Coppa Italia Naked: poker di Foti

Com'era facile prevedere è arrivato puntuale il poker della VRaptor di Serafino Foti. Se il risultato finale appare ancora ad oggi scontato, vista la supremazia dell'accoppiata Foti - VRaptor, la vera sorpresa è stata il record di presenze registrato sulla pista toscana. Dopo tre prove caratterizzate da una timida partecipazione, finalmente si è vista una griglia di partenza al gran completo, che fa ben sperare sul futuro della disciplina.

E così, dietro al primatista Foti, l'ordine di partenza si componeva di molti nomi nuovi, come Gianfranco Cambedda anche lui su Cagiva VRaptor 1000 o Maurizio Bargiacchi in sella ad una special su base Honda VTR1000.

Come al solito in pochi giri la VRaptor di Foti ha fatto perdere le sue tracce, allontanando inesorabilmente il suo codone posteriore dalla vista degli avversari.

Scattato dalla pole position con la consueta veemenza, il piemontese è arrivato alla esse Casanova-Savelli con un buon margine che è aumentato, nel corso della gara fino a sfiorare i 27 secondi. Un distacco di tutta sicurezza che gli ha consentito di fare un po' di spettacolo circense nelle ultime tornate, divertendo il numeroso pubblico presente.

Alle sue spalle la lotta fra il sempreverde Valentini e lo spettacolare Biagioli vede trionfare il primo per soli tre centesimi. Incoraggiante anche la prestazione dell'altra Cagiva VRaptor 1000 pilotata da Cambedda, che in configurazione assolutamente di serie ha conquistato la settima piazza.

Anche al Mugello il preparatore Adriano Bertone ha portato delle novità: sulla VRaptor 1000 di Foti ha debuttato un nuovo frontale semplificato, sostenuto da un telaietto in ergal che ha permesso di alleggerire ulteriormente la bicilindrica varesina. Meritano una segnalazione anche il nuovo plexiglass, meglio raccordato alla sua struttura di sostegno, e le inedite pedane che permettono finalmente a Serafino Foti di effettuare in sicurezza le pieghe più estremi.

Classifica Finale

1. Serafino Foti (Cagiva VRaptor)
2. Sauro Valentini (Honda Hornet) a 23"218
3. G. Biagioli (Honda Hornet) a 23"248

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Arriva la Suzuki SV650 Enduro!

Arriva la Suzuki SV650 Enduro!
in Offroad

Revisione moto: istruzioni per l'uso

Revisione moto: istruzioni per l'uso
in Altre notizie

Che succede in America? Nuova Buell Firebolt 2002

Che succede in America? Nuova Buell Firebolt 2002
in Moto e mercato

Nuova Husqwarna CR/WR 250 e WR 360

Nuova Husqwarna CR/WR 250 e WR 360
in Moto e mercato