EICMA 2015: le novità di casa Honda

di Redazione Motocorse

EICMA 2015: le novità di casa Honda

Mentre tutti gli appassionati attendono l'apertura di EICMA 2015 Honda continua a stupire con una raffica di anteprime che potremo ammirare al salone milanese

Nuovo Integra 750 YM2016
Il maxi scooter di casa Honda, l’unico con cambio DCT a 6 marce e ruote da 17” è ancora più sofisticato, forte della sua ciclistica da moto – in comune con i modelli della gamma NC – e dell’eccezionale motore bicilindrico parallelo a ‘corsa lunga’ con cambio DCT (Dual Clutch Transmission) a 6 rapporti e consumi super efficienti, il nuovo Integra 750 nasce per continuare a stupire.

Moltissime le novità introdotte sul modello 2016:
Luci a LED anteriori e posteriori;
Nuova forcella Showa con ‘Dual Bending Valves’ dalla risposta più lineare;
Nuova strumentazione a colorazione della retroilluminazione negativa personalizzata;
Nuovo terminale si scarico compatto e dal sound più profondo;
Nuovo software del cambio DCT con modalità S (Sport) a 3 livelli e con memoria;
Omologazione Euro4.

 
Nuova Honda NC750S DCT YM2016
La NC750S è la sorella naked della vendutissima crossover NC750X e, proprio come la bestseller Honda, vanta il fenomenale motore bicilindrico parallelo monoalbero a ‘corsa lunga’ capace di 55 CV e di consumi incredibilmente efficienti.

Ma non solo. Il grande vano porta casco anteriore la rende praticissima nell’uso quotidiano, mentre l’assetto leggermente caricato sull’anteriore amplifica il feeling di guida.

Commercializzata in Italia nella sola versione con cambio a doppia frizione DCT (Dual Clutch Transmission), per il 2016 la Honda NC750S riceve una serie di importanti aggiornamenti sia estetici che tecnologici:
Nuova strumentazione a colorazione della retroilluminazione negativa personalizzata;
Nuovo terminale si scarico pentagonale compatto e dal sound più profondo;
Nuovo software del cambio DCT con modalità S (Sport) a 3 livelli e con memoria;
Nuovi gruppi ottici a LED anteriori e posteriori;
Nuove accattivanti colorazioni;
Omologazione Euro4.

Nuova Honda CB500F 2016
La naked Honda a potenza piena per la patente A2 riceve un grintosissimo restyling, una delle naked ‘entry-level’ più amate dal pubblico europeo, soprattutto italiano, si rinnova profondamente nel look per rimanere in testa alle preferenze degli appassionati.

Il suo brillante motore bicilindrico parallelo frontemarcia da quasi 500cc, con distribuzione bialbero a 4 valvole per cilindro e consumi super-efficienti, è capace di 48 CV (35kW), l’ideale per sfruttare appieno il limite di potenza imposto per i titolari di patente A2.

Ma la grintosa naked Honda piace anche ai motociclisti esperti, proprio per il grande piacere di guida che sa regalare se messa ‘alla frusta’ sui percorsi ricchi di curve, dove sfoggia un’agilità sorprendente. Ma anche sui tratti più veloci di certo non delude, grazie al suo pepato ‘paralleltwin’ che allunga rabbioso verso la zona rossa del contagiri.

E per il 2016 la CB500F è ancora più accattivante, non solo dal punto di vista estetico. Ecco l’elenco delle novità introdotte:
Nuovo design “muscoloso” e gamma colori rinnovata;
Luci a LED anteriori e posteriori
Serbatoio più grande, da 16,7 litri
Forcella regolabile nel precarico molle
Leva freno anteriore regolabile

Nuovo terminale di scarico compatto


comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Honda CTX700: autodiagnosi seriale impianti elettronici

Honda CTX700: autodiagnosi seriale impianti elettronici
in La tecnica

Ducati Gp15 valencia news moto Pirro

Ducati Gp15 valencia news moto Pirro
in In blog Veritas