Civ 600 Stk: tutti all'assalto di Riccardo Russo

Civ 600 Stk: tutti all''assalto di Riccardo Russo

Dopo due gare, il destino della Stock 600 edizione 2012 sembrava già segnato con il bis di vittorie di Riccardo Russo. Invece, al termine del round di Monza, un pilota in particolare sembra poter recitare il ruolo di rivale assoluto dell’alfiere Team Italia FMI per la corona assoluta. Stiamo parlando del 17enne marchigiano Franco Morbidelli, che dopo un avvio di stagione opaco è riuscito in terra lombarda a trovare l’acuto e a risalire la classifica. Ora, l’alfiere Yamaha del Bike Service Racing Team ha 29 lunghezze da recuperare sul campano. Un distacco importante, che Franco proverà a dimezzare partendo dal doppio round toscano.

In tanti cercheranno di correre gare al top per motivi diversi.

Mattia Cassani è terzo in classifica e ha l’obiettivo di bissare il podio centrato sul circuito di casa di Imola. Stesso discorso per Manuel Grandi (terzo a Monza) e per Yuri Menchetti, terzo nella sua Mugello nel round d’apertura e poi in difficoltà nelle gare successive. Alla ricerca del primo podio anche due debuttanti assoluti nella categoria, ovvero Luca Oppedisano e Dakota Mamola: entrambi protagonisti delle prove e delle prime fasi delle gare tricolori, non sono riusciti ancora a centrare il podio di tappa.


Tra i top rider della categoria, sono ancora alla ricerca della costanza di risultati Nicola J. Morrentino, Federico Monti e soprattutto Luca Vitali: quest’ultimo in particolare, dopo l’ottima partenza del Mugello chiusa al secondo posto alle spalle di Russo si è un pò “perso per strada”, finendo quindicesimo sotto il diluvio di Imola e dodicesimo sulla veloce Monza. Anche per lui, la doppia di questo week-end sarà l’occasione per dare una svolta positiva alla sua stagione tricolore.

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Rumors: rumori rumori ...

Rumors: rumori rumori ...
in In blog Veritas