Kawasaki Ninja Trophy 2008, Roberto Antonello campione

Kawasaki Ninja Trophy 2008, Roberto Antonello campione

Due settimane per preparare gli ultimi dettagli e ritrovarsi a Vallelunga per la finale del Kawasaki Ninja Trophy 2008. Oltre al titolo ancora in palio, tante le sottoclassifiche finali ancora da chiudere.

Queste le premesse per un fine settimana a tutto fuoco che ha fornito tante sorprese e tante conferme.

Nel primo turno di qualifiche si delineano già le posizioni in griglia pressoché definitive con Marco Morreale che risulta il più veloce, nonostante non fosse nelle migliori condizioni fisiche a causa di una caduta stradale che gli ha lasciato delle profonde abrasioni sui palmi delle mani.

Alle sue spalle Sebastiano Zerbo, Roberto Antonello, Mitja Emili, Fabio Larini e Alessio Anello, nonostante una piccola frattura alla spalla.

Il secondo turno di prove vede migliorarsi solo Emili che agguanta la seconda posizione e Marco Ferroni che sale al 5° posto.

In finale B Gino Bellodis parte in pole e nel corso del primo giro Milena Milani con uno splendido start si porta in testa per poi essere ripassata. Grandi battaglie tra Bellodis, la wild card Francesco Paolillo e Stefano Fellegara. Al penultimo giro Bellodis viene sorpassato da Paolillo e Fellegara. Bella rimonta di Antonino Di Gangi fino alla 4° posizione davanti alla Milani, Stefano Boaretto e Pietro Anselmo.

Lunga attesa per la finale A che va a chiudere il week end di gara. Il titolo da giocarsi e le tante sottoclassifiche da chiudere fanno si che i piloti arrivino in griglia concentrati come non mai.

I big non ci stanno a perdere e qualche outsider avrebbe potuto inserirsi e togliere punti importanti, quindi tutti vanno a provare la fuga, con il risultato di restare compatti. Emili e Morreale si scambiano più volte la leadership, con Zerbo sempre pronto e Antonello subito a ridosso. A 3 giri dal termine Zerbo passa e va a condurre con Emili attaccato allo scarico del siciliano, mentre Morreale e Antonello restano leggermente attardati.

Le gare però si concludono sotto la bandiera a scacchi e durante un sorpasso a poche curve dalla fine, Emili e Zerbo si toccano uscendo di pista e lasciando via libera a Morreale per la vittoria della gara e il 3° posto in campionato, mentre Antonello secondo vince il Kawasaki Ninja Trophy 2008. Emili riesce a ripartire e chiude settimo, mentre Zerbo a causa delle conseguenze riportate dalla moto nella caduta, incamera un pesante 0 che lo relega alla 6° posizione finale in campionato.

Anello sale sul gradino più basso del podio per la gara che lo porta in 4° posizione di campionato, Fabio Larini 4°, Andrea Iommi 5° e Ferroni 6°.

Dennis Castioni termina 8° e vince la classifica finale Under 25, Flavio Pucci 9°, Giacomo Mariotti trova un guizzo in finale di campionato terminando 10 e secondo nella Under 25. All’11° posto Gianluca Aluigi che dopo la caduta nei primissi giri del primo turno di qualifica, una partenza al 25° posto ed una bellissima rimonta.

Grande festa per le premiazioni con il sole che calava sulla giornata di gare e sulla splendida stagione 2008, un po’ di commozione finale e uno sguardo alla stagione 2009.

All’Eicma a novembre ci saranno le premiazioni finali e la presentazione del Kawasaki Ninja Trophy 2009 con la nuovissima ZX6R ed il nuovissimo Trofeo con la Kawasaki Ninja 250R riservato ai ragazzi dai 14 ai 21 anni.

comments powered by Disqus

Altri commenti

Cri

ciao

Inserito: 24 agosto 2009
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

<b>Il meglio di Misano a settembre e ottobre</b>

Il meglio di Misano a settembre e ottobre
in Giornate pista e corsi di guida

Andrea Lattanzi a Faenza vince il Trofeo KTM

Andrea Lattanzi a Faenza vince il Trofeo KTM
in Offroad