Valencia Test 2015

di Giorgio Mulliri

Valencia Test 2015

Aspettavo con ansia gli ultimi test della stagione per vedere quali novità avessero portato in pista le marche concorrenti al campionato MotoGP.
Alcune novità le abbiamo già viste nei precedenti test di Brno per quanto riguarda la HRC, con un telaio nuovo che analizzai in un articolo precedente.
Per chi volesse darci uno sguardo qui il link.


LA Hrc ha fatto debuttare la sua Open  rivista con l'aggiunta delle valvole pneumatiche senza cambio seamles.

Per quanto riguarda la Yamaha si è visto uno scarico nuovo molto più corto.



Ed a detta degli interessati come rossi Lorenzo si parla di telaio differente che
 sembrerebbe abbia soddisfatto sia Lorenzo che Rossi, e forcelloni differenti, con inserti di cabonio tipo questo che si e' visto anche sulla ducati...



Non ho le foto che cercavo per vedere se la Yamaha avesse cambiato la posizione del ammortizzatore posteriore come annunciato da Solomoto per la gara in Giappone della wild card che testava questa soluzione nuova per la Yamaha.

In pratica su quella moto avrebbero creato l’attacco superiore della ammortizzatore   direttamente sul telaio come tutte le altre.
In origine e da molto tempo l’attacco era situato nella parte alta del motore in questo modo.

MA non ho potuto comprovare se effettivamente le moto di rossi e Lorenzo avessero questa novità importante, che a mio avviso potrebbe essere stata fatta per avere una risposta del pneumatico a terra differente dalla attuale , problema riscontrato dall’inizio della stagione durante i test di Sepang, cosa che fece infuriare Lorenzo giudicando le nuove gomme  poco prestazionali sulla massima piega, anche se dopo le lamentele dei vari piloti sembrerebbe che la Bridgestone abbia portato nuove gomme con la spalla più morbida come promesso a Lorenzo…mettendo a disposizione durante la stagione anche gomme con specifiche della stagione anteriore  su alcune piste.


Aprilia poche foto da analizzare per avere un quadro esatto della nuova moto alcuni particolari che ho potuto notare, il telaio differente dalla Aprilia messa in pista dove GPONE è andato a fondo ed ha evidenziato il ritorno al passato aggiungendo un pezzo che mancava al disegno originale del telaio per renderlo più flessibile e che Petrucci considerò di suo gradimento quando lo provò.


Ora si è tornati ad un telaio più rigido per assecondare le Bridgestone dure come carcassa che obbligano i costruttori a rendere la moto un po’ più caricata sul posteriore (parole di Rossi) per far renderle al meglio.

Particolari che hanno attiratio la mia attenzione 
lato sinistro per l'avviatore per la messa in moto.
Dalla posizione  appare  che non agisce direttamente sull albero motore ma da un ingranaggio sopra  che fa da riinvio



Oltre ad una frizione a bagno d'olio?






Suzuki ha portato un nuovo telaio chiuso dove prima aveva un buco… assomiglia un po’ di più a quello utilizzato dalla Yamaha come la tendenza attuale impone rendere rigida la parte anteriore per avere un equilibrio ed assetto della moto in frenata più precisa?




Di questo argomento ne parlai in un altro articolo riportando le dichiarazioni del ingegnere Yamaha sullo sviluppo della moto, dove in pratica adattano la moto per determinate caratteristiche di comportamento in pista.
Se cercano il miglior comportamento in frenata devono perdere qualcosa in accelerazione, E viceversa…
Parole di ingenera giapponese.

 Non mie…

Alcuni particolari che ho potuto notare dalla vecchia versione a quella nuova scesa in pista a Valencia ed al Mugello per dei test svolti mesi fa insieme a ducati ed Aprilia.
Le feritoie di uscita aria calda dai radiatori sono state ridimensionate e tappate per non far vedere la posizione della bancata?



Domanda lecita.
Altro particolare che ho scoperto sulla nuova Suzuki è l’apparente spostamento del motore più avanti del normale.

, il pignone è leggermente più avanzato della versione chiamiamola vecchia.
La Suzuki ha avuto problemi di affidabilità ma se hanno tappato gli sfoghi d’aria sulle carene un motivo ci sarà stato a mio parere hanno volutamente tenuto basso il regime di giri del motore.
E per quello hanno accorciato anche gli sfoghi d’aria?   Ipotesi personalissima ovviamente.

 La moto a mio parere ha avuto problemi di sviluppo oltre che tecnici anche burocratici, trovandosi con una moto sperimentale e con delle decisioni tecniche già consolidate per poi trovarsi con un cambio di regolamento a inizio stagione open factory ecce cc.

Avevano in origine una centralina Mitsubishi ed software proprietario. 

Per poi trovarsi a dover decidere su cosa puntare per il futuro prossimo.  
Software dorna (ducati Marelli) o ricostruire tutto a nuovo in casa?
Ricordate che la honda si lamento e mise i bastoni tra le ruote quando si scopri che il software open proposto da dorna era in realtà un software ducati?

Alla fine Ezpeleta spiego l’arcano. Invito i costruttori a partecipare alla creazione del software unico, ma honda e Yamaha non collaborarono a questa fase….
Parole di Espleta rilasciate in una intervista di qualche mese fa-

La Suzuki parte indietro per quanto riguarda l’elettronica e la meccanica necessaria ed essere competitivi leggasi cambio seamless che a detta degli ingegneri della Suzuki stanno lavorandoci sopra e probabilmente si vedrà già in Qatar una versione funzionante.

Ricordiamo che la Hrc ci lavoro per 3 anni prima che   fosse di dominio pubblico o quasi l’uso nelle sue moto a fine 2011.

La Yamaha ancora ci sta lavorando sopra e comincio   ad avere una sua versione aggiornata già a Sepang 2014.  
Ci vuole tempo anche ducati ora è nella fase dove era honda anni fa con il manettino per la frizione sulle manopole…


Altro particolare che si e' visto a valencia test  sono le nuove pinze in alluminio  piu pesanti  che saranno obbligatorie  per il 2015

si e' passati asl litio alluminio a all'alluminio e basta piu pesanti e piu economiche per



Bene fin qui le cose che ho potuto notare  sulle moto viste a   Valencia.
Manca la ducati all'appello?


sto per finire un pezzo a parte dove cerchero di scoprire cosa e'  il coso 2
visto silla moto di pirro



qualcosa l'avevo accennata in un articolo precedente  ricordate?




a che servivano  le staffe?



ora lo sappiamo  ma...... 






 prossimentente su questo blog  .....

  Ac presto

A valencia? ci saremmo potuti andare....

ma siamo rimasti a Malaga

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

2014 Tissot Pole of Pole Awards

2014 Tissot Pole of Pole Awards
in MotoGP

BMW R nineT by Rizoma

BMW R nineT by Rizoma
in Accessori moto

Gruppo Nolan: le novità 2015

Gruppo Nolan: le novità 2015
in Abbigliamento moto