Test: Nolan N101 VPS

di Giorgio Papetti

Visto il successo ottenuto da questo modello, che si conferma uno dei caschi apribili preferiti dai motociclisti italiani, abbiamo deciso di provare sul campo il Nolan N101 VPS (Vision Protection System), modello di punta della gamma di caschi apribili dotato dell'esclusivo schermo parasole antigraffio con meccanismo di rotazione sincronizzato con quello della visiera principale.

È sufficiente abbassarlo per renderlo attivo e sollevarlo per escluderlo dal campo visivo.




Nel momento in cui decidiamo di sollevare la visiera principale, lo schermo parasole ruota con essa portandosi automaticamente nella posizione in cui non è attivo.

Per le sue caratteristiche il sistema risulta estremamente interessante per chi indossa occhiali da vista, in quanto anche senza lenti protettive per il sole assicura un’ottimo riparo.

Passando agli elementi strutturali, la calotta esterna dell'N101, elegante nel design e particolarmente curata dal punto di vista aerodinamico, è stampata a iniezione in policarbonato Lexan ML in un'unica misura e viene accoppiata a una calotta interna realizzata in polistirolo espanso a densità differenziata; quest'ultima è disponibile in 4 differenti misure che permettono di ottenere una calzabilità ottimale con un range di taglie che va dalla XS alla XXL.

Per assicurare il corretto ricircolo dell'aria il casco sfrutta il sistema JSW (Jet Stream Wing) e prevede prese sia sulla calotta sia sulla mentoniera. Quest’ultima non è parzializzabile mentre quella superiore prevede due differenti livelli di apertura. In entrambi i casi sono previste slitte di apertura/chiusura con inserti in gomma per facilitare la presa. Anche con questo accorgimento però la bocchetta superiore risulta difficile da parzializzare indossando i guanti.

Internamente l'N101 vanta una nuova imbottitura confort di colore blu, amovibile, lavabile e caratterizzata dal trattamento antibatterico Sanitized. Studiata appositamente per assicurare un elevato livello di confort anche nei lunghi viaggi, presenta da quest’anno un paranuca più avvolgente che ripara efficacemente dagli spifferi d’aria.

Essendo un casco particolarmente adatto a un impiego cittadino e turistico, per il sistema di ritenzione Nolan ha optato per il Microlock, il meccanismo che permette una regolazione micrometrica e operazioni di apertura/chiusura agevoli anche indossando i guanti.

Come per tutti i caschi integrali apribili però il vero elemento cruciale è rappresentato dal sistema di apertura e chiusura della mentoniera, solitamente affidato a due pulsanti posti ai lati. Così avviene anche sul Nolan N101, che però vanta il meccanismo Smart Lift grazie al quale è possibile con il casco indossato aprire la mentoniera azionando la sola leva di sinistra, caratteristica molto utile in tutte quelle situazioni in cui è fondamentale poter mantenere una mano sul manubrio.

L'apertura, che avviene lungo una traiettoria ellittica, è stata studiata per ridurre la superficie frontale quando la mentoniera viene mantenuta in posizione aperta e per impedirne la chiusura accidentale. In effetti nelle prove di utilizzo il sistema si è dimostrato non solo molto affidabile, con aperture e chiusure sempre precise, ma anche estremamente bilanciato.

Ottimo anche il ritorno automatico della visiera nella posizione corretta in fase di apertura della mentoniera, che non preclude la possibilità di mantenerla aperta su tre diverse posizioni. Quest’ultima può essere smontata e rimontata senza l'ausilio di attrezzi ed è dotata di fermo di sicurezza Double Action atto a prevenire aperture accidentali, che una volta inserito può essere sbloccato semplicemente aprendo volontariamente la visiera.

Quando non è installato il sistema VPS, due apposite placche celano il sistema di ritenzione della visiera mentre quando è installato queste vengono rimosse e rimpiazzate dal sistema di ancoraggio dello schermo protettivo, che si integra perfettamente nella linea del casco.

A riprova dell’attenzione con cui è realizzato questo modello in un’ottica di impiego a 360 gradi, di serie viene anche fornito il sistema Nolan Fog Resistant, la visierina trasparente che può essere applicata all'interno della visiera principale per migliorare la visibilità nei mesi invernali.

Anche ad alta velocità il casco è risultato molto silenzioso per essere un integrale apribile e malgrado il peso non indifferente il confort è più che soddisfacente, con un ottimo supporto per il collo. Merito degli interni, ma anche di alcuni dettagli come il paravento e il piccolo paranaso amovibile forniti di serie.

Come tutti i caschi Nolan, anche L’N101 VPS è omologato secondo le più severe normative europee e vanta una garanzia di ben 5 anni. Il modello Matrix VPS usato per questa prova prevede una colorazione monocromatica e discrete decals grigie che rendono il casco elegante e aggressivo al medesimo tempo. La verniciatura prevede uno spesso strato di trasparente che protegge il casco sia dai piccoli urti sia dai raggi solari. Il peso verificato sulla bilancia è di 1.680 grammi, valore che sale a 1.770 con tutti gli accessori installati.

Il prezzo del Nolan N101 varia da 244 Euro Iva inclusa per la versione Start, che non prevede lo schermo parasole di serie, ai 279 Euro Iva inclusa della versione Vintage VPS, con schermo parasole di serie e colorazioni più elaborate.

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Moto Morini Corsaro 1200

Moto Morini Corsaro 1200
in Moto e mercato

Moto Morini 9 1/2

Moto Morini 9 1/2
in Moto e mercato

Honda: le moto 2005

Honda: le moto 2005
in Moto e mercato

Honda: gli scooter 2005

Honda: gli scooter 2005
in Moto e mercato