Gabriele Del Torchio: "Ducati da record"

Gabriele Del Torchio:

Gabriele Del Torchio, Presidente di Ducati Motor Holding, rende pubblici i dati relativi al mercato internazionale e parla dei risultati commerciali dell’azienda di Borgo Panigale raggiunti nei primi mesi del 2012: “Siamo alla soglia di una nuova era che l’azienda affronta con la consapevolezza di aver raggiunto tutti gli obiettivi che con Investindustrial, il nostro attuale azionista, ci eravamo prefissati. Dal 2006 ad oggi abbiamo raddoppiato la nostra quota di mercato e abbiamo raddoppiato il fatturato, con un netto miglioramento anche del posizionamento finanziario. 
Oggi Ducati è un’azienda molto solida, che ha attratto l’interesse del player europeo più grande nel mondo dell’automobile, con il quale siamo pronti a partire verso una nuova grande avventura.
Il lavoro di questi ultimi anni, degli uomini e delle donne in Ducati, è stato premiato ed i risultati confermano la bontà delle strategie avviate nel periodo 2006-2011.

Grazie ad azioni incentrate sullo sviluppo del prodotto, investimenti crescenti e azioni rivolte a rendere sempre più amato e rispettato il brand Ducati in tutto il mondo, e allo sviluppo di mercati emergenti, i ricavi di Ducati sono cresciuti dai € 305 milioni del 2006 ai € 480 milioni del 2011 e l’EBITDA è passato dai € 27 milioni del 2006 ai € 94 milioni del 2011. Il numero dei dipendenti è aumentato da 1.043 del 2006 ai 1.193 che, ad oggi, lavorano in Ducati.

In questi anni abbiamo sviluppato la gamma di prodotti più entusiasmante e innovativa della nostra storia, lanciando sul mercato 17 nuovi modelli tra cui la Multistrada 1200 nel 2010, la Diavel nel 2011 e la più recente 1199 Panigale. Questi successi hanno contribuito all’aumento delle vendite, cresciuto in modo significativo dalle 35.300 unità del 2006 alle 42.200 di fine 2011.
Malgrado un mercato internazionale in contrazione (over 500 cc, YTD, -4%), dopo aver concluso il 2011 quale migliore anno nella storia Ducati, siamo ragionevolmente ottimisti verso un 2012 che potrebbe darci soddisfazioni e traguardi altrettanto rilevanti. Il mese di maggio 2012 rappresenta, infatti, un record assoluto, con oltre 6.500 moto vendute e una crescita del 12% sul maggio 2011 che già aveva fatto segnare un risultato importante. Un incremento del 48% sul mercato USA, del 238% in quello asiatico e alcuni segnali positivi dall’Europa, come il +13% in Francia, hanno permesso a Ducati di crescere di un 12% come vendite ma, soprattutto, di far registrare un +20% sul fatturato (maggio YTD) a conferma della crescita dei volumi e grazie al miglioramento del mix di prodotto”.

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Cala il sipario al WDW

Cala il sipario al WDW
in Turismo - Motoraduni

Civ, gara 2 SS: Roccoli in solitaria

Civ, gara 2 SS: Roccoli in solitaria
in Campionati e trofei nazionali

Civ, gara 2 125 Gp: Dalla Porta su tutti

Civ, gara 2 125 Gp: Dalla Porta su tutti
in Campionati e trofei nazionali

Civ, gara 2 Moto3: bis di Calia

Civ, gara 2 Moto3: bis di Calia
in Campionati e trofei nazionali