Presentazione San Carlo Team Italia 2013: il futuro tricolore è già qui

di redazione Italia MotoCorse.com

Presentazione San Carlo Team Italia 2013: il futuro tricolore è già qui


Questa settimana è stato ufficialmente presentato il nuovo San Carlo Team Italia. Una realtà rinnovata ed estesa, dove il main sponsor inizia una nuova avventura nel mondo delle due ruote ricominciando dai giovani, dopo esser stato ai vertici della MotoGP, nella classe regina. Il Team Italia, della Federazione Motociclistica Italiana, corre nel Campionato del Mondo classe Moto3 e nel Campionato Europeo classe Stock 600.
Romano Fenati e Francesco Bagnaia i piloti nella classe Moto3 del mondiale, mentre Franco Morbidelli e Alessandro Nocco saranno in sella alle derivate di serie.
 
Altra grande iniziativa è il progetto “Talenti Azzurri”, sempre in collaborazione con la FMI.

Il sostegno sarà attuato con borse di studio riservate ai piloti del CIV, il Campionato Italiano Velocità, e della PreGP, e contribuendo ad una diminuzione dei costi di iscrizione trasversale per tutti i partecipanti ai Campionati MiniGP e Minimoto.

Una nuova partnership questa che nasce dalla grande passione e dall’impegno nel supporto dei giovani talenti nello sport da parte del Presidente Alberto Vitaloni e di tutta l’azienda. La Federazione e San Carlo si pongono come sinonimo di valori veri e naturali, come l’amicizia, la lealtà, il coraggio, l’entusiasmo, ma anche la sana competizione. L'impegno è nel raggiungere quei livelli di eccellenza per i quali il motociclismo italiano è noto al mondo.
 
Riccardo Russo, Nicolò Bulega, Luca Marini, Tony Arbolino, Bruno Ieraci, Stefano Manzi ed Edoardo Sintoni: questi sono i protagonisti del progetto Talenti Azzurri, fortemente voluto da FMI e sostenuto da San Carlo.
Coinvolti nella giornata anche i giovanissimi Mattia Casadei e Kevin Sabatucci, piloti del Sic58 Squadra Corse, voluto da Paolo Simoncelli.

  


DICHIARAZIONI
Alberto Vitaloni, Presidente San Carlo Gruppo Alimentare S.p.A. ha commentato:
“Sono orgoglioso e felice di annunciare la collaborazione per questa stagione
agonistica 2013 con il Team Italia della Federazione Motociclistica Italiana. Insieme
saremo presenti nel Campionato del Mondo MotoGP classe Moto3 con i giovani talenti Fenati e Bagnaia: una bella avventura in una categoria da cui nascono i campioni del futuro. Questo a conferma del percorso di sostegno ai giovani che abbiamo intrapreso da alcuni anni in varie discipline sportive. Un obiettivo importante, basato su prerogative fondamentali come l’impegno, la tenacia e la passione, caratteristiche che San Carlo sostiene e in cui crede fermamente. Sono certo che stiamo gettando le basi per una collaborazione di successo con un Team con tanta voglia di fare”.
 
Paolo Sesti, Presidente FMI: “Sono molto soddisfatto del recente accordo che vedrà impegnate due realtà italiane nel Campionato del Mondo MotoGP classe Moto 3 e nell'attività disostegno ai giovani talenti. È certamente positivo che un marchio diriferimento come San Carlo si unisca alle nostre iniziativecondividendo lo spirito e le finalità sportive che da sempre sonoprerogativa della Federazione Motociclistica Italiana. Inizia quindiuna collaborazione che si rivolgeallo sviluppo dello sport con particolare attenzione ai giovani. Tuttepremesse per un connubio costruttivo e di successo”.

Ovviamente carichi i giovani piloti, che sanno di avere una grande opportunità da poter cogliere.

Romano Fenati (MotoGP Moto3):
"Sfrutterò l'esperienza dello scorso anno per puntare più in alto possibile. Mi sono allenato molto questo inverno per stare tra i migliori in ogni gara. Sono migliorato tanto sull'acqua che era il mio punto debole.Sarà un campionato molto combattuto: non vedo l'ora di ricominciare".
 
Francesco Bagnaia (MotoGP Moto3)
"Felice di approdare nel Mondiale grazie al progetto della FMI. Mi affiderò al Team che è collaudato e mi metterà nelle migliori condizioni per gareggiare. Conosco diversi tracciati ma per me sarà un anno di apprendistato. Voglio migliorare gara dopo gara".
 
Alessandro Nocco (SBK Stk600)
"Sono al debutto al campionato europeo stock 600. La moto la conosco e penso di poter fare bene. Gli avversari sono ostici, ma io rispetto tutti e non temo nessuno. Non vedo l'ora di essere ad Aragon per la prima gara. Ringrazio la mia famiglia, la San Carlo e la Fmi per questo sogno che si realizza".
 
Franco Morbidelli (SBK Stk600)
"È un grande onore correre per il San Carlo Team Italia. Una motivazioni aggiuntiva per ottenere risultati in un campionato che ho iniziato a conoscere lo scorso anno. Parto con un profilo basso, ma il pacchetto tecnico è ottimo e so che posso mettermi in mostra ed essere protagonista".

 
Separatamente potere leggere le nostre interviste fatte nell'occasione a Romano Fenati, Pierfrancesco Chili e Roberto Locatelli.


comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento