GP Catalunya, Brembo preview: il circuito più duro

di Redazione MotoCorse.com

GP Catalunya, Brembo preview: il circuito più duro

"Hard", dura - così Brembo definisce la pista di Barcellona, l'unica oltre a Motegi a meritarsi la massima categoria d'impegno per l'impianto frenante della MotoGP. Osservando i valori della prima staccata, la più dura del motomondiale, viene da sbalordire: da 340 a quasi 120 all'ora in meno di sei secondi, con 1,6G di decelerazione massima e oltre sei chili di carico sulla leva.

Molto impegnativa anche la curva 2 e la 6 (La Caixa), dove non a caso si vedono la maggior parte dei sorpassi in staccata, ma se notate, tutte le frenate propongono velocità di partenza ben oltre i 200 all'ora e valori alla corda fra i 100 e i 130 (fa eccezione l'ultima curva, la frenata più dolce di tutta la pista, nella quale non a caso prima del 2009 era ritenuto impossibile passare...).

Il problema principale, infatti, è la difficoltà di raffreddamento per gli impianti data da un tracciato che non lascia respiro a dischi, pastiglie e circuito idraulico.


Vi proponiamo la consueta "carta d'identità" che Brembo allestisce per tutti i circuiti ad uso e consumo dei media. Guardate e... sbalordite.


comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

Dunlop: a Barcellona posteriore bimescola per la Moto2

Dunlop: a Barcellona posteriore bimescola per la Moto2
in Motomondiale

Ducati 1199: La rivoluzione Bolognese

Ducati 1199: La rivoluzione Bolognese
in Prove moto

IL PORCO DI MILLER E SMANETTON

IL PORCO DI MILLER E SMANETTON
in Il blog di desmoskull