MotoGP Misano 2013, Gara: sbavature per Marquez e Lorenzo ancora re di Misano

di redazione Italia MotoCorse.com - OF

MotoGP Misano 2013, Gara: sbavature per Marquez e Lorenzo ancora re di Misano


Oggi a Misano abbiamo assistito a una prestazione maiuscola di Jorge Lorenzo, che ha vinto stravolgendo tutti i pronostici (persino le "puntate" tra giornalisti), che davano favorito Marquez, dopo che ieri si è aggiudicato il sesto Tissot Pole position Award dell’anno (con relativo orologio da aggiungere alla collezione, ndr.).
  
Al via lo spagnolo della Yamaha compie un’opera di bravura e forza di volontà, come da suo programma mentale, prendendo subito il comando e gradualmente accrescendo il proprio margine.

Dietro le circostanze lo aiutano: anche Rossi è nel gruppo dei primi, insieme alle due Honda ufficiali, ma il passo di gara lo relega gradualmente al quarto posto.

 
La nota di colore maggiore, esclusa la grande prova di Lorenzo, è data da Marquez: il giovane leader del Mondiale compie per sua ammissione tre piccoli errori: in partenza e al settimo giro, quando passa una volta sulla linea bianca ed una quasi sull’erba. Perdere il ritmo a questi livelli è quanto basta per garantire all’avversario diretto il margine sufficiente. Delude parzialmente Pedrosa, mai capace di impensierire Lorenzo; in conferenza stampa Dani spiega come abbia dovuto fare i conti con una moto che non gli permetteva di tenere aperto il gas quanto voleva. Dopo aver tenuto la seconda piazza per vari giri, viene superato da Marquez e chiude terzo.
 
Lorenzo era molto sorridente oggi, conscio di aver fatto quanto serva per mantenere viva la lotta per il titolo iridato. Il cambio seamless giunge al momento buono per cercare di annullare il margine che lo separa dal leader di classifica. Dal canto suo Marquez, scusandosi per gli errori, si assume le responsabilità (e i meriti) del risultato, dichiarando che con o senza seamless le Yamaha dovrebbero rimanere battibili.
  
DELUSI. Le Ducati chiudono in fila indiana, come già visto nelle prove, con pesante distacco, ancora molto da lavorare per avvicinare i primi. 
Aleix Espargaro subisce un "ride Though” per partenza anticipata. Andrea Iannone, esce dopo una caduta al terzo giro.
  

 
ORDINE D’ARRIVO:
Pos. Punti Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora/Distanza
1 25 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 161.0 44'05.522
2 20 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 160.8 +3.379
3 16 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 160.5 +7.368
4 13 46 Valentino ROSSI ITA Yamaha Factory Racing Yamaha 160.1 +15.062
5 11 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 159.6 +22.355
6 10 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 159.6 +22.599
7 9 19 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini Honda 159.1 +31.059
8 8 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 158.4 +42.702
9 7 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 158.3 +44.858
10 6 51 Michele PIRRO ITA Ignite Pramac Racing Ducati 158.1 +47.818
11 5 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 158.1 +48.011
12 4 5 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 157.2 +1'03.154
13 3 41 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 157.0 +1'07.600
14 2 7 Hiroshi AOYAMA JPN Avintia Blusens FTR 156.5 +1'15.528
15 1 9 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda-Suter 156.4 +1'17.907
16 71 Claudio CORTI ITA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 155.7 +1'29.655
17 14 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 155.4 +1'33.990
18 70 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport PBM 155.3 +1'36.860
Non classificato
67 Bryan STARING AUS GO&FUN Honda Gresini FTR Honda 153.8 4 Giri
8 Hector BARBERA SPA Avintia Blusens FTR 155.6 7 Giri
68 Yonny HERNANDEZ COL Paul Bird Motorsport ART 153.7 19 Giri
17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing ART 152.2 21 Giri
29 Andrea IANNONE ITA Energy T.I. Pramac Racing Ducati 155.6 25 Giri
52 Lukas PESEK CZE Came IodaRacing Project Ioda-Suter 148.0 25 Giri






comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

MotoGP Misano 2013, Warm-Up: Lorenzo non molla

MotoGP Misano 2013, Warm-Up: Lorenzo non molla
in Motomondiale

Moto2 Misano 2013, Sabato: Espargaro in pole

Moto2 Misano 2013, Sabato: Espargaro in pole
in Motomondiale

MotoGP Misano 2013, Sabato: Tissot Pole Position Awards

MotoGP Misano 2013, Sabato: Tissot Pole Position Awards
in Motomondiale