Suzuki Gladius Cup: Segoni vince, Cordara ancora a podio

di Redazione MotoCorse

Suzuki Gladius Cup: Segoni vince, Cordara ancora a podio

Domenica, a Vallelunga, si è corsa la seconda gara della Gladius Cup, monomarca dedicato alla nuda di Hamamatsu organizzato direttamente dalla filiale italiana Suzuki.

LA GARA
Scatto di Segoni dalla pole, che forza il ritmo e se ne va, stampando giri sul passo di 1'52" e dando appuntamento agli avversari sul podio. Con questa fanno due, vista l'altra netta affermazione nella prova d'apertura a Misano Adriatico.

Dietro di lui, duello all'arma bianca: tre piloti per i due gradini del podio ancora disponibili. Alla fine ha prevalso Mattia Dell'Aglio, che passa nel finale il collega Stefano Cordara, relegando ai piedi del podio Eric Marangon che si consola comunque mantenendo il secondo posto in classifica generale. Cordara, dal canto suo, è al secondo podio su due gare.


Chiude la top-5 l'inossidabile Sauro Valentini, che regola Donati al passaggio sul traguardo. Dietro di loro Tarenzi, Lenoci, Tavella e Costa. A punti anche Gabrieli, Baroni, Palazzo, Armogida e Natali mentre poco fuori dalla “zona calda” sono finiti Tuttolomondo, Broglia e Maddalena Miraglia. Il prossimo appuntamento con la Suzuki Gladius Cup è fissato per il 3 luglio, sul circuito di Misano Adriatico.

“Sono riuscito a mettere in atto la mia tattica," ha commentato il vincitore Segoni. "Partire forte per andare in fuga e gestire al meglio il vantaggio fino alla bandiera a scacchi. Sono molto soddisfatto della mia prestazione, avevamo un’ottima messa a punto e ho sfruttato al meglio il materiale centrando la mia seconda vittoria consecutiva”

“Ieri abbiamo avuto parecchi problemi ma oggi è andata nel migliore dei modi" racconta invece Dell'Aglio. "E’ stata una gara bellissima e una grande battaglia con Marangon e Cordara. Durante la gara loro hanno rallentato e io sono riuscito a farmi sotto per giocarmi il podio. Nel finale ho attaccato Stefano al Tornantino e mi è andata bene”

Soddisfazione anche per Cordara: “A Misano ho centrato un podio fortunoso mentre qui me lo sono proprio meritato. Marangon mi ha rallentato un po’ e Dell’Aglio è riuscito a farsi sotto, passandomi al Tornantino. E’ stata una gran gara, molto corretta e voglio complimentarmi con Mattia e con Lorenzo, che oggi ha fatto ancora una volta la differenza”.

ORDINE D’ARRIVO
1) L. SEGONI in 18’54”529; 2) M. DELL’AGLIO a 7”071; 3) S. CORDARA a 7”742; 4) E. MARANGON a 7”505; 5) S. VALENTINI a 9”706; 6) G. DONATI a 9”982; 7) L. TARENZI a 31”334; 8) G. LENOCI a 31”415; 9) O. TAVELLA a 32”382; 10) R. COSTA a 57”499; 11) M. L. GABRIELI a 57”616; 12) L. BARONI a 1’04”150; 13) A. PALAZZO a 1’08”338; 14) R. ARMOGIDA a 1’08”938; 15) F. NATALI a 1’09”667; 16) D. TUTTOLOMONDO a 1’23”459; 17) M. BROGLIA a 1’26”434; 18) M. MIRAGLIA a 1 giro.

COSI’ IN CAMPIONATO
1) L. SEGONI p. 50; 2) E MARANGON p. 33; 3) S. CORDARA p. 32; 4) L. TARENZI p. 22; 5) S. VALENTINI p. 22; 6) M. DELL’AGLIO p. 20; 7) G. LENOCI p. 18; 8) O. TAVELLA p. 16; 9) R. COSTA p. 14; 10) M. L. GABRIELI p. 12; 11) M. BROGLIA p. 6; 12) F. NATALI p. 6; 13) L. CORDIOLI p. 4; 14) L. BARONI p. 4; 15) R. ARMOGIDA p. 4; 16) D. TUTTOLOMONDO p. 3; 17) A. PALAZZO p. 3; 18) M. MIRAGLIA p. 1.

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, Ŕ gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

CRT: Nato il 5 luglio...

CRT: Nato il 5 luglio...
in Notizie al vetriolo

Nicky Hayden al Mugello sulla 1000

Nicky Hayden al Mugello sulla 1000
in Motomondiale

Nuova gamma accessori SYM

Nuova gamma accessori SYM
in Accessori moto

Garmisch: in arrivo i BMW Days 2011

Garmisch: in arrivo i BMW Days 2011
in Turismo - Motoraduni