Kawasaki: ecco la Z750R!

Kawasaki: ecco la Z750R!

L'aspettavamo tutti, ormai ne avevamo letto e sentito in ogni dove, ecco finalmente foto e dati ufficiali della naked più venduta in Italia (in tutta Europa sono 125.000 le "Zetine" immatricolate dal 2004 ad oggi) in versione "R", novità per il 2011 destinata alla clientela più esigente e sportiva.

Da sempre apprezzatissima per la linea, la Zeta non cambia in questa versione R - e ci mancherebbe - limitandosi ad una serie di revisioni che ne aumentano l'aggressività e il prestigio rispetto alla moto standard.

Tutto nuovo il cupolino a struttura composita, così come la grafica della strumentazione su cui, giustamente, campeggia una bella "R", oltre al parafango anteriore, lampeggiatori, specchietti e livrea del serbatoio, allo stesso tempo moderna (richiama le Ninja ufficiali SBK e MotoGP) e classica, con quello splendido filetto che incornicia la sezione nera. Diverso anche il manubrio, dalla piega diversa rispetto alla versione standard e con manopole più corte.


Ma è nella ciclistica che la "R" prende maggiormente le distanze dalla versione base, ereditando dalla sorella maggiore sospensioni e freni. La forcella a steli rovesciati da 41mm è esattamente la stessa della "vecchia" Z1000, e finalmente regolabile in estensione. al retrotreno, un forcellone in alluminio prende il posto del (brutto...) tubo quadro in acciaio della versione standard e aziona, attraverso leveraggi nel consueto schema Uni-Trak (ma con tirante variato di 2mm nell'interasse, per addolcire la risposta iniziale), un monoammortizzatore con serbatoio separato per l'azoto. I dischi anteriori a margherita da 300mm, con spessore di 6mm (contro i 4,5 della versione standard) sono lavorati da pinze radiali finalmente a quattro pistoncini, a loro volta azionati da pompa radiale. Disponibile, come sulla 1000, il sistema ABS optional.

La "R" avrà a disposizione una lunga lista di optional per migliorarne ulteriormente linea e prestazioni. Non ancora dichiarato, purtroppo, il prezzo...

comments powered by Disqus

Altri commenti

Quasar

bah,ha sempre venduto tanto nonostante fosse la più scarsa di ciclistica tra le naked jappo...
questa sembra promettere meglio però

Inserito: 21 settembre 2010
Anonymous

ma che dici!

Inserito: 21 settembre 2010
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Clover: anteprima giacca Tekno

Clover: anteprima giacca Tekno
in Abbigliamento moto

Colin Edwards: un altro anno con Tech 3

Colin Edwards: un altro anno con Tech 3
in Motomondiale

Arai RX-7GP RC Carbon: esagerato!

Arai RX-7GP RC Carbon: esagerato!
in Abbigliamento moto