Ducati pensa a Ben Spies

Ducati pensa a Ben Spies

Ben Spies è senz'altro una delle più belle promesse degli ultimi anni. Il suo debutto in MotoGP per un paio di gare con la Suzuki GSV-R, senza praticamente aver provato la moto, è stato sicuramente positivo, e quest'anno il campione texano sta lottando per la vittoria al debutto del Mondiale Superbike.

Ovvio che questo suo palmares, abbinato ad un sorriso smagliante e ad una personalità eccezionale, di quelle tipiche dei grandi campioni e capace di calamitare grandi folle di appassionati, abbia suscitato l'interesse di molte case, che vorrebbero averlo in squadra sia per il Mondiale Superbike che per quello MotoGP.

A fare il filo al tre volte campione della Superbike AMA c'è anche Ducati, casa che nel Motomondiale attraversa forse il periodo più nero dal debutto.

A tutt'oggi non è stato trovato un altro pilota in grado di guidare decentemente la Desmosedici oltre a Casey Stoner, e proprio l'australiano sta iniziando a dare segni di cedimento psicologico che sicuramente avranno ridotto l'appetito ed il sonno a più di uno dei responsabili della casa di Borgo Panigale.

Ducati potrebbe offrire a Spies il passaggio in MotoGP che l'americano sembra volere per il prossimo anno, così come una moto sicuramente vincente per il Mondiale Superbike.

Il team Pramac, che gestisce le Ducati satellite nel Motomondiale, sembra avere deciso la riconferma di Mika Kallio, mentre per adesso non è chiaro il destino di Nicky Hayden, altro pilota probabilmente "triturato" dalla quattro cilindri bolognese dopo grandi aspettative.

comments powered by Disqus

Altri commenti

coviz

Magari! Questo qui non fa di sicuro la fine dei suoi predecessori!

Inserito: 07 agosto 2009
coside

Sarei curioso di vederlo su una ducati! Ma secondo me è una bufala da "calciomercato". Ma l'autore, definendo il "periodo più nero di ducati", si ricorda l'ultima stagione con michelin e la prima con bridgestone? Capirossi era forse 3 in classifica e si giocava il podio ad ogni gara?

Inserito: 07 agosto 2009
coviz

Giusta osservazione coside. Il fatto è che Stoner c'ha abituato troppo bene. ;-)

Inserito: 07 agosto 2009
DEO82

Per me la yamaha non lo farà andar via; se lorenzo andrà in honda ben spies andra sicuramente nel team con rossi.

Inserito: 07 agosto 2009
caligula

coside hai ragione ci sono certi giornalisti allucinanti...periodo nero...ma
Pen vanga l'americano e aggiungerei MAGARI

Inserito: 07 agosto 2009
pompone636

Io spero che vada alla DUCATI,ci vorrebbe 1 pilota come lui,(altro che melandri o hayden)sperando che non faccia 1 brutta fine,come di consueto...Prendi stoner alla honda,su 18 gran premi 22 a terra,chi si sarebbe mai aspettato che avrebbe vinto 1 mondiale?CMQ FORZA DUCATI!!!

Inserito: 07 agosto 2009
CAP

In Ducati ... perchè no!!! ma in SBK ... la MotoGP che la lasci a Stoner.

Inserito: 07 agosto 2009
Fastmambo

Secondo me dovrebbe puntare (come dice DEO82) alla seconda Yamaha , se Lorenzo, come sento in giro, passerà alla Honda. La Ducati è una moto troppo particolare, che potrebbe "bruciare" anche Ben, come altri piloti (campioni e vicecampioni del mondo...mica schiappe qualsiasi, eh?). Poi, ha già gareggiato in motogp l'anno scorso, anche se a Donington prendeva un secondo da Vermuelen (ok, pista e moto sconosciutissime), ma anche a Laguna Seca (pista familiare) è stato così. E' andato molto bene ad Indianapolis (6°), lasciando una buona impressione. In SBK sta facendo sfracelli: arriva, parte primo ed arriva primo!! E' fortissimo e spettacolare, per cui ha bisogno di un prendere coraggio e fare il gran salto! Penso che sia proprio ora il momento, dopo che avrà vinto (Haga non ce la fa più, ormai...) il mondiale quest'anno.

Inserito: 07 agosto 2009
giovanemoto

Da tifoso non potrebbe che farmi piacere un eventuale approdo di Spies in Ducati. Credo che ci troviamo di fronte ad uno dei più grandi talenti del motociclismo mondiale...e non da quest'anno.In AMA ha stra-battuto un certo Mladin che sicuramente è un buonissimo pilota.
Ha notevoli doti di guida, ma ancor di più ha grandissima lucidità e capacità di ragionamento in ogni momento...

Inserito: 07 agosto 2009
italianman

ma che sappia io ha firmato ancora per yamaha con un ritocco dell'ingaggio.
Quindi qualcuno non la racconta giusta.

Inserito: 07 agosto 2009
Anonymous

Caro Ben se, come penso, hai gli attributi, vai in Ducati e fai vedere quanto vali. Nessuno potrà dirti, se dovessi vincere anche in Motogp, che sei alla guida della moto migliore!

Inserito: 07 agosto 2009
Edo

Spies, in quanto rookie (meno di nove GP corsi) non potrebbe comunque entrare in un team MotoGP ufficiale, ma dovrebbe "accontentarsi" di quello satellite.

Inserito: 08 agosto 2009
twobros

Francamente mi pare una bufala ferragostana. In caso di passaggio di Lorenzo alla Honda, Spies potrebbe avere una Yama parecchio simile ad una ufficiale in un team satellite ed iniziare così la sua avventura in MotoGP per poi passare al team factory l'anno successivo. Con la Ducati, ve lo immaginate a mollare la Yama ufficiale in SBK (dove può vincere e rivincere) per passare al team Pramac dove ha molte possibilità di non raccattare nulla e traumatizzare la propria carriera? Mah...se lo facesse, o becca un gran mucchio di soldi e allora il gioco vale la candela, oppure ha veramente delle gran palle di voler dimostrare tutte le sue capacità...ma veramente delle gran palle! E poi, Yama perderebbe magari due talenti in un colpo solo (Lorenzo e Spies) e non lo vedo probabile per nulla. Se Lorenzo restasse in Yama, allora può anche essere ipotizzabile ma non ci credo.

Inserito: 08 agosto 2009
canrsv

LA SBK è il miglior campionato del mondo e Spies deve restare lè. Se va con la ducati Sbk son c...i per tutti dopo quello che ha fatto vedere con la r1 ho paura che non cè ne per nessuno...

Inserito: 08 agosto 2009
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Aperte le iscrizioni al Rally di Sardegna 2009

Aperte le iscrizioni al Rally di Sardegna 2009
in Offroad

4S-ACE, un raduno per

4S-ACE, un raduno per "vecchie" fuoristrada a quattro tempi il 23 agosto
in Turismo - Tour e viaggi organizzati

Edwards con l'esercito: dov'è il numero 52?

Edwards con l'esercito: dov'è il numero 52?
in Per sorridere un po'