Gomma Racing nel CIV Superbike 2015

di redazione Italia MotoCorse.com

Gomma Racing nel CIV Superbike 2015

Il team Gomma Racing, squadra gestita da Alessio Corradi, che svolge con successo
la doppia mansione di pilota e team manager, nel 2015 parteciperà al CIV nella
classe Superbike, con le BMW S 1000 RR HP4 portate in pista, oltre che dallo
stesso Corradi, anche da Marco Marcheluzzo.

Gomma Racing nasce nel 2010 e dopo aver partecipato al trofeo Master Cup
ed alla Premier Cup, dal 2013 si cimenta nel massimo campionato nazionale.
Alessio Corradi non ha certo bisogno di presentazioni, in quanto ha militato a lungo
prima nel campionato mondiale Supersport ed in seguito nel mondiale Superbike,
mantenendo però costante la sua partecipazione al CIV ed andando molte vicino
alla conquista del titolo di campione d’Italia.

Marco Marcheluzzo invece è al debutto nel CIV.

Con l’aiuto dell’ esperto Corradi e

dei tecnici del team, sarà certamente in grado di esprimere tutto il suo talento, con
l’obiettivo di essere il pilota rivelazione del prossimo campionato Superbike.
Il team Gomma Racing rinnova la sua sfida, con entrambi i piloti determinati a
lottare per il podio in ogni gara. Lo staff tecnico del team è stato rinnovato e
potenziato, sia per quanto riguarda la parte meccanica che quella elettronica.
Inoltre per trovare la competitività necessaria ad affrontare il CIV, il team ha stilato
un programma di test, utili per sviluppare le BMW di Corradi e di Marcheluzzo.

Alessio Corradi : “Anche quest’anno sarò impegnato nella doppia mansione di
pilota e di team manager. Due compiti gravosi, ma indispensabili per poter
continuare a sfogare la mia voglia di correre e nello stesso tempo gestire il mio
team, pensando al futuro e a quando smetterò di gareggiare. Per fortuna ho attorno
a me un gruppo di persone che mi aiutano molto nel mio doppio lavoro. Io mi sento
ancora più pilota che team manager, vista la grande voglia che ho di correre e di
vincere. Non vedo l’ora di tornare a misurarmi con i piloti del CIV, esperti e
competitivi. Il nostro obiettivo è quello di stare costantemente nella top five in gara
ed il mio personale è quello di migliorarmi ulteriormente e di fare meglio dello
scorso anno. Una stagione che non mi ha soddisfatto, al di sotto delle mie
aspettative. Il mio grande ringraziamento va a tutto il mio staff, ma soprattutto ai
miei sponsor senza i quali non avrei potuto realizzare tutto questo”.

Marco Marcheluzzo : “Quest’anno mi sto allenando molto e voglio affrontare la
stagione con una mentalità diversa, per essere ancora più competitivo. So che la
mia squadra si è potenziata con l’ingresso di nuovi tecnici che ci daranno senza
dubbio una grossa mano nella messa a punto delle nostre BMW. Il CIV quest’anno
sarà un campionato difficile, con molti piloti esperti con i quali non vedo l’ora di
confrontarmi. Lo scorso anno ho corso e vinto il trofeo Master Cup con la S 1000
RR HP4 e quest’anno avrò a disposizione una moto ancora più potente. Mi dovrò
adattare in fretta alla sua potenza ed alla nuova elettronica, ma sono molto
fiducioso perché sono convinto che ci siano tutte le premesse per disputare
un’ottima stagione”.

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Prova, Prova , 123 Prova...

Prova, Prova , 123 Prova...
in In blog Veritas

Chiacchiere con Roberto Parodi

Chiacchiere con Roberto Parodi
in Motocordialmente

Sidi: tute antipioggia

Sidi: tute antipioggia
in Abbigliamento moto

Scorpion Exo 2000 Evo Air AVENGER

Scorpion Exo 2000 Evo Air AVENGER
in Abbigliamento moto