KTM: primo titolo tedesco per la RC8R

di Redazione MotoCorse

KTM: primo titolo tedesco per la RC8R

Martin Bauer ha conquistato il suo terzo titolo nazionale Superbike - il primo assoluto per la KTM - in sella alla RC8R, domenica, dopo una travagliata ottava prova del campionato internazionale tedesco Superbike (IDM). Bauer è stato proclamato campione senza nemmeno bisogno di salire in sella, quando gara-1 è stata annullata per problemi di sicurezza - uno dei piloti della Yamaha Cup corsa precedentemente ha cosparso d'olio la pista per un tratto lungo circa 1,5km. Essendo la pista già bagnata, è stato necessario molto tempo per pulirla in maniera da far disputare le gare successive.

Molto correttamente, i piloti all'unanimità hanno deciso di non disputare la prima manche, consegnando il titolo nelle mani dell'austriaco, che affrontava l'ultimo weekend di gara con un vantaggio di 40 punti.


Nella seconda prova, Bauer ha conquistato un buon secondo posto dietro a Michael Ransedere, chiudendo così una stagione praticamente impeccabile. Si tratta dell'ultima gara di Martin nell'IDM: un coronamento quasi perfetto per la carriera del trentacinquenne alfiere della casa di Mattighofen. Il primo titolo Superbike della RC8R è stato ottenuto con il contorno di un terzo posto per Stefan Nebel, pilota del team satellite KTM-Inghart.

"Finalmente ce l'abbiamo fatta" ha commentato entusiasta Bauer. "Questo titolo è davvero speciale, e sono davvero felice di averlo vinto. Per me, per il mio team e per la mia famiglia. Quando ho guidato la RC8R per la prima volta ho provato una bella sensazione, e ho detto a Wolfgang Felber, il progettista, che credevo davvero di poterci vincere il titolo. Ora sappiamo che il nostro pacchetto era sufficientemente valido per passare questo difficilissimo test - una sensazione ancora più bella. Grazie a tutti quelli che mi hanno aiutato negli ultimi 24 mesi!"

comments powered by Disqus

Altri commenti

corsera

Speriamo che questo successo sia da stimolo alla casa austriaca per decidersi a fare il salto di qualitą e andare ad infoltire la griglia della SBK.
Forza KasTigaMatti!

Inserito: 21 settembre 2011
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, č gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Titolo costruttori 125: Aprilia conquista il 46° iride

Titolo costruttori 125: Aprilia conquista il 46° iride
in Motomondiale

Nuove livree per le Kawasaki naked 2012

Nuove livree per le Kawasaki naked 2012
in Moto e mercato

Aragon, MotoGP: la pagellina

Aragon, MotoGP: la pagellina
in Motomondiale

GP Aragon, le dichiarazioni dei piloti

GP Aragon, le dichiarazioni dei piloti
in Motomondiale