1'32,8. Il campione romano ha percorso ben 88 giri, dicendosi soddisfatto anche per il fatto di aver qualcosa di nuovo da provare già da questi primi test. "Da iero abbiamo avuto alcune parti del motore che fanno lavorare la moto molto meglio" dice Biaggi a fine giornata, "credo sia un passo avanti da quello che avevo a disposizione nel 2003, anzi ne sono sicuri: c'è più potenza ed è globalmente un motore migliore.

Adesso capisco come si possa vincere un campionato".
Edwards e Gibernau hanno provato il nuovo pneumatico anteriore Michelin da 16"5, ma mentre per il texano si è trattato di tornare alla misura usata nel 2002, Sete si è trovato a dover scoprire le reazioni della moto praticamente ex-novo.

Anche i piloti Ducati hanno provato la nuova copertura anteriore, che sembra portare maggiore maneggevolezza alla Desmosedici e che piace a Loris Capirossi. "Mi piace il comportamento della moto con la 16,5, soprattutto in frenata e in massima piega al centro della curva ha commentato Capirossi "Sono molto soddisfatto, saranno tre giornate di prove importanti per lo sviluppo della moto, impegnative, ma importanti".

Rimanendo sulle Case italiane, Byrne ha continuato il suo processo di apprendimento della RS Cube, girando molto anche se ancora su tempi molto alti, mentre Marcellino Lucchi ha portato avanti lo sviluppo di alcune evoluzioni per la moto 2004.

I tempi di oggi:

Max Biaggi 1'32.8
Makoto Tamada 1'33.4
Sete Gibernau 1'33.4
Loris Capirossi 1'33.52
Troy Bayliss 1'33.58
Colin Edwards 1'34.0
Shinichi Itoh 1'35.1
Rubén Xaus 1'35.53
Neil Hodgson 1'35.86
Shane Byrne 1'35.9
Nobuatsu Aoki 1'36.50
Marcelino Lucchi 1'36.40
Kurtis Roberts 1'36.75

comments powered by Disqus

Altri commenti

pomponeforever

C'era anche kakkazawa a guidare l'armata honda e sembra che incominci a farsela sotto ora che il ragazzaccio è scappato...

Inserito: 11 dicembre 2003
McMirko

E Biaggi già sbroffa, HO CAPITO COME SI FA A VINCERE UN MONDIALE.....pippa con la manetta!!!

Inserito: 12 dicembre 2003
lizard

povero max ancora non l'ha capita...

bisogna tenere la bocca chiusa adesso...per evitare figuracce dopo...

le patacche che racconta ora mi paiono simili a quelle dello scorso anno a inizio stagione... quando diceva che sapeva benissimo che andando in un team privato non avrebbe avuto lo stesso trattamento di un ufficiale...che accettava il fatto che potessero esserci moto migliori della sua e che non si sarebbe lamentato...

auguri maxxe...quest'anno la vedo dura poverino

Inserito: 12 dicembre 2003
fastpicci

Perfettamente d' accordo (e come non esserlo,
se non si è meschini come Biaggi)
che le parole di Max riflettano
il rosicamento, il patimento che
imperversa da qualche anno
nello stomaco di Max Biaggi.
Da quando è arrivato un ragazzino
di 24 anni (adesso 24 anni) a soffiargli dei mondiali
che avrebbe vinto (almeno un paio).
Di conseguenza non ci avrebbe menato
il torrone per anni sull'inferiorità dei
suoi mezzi, in quanto bicampione del mondo.
E poi è proprio patetico, ha ragione neverpepsi :
lui tutto può dire meno che di
SAPERE COME SI PUO' VINCERE UN MONDIALE ....

Patetico.
E vecchiotto ...


Inserito: 12 dicembre 2003
djoint

"Adesso capisco come si possa vincere un campionato"

No comment.

Inserito: 13 dicembre 2003
fastpicci

Un articolo molto interessante sulla YZF-M1
Ciao.

http://www.motonline.com/mol2/MainApp/molpage?id=1071252578032583&lang=IT&categoryId=1230629625505456

Inserito: 13 dicembre 2003
Matt

Già mi immagino i titoli sui giornali l'anno prossimo:
Biaggi:"E' stata una passeggiata"; "Ho vinto con grande facilità" "Mi dispiace per Rossi,ma c'è sempre una prima volta"(dopo che Rossi è arrivato ultimo); "Questa moto è una bomba!" "Ora capisco come Rossi faceva a dominare lo scorso anno!".
Rossi:"Sono frustrato"; "Non mi diverto più!";"Ridatemi la Honda!";"Complimenti a Biaggi....";"Mi dispiace per la scivolata...";"La Yamaha non fa QUELLO che dico io..."

Inserito: 13 dicembre 2003
Anonymous

Ma ancora vi innervosite inutilmente ascoltando tutte le minchiate che dice lo sfigato???

Lasciatelo brontolare... perdere... umiliarsi... logorarsi...

... è quello che si merita.

Inserito: 13 dicembre 2003
MotorBoy46

BIAGGI E I SUOI TIFOSI RIESCONO SOLO A VIONCERE IL CAPIONATO D'INVERNO, CIOE' QUELLO CHE NON CONTA E LO SI VINCE CON I DISCORSI A C...O!!!
ROSSI LI LASCIA SFOGARE E POI QUANDO CONTA LUI VINCE E GLI ALTRI RIESCONO SOLO A LAMENTARSI!!!

*vedere cosa dicevano lo scorso anno Biaggi e Barros, come è andata tutti lo sanno!

CIAO, I CONTI SI FANNO IN FONDO!!
Tanto alla fine vince chi VALE!!

Inserito: 14 dicembre 2003
auccio

Adesso che il sig.BIAGGI ha finalmente capito (un pò tardi per la verità) come vincere il mondiale speriamo che il prossimo anno si lamenti meno e apra di più il gas non solo con VALE ma anche con gli altri piloti HONDA

Inserito: 14 dicembre 2003
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Test Valencia: fa freddo anche in Spagna

Test Valencia: fa freddo anche in Spagna
in Motomondiale

All’Elefantentreffen con il Moto Guzzi World Club

All’Elefantentreffen con il Moto Guzzi World Club
in Turismo - Tour e viaggi organizzati

Motorshow: CBR 1000 RR visto da vicino...

Motorshow: CBR 1000 RR visto da vicino...
in Moto e mercato

Motorshow: e le moto?

Motorshow: e le moto?
in Moto e mercato