KTM ci ripensa? E-Speed elettrico dal 2015 ma la Freeride E forse già dal 2014

di Marco Dabizzi

KTM ci ripensa? E-Speed elettrico dal 2015 ma la Freeride E forse già dal 2014

La strategia di KTM riguardo alle moto elettriche sembra più una partita di ping pong che un progetto industriale: prima la presentazione di due modelli di moto elettriche che hanno suscitato non solo l'interesse di moltissimi possibili acquirenti, ma anche fatto giudicare da molti giornalisti chiuso il periodo felice dei piccoli costruttori come Brammo o Zero, che senza la presenza di alcuna delle principali case hanno fino ad ora avuto la vita ben più facile di quanto potrebbe essere se KTM scendesse in campo...

Ma la presentazione al Tokyo Motor Show del prototipo E-Speed muove ancora di più le acque, anche perchè questo progetto arriva poco dopo l'affermazione da parte del presidente del consiglio di amministrazione di KTM Stefan Pierer che la casa austriaca non riteneva per il momento interessante la produzione di moto elettriche, e che la Freeride E non sarebbe probabilmente stata messa in produzione di serie come previsto fino solo a pochi mesi fa.

Ora che l'E-Speed è stato presentato ufficialmente in Europa, Harald Plöckinger (menbro del consiglio di amministrazione KTM) annuncia che "KTM crede nella mobilità elettrica a due ruote".

Avrà avvertito il proprio presidente di questo? "Visto che il fuoristrada è il nostro mercato principale, abbiamo sviluppato la Freeride E, ma siamo anche convinti che la mobilità urbana possa avere successo nelle aree urbane [l'ovvietà è tradotta dall'originale]. Dopo i feedback positivi seguiti all'esposizione di Tokyo, abbiamo deciso di trasferire i risultati dello sviluppo della Freeride E in un modello stradale. La E-Speed è la nostra interpretazione di una due ruote ad emissioni zero per uso cittadino, senza compromessi in fatto di design e spirtività tipici di KTM."

I componenti utilizzati per la E-Speed (motore e pacco batterie) dovrebbero essere gli stessi della Freeride E, mentre il prezzo per adesso non è stato indicato, neppure a grandi termini. La E-Speed sarà disponibile sul mercato a partire dal 2015, mentre la Freeride E dovrebbe arrivare dal prossimo anno secondo il comunicato stampa della casa austriaca, che fa un completo dietrofront dalle dichiarazioni di Pierer. Sarà un caso che in questo comunicato stampa non è Pierer ma Plöckinger a parlare del futuro delle moto elettriche KTM?

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Anteprima Assen: Team Althea Racing

Anteprima Assen: Team Althea Racing
in Superbike