Trofeo Amatori a Vallelunga: bandiera rossa per la Classe 1000 Base

Trofeo Amatori a Vallelunga: bandiera rossa per la Classe 1000 Base

Gara ridotta a dieci giri perché, dopo la prima partenza, è stata interrotta con bandiera rossa, al terzo passaggio, a seguito di una caduta che ha coinvolto il romano Emiliano Abbaleo (Suzuki) e il friulano Valter Rinaldi (Ducati); i due, pur senza conseguenze fisiche, non si sono ripresentati al secondo start, insieme al secondo della classifica generale Denis Pilisi (Honda), ugualmente scivolato nelle fasi iniziali. Al secondo via è ancora il leader del torneo Fabrizio Fiorucci (Ducati) il più lesto a scattare allo spegnersi del semaforo, trascinandosi in scia la terza forza del campionato Edoardo Finotti (Ducati) che prima si incolla al battistrada e poi lo supera decisamente, andando a cogliere il secondo successo stagionale dopo la vittoria di Misano, ottenuta all’esordio nelle competizioni, insieme al giro più veloce.

Oltre a Fiorucci e Finotti in questa circostanza si mette bene in evidenza il torinese Marco Razzetti (Kawaski) che, grazie a un perfetto spunto al via, si colloca immediatamente alle spalle di Fiorucci e Finotti, bene anche Mario Davide Russo e Alberto Schiavone, entrambi su BMW, e Luca Di Giacomo (Yamaha) che però non chiuderà il secondo giro a causa di una innocua scivolata.

Finotti compie il suo capolavoro poco dopo il terzo passaggio quando, alla staccata dei Cimini, approfittando dell’attacco di Razzetti a Fiorucci, si infila fra i due e passa al comando della corsa per non mollarlo più fino allo sventolare della bandiera a scacchi.

Da questo momento in poi le prime posizioni non cambieranno più fino alla fine anche se Razzetti, ventottenne torinese, proverà ad attaccare il battistrada che comunque ha sempre mantenuto un minimo margine di sicurezza. La corsa si chiude dopo dieci giri con Finotti sul gradino più alto del podio, poi Razzetti alla migliore prestazione in carriera e Fiorucci che conserva con 740 punti la testa della classifica davanti a Finotti 700 e Pilisi fermo a 570.

Da segnalare anche il quarto posto di Russo e il quinto di Schiavone, entrambi alla miglior prestazione stagionale.

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

Coppa Italia PreGP: Arbolino trionfa nella PreGP, monopolio RMU in PreMoto 3

Coppa Italia PreGP: Arbolino trionfa nella PreGP, monopolio RMU in PreMoto 3
in Campionati e trofei nazionali

Power Cup 2013, Antoni e Fioresi vincono nel caldo di Vallelunga

Power Cup 2013, Antoni e Fioresi vincono nel caldo di Vallelunga
in Campionati e trofei nazionali

Ecco come...Marquez , si e' slogato la spalla....

Ecco come...Marquez , si e' slogato la spalla....
in Per sorridere un po'