Le Mans sulle Spall: pagelle e cazzotti

Le Mans sulle Spall: pagelle e cazzotti


Ah, la Francia: Carla Bruni, il foie gras, le centrali nucleari e...DePuniet, voto 4. In prova si fa prendere a cazzotti da Stoner.
Ok, Stoner non è stato proprio elegante, ma Randy vaga in pista a 30km/h mentre spurga il freno anteriore: forse una multina anche lui se la meritava, visto che il comportamento pericoloso in pista è stato il suo.
In gara si suicida dopo pochi giri: l'unica cosa positiva è che dopo la sua caduta possiamo vedere l'intera classifica di gara nella grafica a sinistra.

Piccola nota sulla 125: voto 9 a Maverick, peccato per l'incidente di Goose.

Speriamo che anche Iceman sia della partita la prossima volta.
(Scusate ma questa non potevo perderla)

Lorenzo, voto 6.
Gara sottotono, il weekend non parte bene e si capisce già dalle prove.
Al primo sorpasso in gara di Lorenzo parte subito la annunciatissima ramanzina: 1 giro di telecronaca perso per fare il cazziatone televisivo al "moralizzatore" dei sorpassi, con l'auspicio neanche troppo velato di una penalizzazione allo spagnolo.

Quando speravo che fosse finita, la regia internazionale fa l'errore di mettere un replay del sorpasso: riparte la filippica in cabina di commento, perchè "non sempre a predicar bene si finisce a razzolare altrettanto". Non siamo neanche a metà della quarta gara e già Lorenzo passa per lo stronzo di turno: nessuno ci fa sapere che in realtà in conferenza stampa diversi piloti avevano dato ragione allo spagnolo.

La Yamaha comunque gli dà una mano, sui rettilinei sorpassa Simoncelli anche in quinta, poi però Lorenzo subodora il disastro di Simoncelli e decide di chiudere il gas e farlo andar via.
Alla fine si gioca un bel duello con Dovizioso e Rossi, arriva quarto e fa i complimenti a Stoner: ha portato a casa punti utili ma il regalo migliore glielo ha fatto Simoncelli dandogli ragione.

Durante il primo Stop&Go io ci provo anche a guardare il riquadrino, ma vengo distratto da "il primo climatizzatore di puro design": non raffredda un cazzo, ma da vedere è una figata.

VaDiscretamente Rossi, voto 7: finalmente. Parte impennando per 10 metri di fila, ma lo spunto è buono lo stesso...questo perchè ha capito come mettere a punto la Ducati: ha chiesto 400cv e vadavialcul.
Comunque sta meglio e si vede, per la prima volta quest'anno non sembra guidare come me. A pochi giri dalla fine inizia il duello con Lorenzo e Dovi: i tre piloti sono convinti di giocarsi la vittoria. Stoner d'altronde non lo vede nessuno da ore, tutti credono si sia ritirato, qualcuno ipotizza una nuova intolleranza alimentare.

Capisci che la stagione di Rossi non è partita bene quando vedi scene di commozione e giubilo nel box Ducati...per un terzo posto!

Al parco chiuso il Vale nazionale è contentissimo, prima dell'intervista si fa  addirittura sopraffare dall'entusiasmo e fa una cazzata epica: abbraccia Beltramo. L'intervista è praticamente finita, Beltramo ha la salivazione azzerata, le gambe gli fanno giacomogiacomo e il cuore batte all'impazzata.
Non riuscirà a fare nessuna domanda.

Wookie Simoncelli, voto 12. Il weekend perfetto.
Inizio gara deludente: resta per 3 giri attaccato a Lorenzo senza superarlo, ha paura di fare un casino.
Poi però si scioglie e inizia a fare la cosa giusta: a 10 giri dalla fine si mette in testa di chiudere la sua gara abbattendo Pedrosa.
E, vi giuro, questa frase l'ho scritta PRIMA che succedesse quel che è successo.
Purtroppo l'emozione della rimonta su Pedrosa è un po' penalizzata dal solito Stop&Go pubblicitario di 20 minuti: torniamo con Pedrosa in terra...AVEVO RAGIONE. Impazzisco.

Piccolo applauso personale a Reggiani che si assume la responsabilità di chiarire subito che Simoncelli ha fatto una cappella.
Comunque io resto della mia idea: Sic non è cattivo, è goffo. Va in moto con la stessa grazia con cui Chewbecca ripara il Millenium Falcon: urla e martellate.
Questo è uno che 3 anni fa si era fatto ritirare la patente 2 giorni dopo averla presa...patacca inside, sempre e comunque.

Alla fine arriva la doccia fredda per l'irruento Sic a cui viene comminato un ride-through: meno male che non gli han dato uno Stop&Go, con i tempi degli Stop&Go di Mediaset sarebbe rimasto fermo fino alla prossima gara.

Stoner, voto: 3. Non si vede mai. La regia lo lascia da solo in una gara priva di spunti interessanti: dopo un avvio con i primi, prende le distanze e sparisce nell'oblio. Decisamente anonimo.

Le Honda, voto 9. Tutto perfetto, devono solo cercare di ammaestrare meglio il wookie n°58 poi sono a posto.

