EICMA 2014, le novità BMW

di Gianluca Zanelotto

EICMA 2014, le novità BMW


Per EICMA 2014 BMW presenta due modelli anteprima mondiale in assoluto, il primo un aggiornamento di un modello già conosciuto il secondo un nuovo prodotto rivolto a contrastare la concorrenza in un segmento già ampiamente dominato.

La fotogallery sulla nostra pagina Facebook

Partiamo dalla nuova F800-R che si “riveste” presentando cerchi di nuovo design e più leggeri a favorire un agilità maggiore in curva, gli elementi della piccola carena (stiamo parlando di una naked) sono rivisti e soprattutto il faro perde l’asimmetria tipica di BMW per diventare più snello. Nuovi anche le quattro livree di colore disponibili .

Dato appagamento all’occhio scendiamo nella scheda tecnica per trovare un motore più performante ora a 90CV  (+3 rispetto al precedente) mentre la coppia motrice resta identica (86Nm) e le prime due marce si “accorciano” per garantire una ripresa maggiore.
Nella ciclista guadagna forcelle a steli rovesciati un nuovo impianto frenante anteriore con doppio disco da 320mm e pinze radiali tutto sempre con ABS, la sella più comoda perde 10mm passando a 790mm da terra per agevolare i meno alti.
Nuovo anche manubrio mentre le pedane avanzano di 10 mm e scendono di sempre di 10mm per una seduta più “comoda” . Siamo di fronte a una e vera rivisitazione di un modello e non solo un aggiornamento “estetico”.

Sarà disponibile anche un versione Depotenziata a 34Cv oltre a un nutrito numero di accessori tra i quali di sicuro interesse  il sistema di stabilità ASC (Automatic Stability Control) e le conosciute sospensioni a regolazione elettronica ESA (Electronic Suspension Adjustment) oltre a uno scarico Akrapovic che riduce il peso di 1,7kg oltre a un sound di sicuro effetto.

S 1000 XR è invece una novità assoluta che mostra come BMW desidera contrastare le concorrenti di GS con un prodotto più mirato alla sportività nello stesso segmento della prima della classe.
Prodotto definito da BMW  per poter andare “ovunque” sia sterrato che strada che pista.  L’aspetto estetico è quello di una “multistrada o una caponord” ovvero un cupolino fisso importante che racchiude i fari asimmetrici tipici di BMW e molto in stile S1000RR, un becco e una linea alta con uno scarico basso parallelo quasi al terreno che segue il forcellone. Ruote da 17” da stradale sportiva (120/70 ZR17 e 190/55 ZR 17) . Il motore è il 4 cilindri in linea addolcito a 160CV con 112 Nm di coppia disponibili a 9250 giri. La dotazione è da super sportiva tanto da prevedere negli optional anche il cambio elettro assistito. I freni anteriori a 4 pistoncini su doppio disco flottante da 320mm con ABS sospensioni a steli rovesciati disponibili come optional anche in versione ESA fino al Pacchetto Dynamic che aggiunge la DTC e ABS Pro, il primo è l’evoluzione del ASC che grazie a un sensore di inclinazione della moto gestisce al meglio le frenate estreme e la trazione.

In pratica abbiamo di fronte una S1000R vestita con un abito da tourer ma che non nasconde un imprinting sportivo a tutti gli effetti, le colorazioni disponibili saranno solo 2 Racingred pastello e Lightwhite pastello.

Redazione Motocorse - Gianluca Villa

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

EICMA 2014, Ducati: il video della presentazione ufficiale

EICMA 2014, Ducati: il video della presentazione ufficiale
in Salone di Milano

EICMA 2014, Sym: 60 anni di storia con un Symphony rinnovato

EICMA 2014, Sym: 60 anni di storia con un Symphony rinnovato
in Salone di Milano