Troy Bayliss spettatore a Monza... e in sella al Mugello!

di Edoardo Licciardello

Troy Bayliss spettatore a Monza... e in sella al Mugello!

Troy Bayliss sarà presente al GP Superbike di Monza il prossimo weekend. Non in sella, come lo avrebbero voluto tutti i suoi fan, e - ci sentiamo di azzardare - tutti i fan del mondiale Superbike, ma come spettatore e uomo immagine Ducati. La leggendaria disponibilità del tre volte campione del mondo australiano - il sottoscritto è stato testimone di un autografo rilasciato scambiando la penna con uno dei figli per poter firmare la maglietta di un fan - lo renderà investimento ben più proficuo, per la casa di Borgo Panigale, di quanto non si sia rivelato a suo tempo "King" Carl Fogarty.

Che avrà anche vinto più del carrozziere volante con il numero 21, ma a simpatia era lì con un mal di denti in assenza di medicinali.

Dal 12 al 14 Maggio, poi, Bayliss si sposterà sul tracciato del Mugello, dove affiancherà Vitto Guareschi in una due giorni di test sulla Desmosedici. E' evidente che qualcosa non va nella MotoGP Ducati, che vola con il solo Stoner (e svolazza con Kallio, quando tutto va bene) ma affonda nelle retrovie anche quando guidata da un pilota di valore quale Hayden, per non parlare di tutti gli altri. Urge correre ai ripari, anche perché Stoner difficilmente si farà tentare da offerte della concorrenza, ma nel dubbio...

Bayliss, che come al solito non si fa scappare un'occasione di stringere il manubrio e scendere in pista, tornerà in sella alla Desmosedici per dare il suo contributo alla risoluzione del busillis. Siamo sicuri che tutti concordino che il sistema è quello giusto. Se poi, magari a Valencia, a campionato concluso... che dite, sognare è lecito?

comments powered by Disqus

Altri commenti

canrsv

ma se ha smesso che se ne torni in australia .

Inserito: 07 maggio 2009
Anonymous

Bayliss Ŕ un grande..e ha contribuito a far grande e rendere pi¨ popolare la SBK..non mi sembra corretto un commento di questo tipo..anzi..nel motociclismo sportivo abbiamo bisogno di persone come lui (sia come pilota che come uomo)..il tuo commento, mi spiace dirlo, Ŕ proprio fuori luogo..se non conosci la storia,le leggende e i miti evita di lasciare commenti inopportuni..i veri motociclisti sono quelli che si ricordano dei veri campioni,che hanno dimostrato di esserlo sia dentro che fuori la pista..e vengono ricordati e amati anche se hanno deciso d'appendere tuta e casco nel box...ricordo,qualche anno fa' una tribuna in piedi alla ascari a salutare un certo Pierfrancesco Chili che aveva fatto un giro d'onore tra quelle curve che l'hanno reso celebre ed amato..i veri campioni (piloti) e anche i veri amanti dello sport (tifosi) si riconoscono anche per questo..

Inserito: 08 maggio 2009
Anonymous

Anonymous: mi fa piacere leggere ci˛ che scrivi....

Canrsv: Ŕ una tristezza leggere ci˛ che scrivi ....

Inserito: 08 maggio 2009
canrsv

Se mi parli di kili mi inchino e riverisco non avrei mai voluto che smettesse di correre come farei commentare solo a lui le gare non ha bisogno di altri lui era, Ŕ, e sarÓ per sempre un grande, non s˛ quanti autografi che mi sono fatto fare dal mitico kili la tigre. Poi anonimus ma chi ti ha detto che io sono sportivo... sicuramente non tifo ducati e a Imola nel 2001 tutti tifavano bayliss e io in messo a tutti tifavo il grande edwards... che vinse il mondiale se non ti ricordi. Comunque se a te piace benvenga per me poteva restare a fare il carrozziere...

Inserito: 08 maggio 2009
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

GP Jerez, la photo gallery

GP Jerez, la photo gallery
in Motomondiale

Record di velocità per Buell. Sul ghiaccio!

Record di velocità per Buell. Sul ghiaccio!
in Altre notizie