CalCraccilo, voto 5: in prova promette grandi cose, in gara sparisce. Si ritrova intruppato nel plotone americano con Spies, Edwards e Hayden: festeggiano insieme a gesti l'uccisione di Bin Laden, poi ognuno per la sua strada.

Bellissimo il duello Amarcord in casa Ducati: Capirossi-Barros.
Alla fine l'ottimo brasiliano entra in topten con Checa: 6 a entrambi.

Dovi voto 7: per buona parte della gara resta letteralmente un passo indietro rispetto alle altre Honda. Però, come diceva sempre mio nonno: "se vai piano più del nano probabilmente andrai lontano, ricorda bene nei duelli meglio rossi di simoncelli"

Danielino Pedrosa voto 9 di incoraggiamento: l'abbattimento gli spacca una clavicola. Una gran bella seccatura.
Per carità: il motociclismo è uno sport maschio, e intrinsecamente pericoloso. Proprio per questo però dovrebbe essere basato su un regolamento molto chiaro e sul buonsenso dei partecipanti. In SBK si vede di peggio? Può darsi, ma se è per questo in AMA si corre su piste che farebbero venire i capelli bianchi a Franco Uncini.

E fatemi chiudere con l'intervista nel parco chiuso a Stoner: dubito che Beltramo abbia capito alcunchè della risposta di Casey, ma fatemelo dire...l'inglese di Paolone è diventato QUASI credibile. Non buono, ma credibile. A sto giro i complimenti glieli faccio: 7 per l'impegno!

Che dire? Un bel weekend, la Francia ci ha fatto dimenticare la noiosissima gara di 15 giorni fa e il bagno di folla di Le Mans è sempre un piacere per gli occhi. Chissà se Carla Bruni è davvero incinta...

comments powered by Disqus

Altri commenti

hagabros41

Capisci che la stagione di Rossi non Ŕ partita bene quando vedi scene di commozione e giubilo nel box Ducati...per un terzo posto!

hahahahahahahahahahahahaha
sei troppo forte!!!!

Inserito: 15 maggio 2011
Anonymous

al plotone amerrigano che festeggia la morte di bin laden mi Ŕ esploso il bottone dei pantaloni dal ridere e alla mia signora a momenti gli prende un colpo!!!!!
grazie desmo !!!!

Inserito: 15 maggio 2011
Ichnos

Troppo forte Desmo!! DePuniet che vaga spurgando il freno!! ahahahah!!

Maverick comunque ha spiazzato tutto il team mediaset nell'intervista finale: Troppo veloce anche per PaoloBeltramoDaiBox che invece di fargli un'altra domanda Ŕ rimasto a guardarlo osservando un minuto di silenzio!!

Inserito: 15 maggio 2011
Anonymous

Come sempre, le pi¨ veloci e le miglior pagelle del sito!
Continua cosi Desmo.........

Motorbrain
...................

Inserito: 15 maggio 2011
Anonymous

miico!

[chapeau]

Inserito: 15 maggio 2011
Fastmambo

Desmoskull for president!!! :D
ME-RA-VI-GLIO-SO!!!!!!

Inserito: 15 maggio 2011
Fastmambo

....domattina me le rileggo appena entrato in ufficio, per partire la settimana lavorativa con un bel sorriso!!
Grande!!! :)

Inserito: 15 maggio 2011
tommy636

Sempre un piacere leggerle...bravo,

Inserito: 16 maggio 2011
yamaha56

Rossi merita un 10 per come si accontenta di un terzo posto (che sarebbe stato un 5░). Ma va a cagher!

Inserito: 16 maggio 2011
ALE82

ahhahahaahha la battuta sul millenium falcon mi ha fatto cappottare...

allora non me ne sono accorto solo io della caduta in basso di un pluricampione del mondo... esultare manco avesse vinto il mondiale per un piazzamento, cribbio, ok essere contenti, ma insomma non era barrichello che saliva per la prima volta sul podio dopo 20 anni di formula 1.

Inserito: 16 maggio 2011
redbike32

a

Inserito: 16 maggio 2011
Anonymous

auhauhauauhauh ma io ti adoro :D

Inserito: 18 maggio 2011
cuba9

Rileggendo per ammazzare il tempo nel caldo d'agosto urbano, vorrei fare un refusino. Tutti vedemmo la pataccata del Sic, ma nessuno quella del Pedro, che ci fu e fu la vera causa del disastro... and˛ lunghino perchŔ perse il dietro inserendo, ma lunghino non si poteva perchŔ c'era Sic, e patatrac... Non dico che Ŕ tutta colpa di Camomillo, per caritÓ non Ŕ facile e forse nemmeno previsto rimanere tranquilli e lucidi con un pazzo all'esterno che fa le cose da matto un po' di fuori, ma Ŕ comunque un po' diverso da come la raccontasti.
Sei un genio, mi imbirro di brutto spiritualmente con te al prox week, ciao!

Inserito: 21 agosto 2012
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Le Mans, MotoGP: Stoner vince, Rossi a podio

Le Mans, MotoGP: Stoner vince, Rossi a podio
in Motomondiale

Le Mans, Moto2: La prima di Marquez

Le Mans, Moto2: La prima di Marquez
in Motomondiale

Stoner contro il mondo

Stoner contro il mondo
in Motocordialmente